annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Calibro 410.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #316
    Originariamente inviato da MAGNUM71 Visualizza il messaggio
    Con il .410 ti migliori nel tiro, nella capacità di ingaggio, nel posizionamento ecc...

    Poi rimane un calibro per molti ma non per tutti!
    Hai perfettamente ragione, lo noto subito quando passo dal 28 al 12, però è una gran soddisfazione abbattere un tordo e sopratutto una beccaccia con 20grammi di piombo.

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

    COMMENTA


  • Zoom Testo
    #317
    Allora io scrivo per l'ultima volta perché non si può discutere ancora, ci sono persone che se non cacci con la spingarda ti prendono pure per imbecille voi continuate con la spingarda io con il mio inutile fioretto. Però prima di abbandonare vorrei chiarire e precisare che il sottoscritto quando va a caccia, va a caccia e posso permettermi in più di qualche occasione di invitare amici a cena a base di cacciagione che ho abbattuto con il mio fioretto posso anche fargli mangiare pappardelle alla lepre e piccioni alla leccarda piatto tipico amerino. A me perché vado a caccia con il 410 non mi fanno lo sconto sulla licenza perché credono che il mio carniere sia inferiore a quello del tuo calibro 12, e io non sono così imbecille che continuo ad andare a caccia con il 410 ammazzando credi tu 1/3 del tuo carniere non è così credimi ognuno fa quello che può per le sue capacità non per i mezzi usati perché i mezzi che uno usa almeno CHE NON SIA VERAMENTE UN INBECILLE sono la conseguenza delle tue possibilità. Prova a fare un giro di pista con una F1 e io lo faccio con la mia panda 4x4 poi vediamo i tempi. Ricordiamo sempre che in Africa ci sono tribù che vivono anzi sopravvivono con la caccia e hanno solo archi e frecce fatti a mano meditate gente meditate
    jagher1 e Goya piace questo post.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #318
      Originariamente inviato da piga Visualizza il messaggio
      ....e piccioni alla leccarda piatto tipico amerino.....
      Squisiti
      piga piace questo post.
      Goya del Narniensis

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #319
        Ragazzi ma perchè invece che col 36 non andate col flobert, è ancora più sportivo tiri solo 7 o 8 gr. di piombo, sai che soddisfazione abbattere un colombaccio con 7 gr. di piombo, altro che 19 col .410. Dopo si può passare alla cerbottana e alla fionda. Scherzo ognuno vada con cosa più gli aggrada e con quello che gli dà più soddisfazione. Io lo scorso anno nel mese di gennaio, per andare ai colombacci, ho rispolverato una doppietta calibro 16, perchè di colombacci ne avevo già ammazzati tanti col 12 e anche se qualche padella in più l'ho fatta, ho trovato molta soddisfazione ad abbattere quei bei collaroni con 28 gr. di piombo.
        Tex67, tommaso1987 e Cimbellatore piace questo post.

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #320
          Originariamente inviato da sterminator Visualizza il messaggio
          Ragazzi ma perchè invece che col 36 non andate col flobert, è ancora più sportivo tiri solo 7 o 8 gr. di piombo, sai che soddisfazione abbattere un colombaccio con 7 gr. di piombo, altro che 19 col .410. Dopo si può passare alla cerbottana e alla fionda. Scherzo ognuno vada con cosa più gli aggrada e con quello che gli dà più soddisfazione. Io lo scorso anno nel mese di gennaio, per andare ai colombacci, ho rispolverato una doppietta calibro 16, perchè di colombacci ne avevo già ammazzati tanti col 12 e anche se qualche padella in più l'ho fatta, ho trovato molta soddisfazione ad abbattere quei bei collaroni con 28 gr. di piombo.
          Sono d'accordo--che ognuno cacci con cio' che piu' gli aggrada, ma che non spari... fandonie, proclamando che un grissino contiene tante calorie e carboidrati quanto una pagnotta casarecccia del forno Ceralli di Frascati (c'e' ancora? era er mejo de li Castelli!).
          Vorrei vedere se i colombacci o i fagiani o i germani fossero capaci di attaccare e ferire seriamente i cacciatori se incazzati o feriti, se ci sarebbe nessuno ad andare a caccia col .410!!!! Tutti col 12/89 e sortanto perche' er cal. 10 da voi nun se po' usa'!

