annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Calibro 410.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #256
    Originariamente inviato da Franky@ Visualizza il messaggio
    sono riuscito a NON ottenere una risposta né sul calibro 410 né sul Flobert riguardo a numerazioni e denominazioni... evidentemente le mie domande sono stupide

    unifico:
    • .410 a me risulta che come gauge sia molto meno di 36, addirittura 67 circa
    • flobert - 6 e 9 rimfire ok. ma il cal.8 si chiama Flobert? è un errore? 8 è un calibro in mm?
    A questo link trovi le risposte a tutte le tue domande (che io mi sono perso).

    https://cip-bobp.org/en/home

    è il link per il sito ufficiale del CIP, clicchi su TDCC e poi su "tables" e vedi tutte le tabelle di ogni calibro.


    Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

    Franuliv piace questo post.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #257
      Dal Guru americano di fucili lisci, Chuck Hawks:

      The .410 Bore
      By Chuck Hawks

      The nominal bore of a .410 shotgun is.410 inch. Which is why it is properly called the .410 bore instead of the .410 gauge. In Europe it is sometimes called the 12mm, which is an inaccurate designation as a .410 bore has an actual diameter of approximately 10.4mm by metric measure. If the .410 had been named in the traditional fashion, by the number of lead balls .41 inch in diameter needed to make one pound, it would be about a 67-68 gauge. Many years ago it was also called the 36 gauge, and I have seen a picture of an old box of Remington shells marked "(36 GA.) .410-2 1/2 IN. (12 MM)." However, the "36 Gauge" designation was very inaccurate, as a true 36 gauge gun would actually have a .506 inch bore diameter.
      .410's are generally the lightest weight shotguns and kick the least. Recoil energy generally runs about 7 to 10 ft. lbs., depending on the load, in a 5.5 pound gun.
      Unfortunately, .410's are also the hardest guns with which to kill birds or break clay pigeons. This is because the diminutive .410 shells contain less shot and consequently the patterns are thin. Most .410 guns have full choke barrels in order to concentrate the available shot, which makes for small patterns at the close ranges where .410's are most effective. The relatively small, thin patterns make the .410 the least effective of the standard gauges. I have owned a couple of .410 shotguns and, although it is often thought of as a beginner's gun or a youth gun, I tend to think of the .410 as an expert's gun.
      However, for the person of small stature or anyone very sensitive to recoil, the .410 may be a good choice as long as shots will be within about 25 yards and the birds small. It is a good gun for a youth to learn with, and probably about all the gun a pre-teen can handle. Some .410's are available in lightweight Youth Models, with reduced length stocks for smaller shooters.
      The most common type of .410 shotgun is the simple break-action, single barrel, such as those from Harrington & Richardson and New England Arms. Another type of .410 sometimes encountered is the bolt action, in either single shot or repeating models. There are also a few .410 pump guns, including popular models like the Mossberg 500 and Remington 870. Excellent but expensive .410 double-barreled guns are available from Browning, Charles Daly, Weatherby, and others.
      .410 shells are widely distributed and are not particularly expensive (although they generally cost more than promotional 12 and 20 gauge shells). They are available in 2 1/2 inch length containing 1/2 ounce of shot, and 3 inch length with 11/16 ounce of shot. The high brass 3 inch shell used to contain 3/4 ounce of shot, but was reduced to 11/16 ounce a few years ago. I don't know the reason for this.
      .410 bore guns are probably at their best with shot in sizes 7 1/2, 8, and 9. I used to like #7 1/2 for most hunting applications and #9 for shooting clay targets. #6 and larger shot makes for very skimpy patterns with a .410 bore gun because there simply are not enough of them in the maximum 11/16 ounce load. If you consider 225 pellets (the number of #6 shot in 1 ounce) necessary for adequate patterns, the limitations of the small charges of shot in .410 shells quickly becomes obvious.
      The typical .410 bore 2 1/2 inch target shell, used primarily for small bore skeet shooting, contains 1/2 ounce of #9 shot. There are approximately 292 pellets in these loads. This is also a good load for informal shooting at clay targets thrown from a hand trap, and for teaching beginners the fundamentals of wing shooting.
      The 2 1/2 inch game loads carry 1/2 ounce of shot in sizes 4, 6, and 7 1/2. With #7 1/2 shot this amounts to about 175 pellets per shell. This makes for pretty thin patterns, and I can see no point to the larger shot sizes in 2 1/2 inch shells.
      The 3 inch "maximum" .410 load now carries 11/16 ounce of #4, 6, or 7 1/2 shot