          tommaso1987 e Gianluca90 piace questo post.
          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #321
            Ragazzi.... il 410 ammazza anche cinghiali..... non scordatelo!
            Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
            Sta il cacciator fischiando
            sull'uscio a rimirar..........

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #322
              Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
              Ragazzi.... il 410 ammazza anche cinghiali..... non scordatelo!
              Se e' per questo anche la .22 LR ammazza i cinghiali. Questo significa che si dovrebbe andare a cinghiali con la .22 LR?
              CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

              COMMENTA


            • Zoom Testo
              #323
              Originariamente inviato da sterminator Visualizza il messaggio
              Ragazzi ma perchè invece che col 36 non andate col flobert, è ancora più sportivo tiri solo 7 o 8 gr. di piombo, sai che soddisfazione abbattere un colombaccio con 7 gr. di piombo, altro che 19 col .410. Dopo si può passare alla cerbottana e alla fionda. Scherzo ognuno vada con cosa più gli aggrada e con quello che gli dà più soddisfazione. Io lo scorso anno nel mese di gennaio, per andare ai colombacci, ho rispolverato una doppietta calibro 16, perchè di colombacci ne avevo già ammazzati tanti col 12 e anche se qualche padella in più l'ho fatta, ho trovato molta soddisfazione ad abbattere quei bei collaroni con 28 gr. di piombo.
              Su Sky tempo fa passarono un video di un tizio che da un palco a colombacci , dal quale solitamente sparava col 12, si è cimentato in una battuta a colombi usando proprio un.... Flobert !
              Inutile dire che 4 o 5 li ha presi....
              Ah ah ah !!!

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #324
                Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
                Ragazzi.... il 410 ammazza anche cinghiali..... non scordatelo!
                https://images.app.goo.gl/9mMPvzf8drYxp4Mx9

                Anche questa! 😂😂😂
                però prima di usarla chiederei al cinghiale se è disponibile a fare una prova...

                Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

                COMMENTA


              • Zoom Testo
                #325
                Ciao a tutti. Ognuno è libero di cacciare con quel che vuole, c'è gente che va ai fagiani o cinghiali con l'arco o con una arma ad avancarica... pensando così di essere sportivi, bravi o semplicemente appassionati di un determinato armamentario.

                Leggo di qualcuno che scrive che in Africa vanno a caccia con arco e frecce, dovrebbe essere superfluo ricordare che chi caccia per mangiare - non per fare il fighetto - usa da sempre il massimo che le sue possibilità gli consentono. Mi pare ovvio che se possedesse un Express non userebbe la cerbottana.

                Infatti il buonsenso e la logica vorrebbero che un selvatico fosse insidiato con un'arma che consenta le massime probabilità possibili di un abbattimento certo è rapido.

                Gli animali sono esseri viventi che andrebbero RISPETTATI in quanto tali - e siccome non chiedono di essere ammazzati - visto che li insidiamo non per necessità ma per passione, mi sembra assolutamente ovvio e doveroso evitare loro INUTILI SOFFERENZE.

                L'uso di un'arma e una munizione adatta alla caccia che facciamo ci consentirà le massime possibilità di abbattimento che equivalgono alla massima capacita di colpire un selvatico procurandogli una morte rapida o in ogni caso, statisticamente il minor dolore possibile.

                Giá mi sembra abbastanza ridicolo usare un 410 per sparare una cartuccia esasperata di 20 gr. quando con un comune calibro 20 si potrebbe sparare la stessa grammatura, con un'arma di pari peso e con la possibilità di avere all'occorrenza una grammatura maggiore.
                Ma vuoi mettere abbattere ogni tanto un colombaccio a 30 m con un calibro 20 o con un 410?
                I grammi della carica possono essere gli stessi ma con lo schioppino la libidine è doppia. Quella cartuccina sottile sottile lunga un palmo ci intriga, ci dimostra che siamo bravi, dei veri cecchini.
                Del resto, come qualcuno scrive, il piccolo calibro "non è per tutti".

                Non allarmatevi è una malattia nota, si chiama "sindrome di Tex Willer" , colpisce tutti quelli che, a torto o a ragione, si credono grandi colpitori e che hanno bisogno di ostentarlo.

                Infatti non conosco nessuno che possieda il piccolo calibro e non ne decanti le capacità estreme vantandosi dei "grandi tiri" che ci fa.

                Il piccolo calibro nasce per tiri a breve distanza e per le silenziate, ogni altro uso al di fuori di questo è una forzatura che non porta alcun beneficio concreto e serve solo ad alimentare l'ego di chi lo usa.

                Certo con un 410 si può abbattere anche una lepre o un cinghiale, ma nessuno racconta dei selvatici feriti o perché scarseggiati o perché troppo lunghi, a distanze che, con un calibro 12, ed una grammatura adeguata, sarebbero stati abbattuti senza problemi in maggior quantità e sicuramente con meno animali feriti costretti a morire di stenti nel dolore.

                E non mi si venga a raccontare la storiella che i piccoli calibri a causa della "rosata stretta" fanno molti morti e pochi feriti. Li ho visti all'opera con i miei occhi su fagiani e colombi e la realtà è esattamente al contrario: fanno molti più feriti che morti.


                Per questo - i fan del piccolo calibro mi scuseranno - ma nell'uso esasperato di uno schioppino non ci trovo niente di sportivo, men che meno di etico.


                Un saluto


                Maurizio
                A giovannit., Franuliv e 2 altri utenti piace questo post.

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #326
                  Originariamente inviato da mauanto61 Visualizza il messaggio

                  Per questo - i fan del piccolo calibro mi scuseranno - ma nell'uso esasperato di uno schioppino non ci trovo niente di sportivo, men che meno di etico.


                  Un saluto


                  Maurizio
                  Se è per questo non trovo nulla di etico nell'andare in campagna ed ammazzare - persino col tuo cal.12 - un tordo che si sta facendo i cavoli suoi !!
                  Eppure ce ne freghiamo e tutti noi ci andiamo...
                  jlspez, Goya e jagher1 piace questo post.

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #327
                    Originariamente inviato da mauanto61 Visualizza il messaggio
                    Ciao a tutti. Ognuno è libero di cacciare con quel che vuole, c'è gente che va ai fagiani o cinghiali con l'arco o con una arma ad avancarica... pensando così di essere sportivi, bravi o semplicemente appassionati di un determinato armamentario.

                    Leggo di qualcuno che scrive che in Africa vanno a caccia con arco e frecce, dovrebbe essere superfluo ricordare che chi caccia per mangiare - non per fare il fighetto - usa da sempre il massimo che le sue possibilità gli consentono. Mi pare ovvio che se possedesse un Express non userebbe la cerbottana.

                    Infatti il buonsenso e la logica vorrebbero che un selvatico fosse insidiato con un'arma che consenta le massime probabilità possibili di un abbattimento certo è rapido.

                    Gli animali sono esseri viventi che andrebbero RISPETTATI in quanto tali - e siccome non chiedono di essere ammazzati - visto che li insidiamo non per necessità ma per passione, mi sembra assolutamente ovvio e doveroso evitare loro INUTILI SOFFERENZE.

                    L'uso di un'arma e una munizione adatta alla caccia che facciamo ci consentirà le massime possibilità di abbattimento che equivalgono alla massima capacita di colpire un selvatico procurandogli una morte rapida o in ogni caso, statisticamente il minor dolore possibile.

                    Giá mi sembra abbastanza ridicolo usare un 410 per sparare una cartuccia esasperata di 20 gr. quando con un comune calibro 20 si potrebbe sparare la stessa grammatura, con un'arma di pari peso e con la possibilità di avere all'occorrenza una grammatura maggiore.
                    Ma vuoi mettere abbattere ogni tanto un colombaccio a 30 m con un calibro 20 o con un 410?
                    I grammi della carica possono essere gli stessi ma con lo schioppino la libidine è doppia. Quella cartuccina sottile sottile lunga un palmo ci intriga, ci dimostra che siamo bravi, dei veri cecchini.
                    Del resto, come qualcuno scrive, il piccolo calibro "non è per tutti".

                    Non allarmatevi è una malattia nota, si chiama "sindrome di Tex Willer" , colpisce tutti quelli che, a torto o a ragione, si credono grandi colpitori e che hanno bisogno di ostentarlo.

                    Infatti non conosco nessuno che possieda il piccolo calibro e non ne decanti le capacità estreme vantandosi dei "grandi tiri" che ci fa.

                    Il piccolo calibro nasce per tiri a breve distanza e per le silenziate, ogni altro uso al di fuori di questo è una forzatura che non porta alcun beneficio concreto e serve solo ad alimentare l'ego di chi lo usa.

                    Certo con un 410 si può abbattere anche una lepre o un cinghiale, ma nessuno racconta dei selvatici feriti o perché scarseggiati o perché troppo lunghi, a distanze che, con un calibro 12, ed una grammatura adeguata, sarebbero stati abbattuti senza problemi in maggior quantità e sicuramente con meno animali feriti costretti a morire di stenti nel dolore.

                    E non mi si venga a raccontare la storiella che i piccoli calibri a causa della "rosata stretta" fanno molti morti e pochi feriti. Li ho visti all'opera con i miei occhi su fagiani e colombi e la realtà è esattamente al contrario: fanno molti più feriti che morti.


                    Per questo - i fan del piccolo calibro mi scuseranno - ma nell'uso esasperato di uno schioppino non ci trovo niente di sportivo, men che meno di etico.


                    Un saluto


                    Maurizio
                    Beh che dire... io no possiedo un 410 ma quando lo uso non lo faccio di certo per ego... o per dimostrare che ci prendo di più di un mio compagno... Tutto dipende dal pensiero della persona, o meglio del cacciatore...! Lo faccio perchè in quel momento mi va di farlo e stop!!! Come a volte uso il fratello maggiore perchè mi piace sentire il fragore di un botto serio!!!
                    Trovo ridicolo dire ancora che se spari 20 grammi col 410 sei out... lo affermi tu stesso... tutti ricercano il meglio e nel 410 il meglio è una grammatura maggiore...!!! Basta saper sparare alle distanze giuste... Basta essere consapevoli di quello che si può fare o non fare...!!!!
                    Per quanto mi riguarda, e ci caccio qualche volta gli storni, di feriti ne faccio pochi sia col 12, sia col 410... basta alzare la canna quando è il momento... se mi metto a sparacchiare come se avessi un 20 o un 12 è un altro discorso!!!
                    Io non mi vanto di nessun grande tiro... i tiri che fai col 410 sono mediamente dai 15 a 25 metri!! quindi di tironi non ne fai...!!! di conseguenza non ti puoi vantare di nulla!!!
                    Certo che è un calibro che nasce per il capanno e per le silenziate ma puoi anche farci altro... allodole, storni, tordi...perchè no? Ci sono ragioni per le quali non puoi farlo?
                    Se cacci con il 410 sai già che tirerai qualche schioppetata in meno... se riesci ad accettare questo bene altrimenti lascia perdere!!! Ma se uno lo usa con la testa non vedo davvero perchè no???
                    Io personalmente non lo userei a fagiani o a colombi...su questo posso darti ragione ma sulla piccola migratoria, mi spiace ma non sono d'accordo...!!! Per molti o è nero o bianco...!!! Ma esistono anche le sfumature e secondo me, visto che non sono juventino, sono colori anche più belli!!!
                    Una sfumatura da sempre quel tocco in più... guardate le nostre signore quando si truccano... anche loro sfumano il colore e ci fanno arrapare ancor di più (ma avete visto che bella metafora???)!!!! Ecco, anche la caccia e noi cacciatori dobbiamo vivere di sfumature!!!

                    Saluti
                    A piga, A.le e 2 altri utenti piace questo post.
                    Non dire gatto se non l'hai nel sacco!!!

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #328
                      Condivido ciò che ha detto Mauanto61 perché è ciò che fa parte della tradizione venatoria. Come già da me riportato condivido anche l’uso dei piccoli calibro negli appostamenti fissi per tiri a breve distanza ma di conseguenza non biasimo chi si cimenta nella caccia con questi calibro per le diverse modalità e specie.
                      Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                      Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                      Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                      Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                      (Harvey B. Mackay)


                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #329
                        Originariamente inviato da A.le Visualizza il messaggio

                        Se è per questo non trovo nulla di etico nell'andare in campagna ed ammazzare - persino col tuo cal.12 - un tordo che si sta facendo i cavoli suoi !!
                        Eppure ce ne freghiamo e tutti noi ci andiamo...

                        Ale, nel mio scritto intendo dire che se c'è la possibilità di sparare ad un selvatico con un calibro che ne determina in maniera più sicura una morte rapida ed indolore è bene usare quello.

                        Cimentarsi con un piccolo calibro rischiando di fare inutili ferimenti quando se ne può usare uno maggiore molto più l'etàle non ha NESSUNA LOGICA che io comprenda.

                        Il il rispetto per il selvatico - e per le inutili sofferenze che potremmo infliggergli limitando le nostre capacità offensive, - dovrebbe farci riflettere sull'opportunità di usare un piccolo calibro in quelle cacce in cui un calibro maggiore sarebbe decisamente più efficace.

                        Almeno per me questa è una logica che non lascia spazi ai dubbi.

                        Un saluto

                        Maurizio


                        A.le piace questo post.

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #330
                          Originariamente inviato da mauanto61 Visualizza il messaggio


                          Ale, nel mio scritto intendo dire che se c'è la possibilità di sparare ad un selvatico con un calibro che ne determina in maniera più sicura una morte rapida ed indolore è bene usare quello.

                          Cimentarsi con un piccolo calibro rischiando di fare inutili ferimenti quando se ne può usare uno maggiore molto più l'etàle non ha NESSUNA LOGICA che io comprenda.

                          Il il rispetto per il selvatico - e per le inutili sofferenze che potremmo infliggergli limitando le nostre capacità offensive, - dovrebbe farci riflettere sull'opportunità di usare un piccolo calibro in quelle cacce in cui un calibro maggiore sarebbe decisamente più efficace.

                          Almeno per me questa è una logica che non lascia spazi ai dubbi.

                          Un saluto

                          Maurizio

                          Sono d'accordissimo con te, ma i quattrocentodiecisti ti risponderanno con il falso sillogismo che anche il 20 ed il 12 possono causare ferimenti. E' un argoment del tutto sballato perche' non si avvale di cifre e statistiche che mostrino e paragonino la percentuale di ferimenti rispettivamente fatti con il .410 e con i caliberi maggiori. Come ho detto, e' un argomento del tutto sballato, ma spesso argomenti sballati vengono presi sul serio da tanti. Vedi cio' che accade in politica...
                          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                          COMMENTA

                          Accedi o Registrati

                          Comprimi

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Sto operando...
                          X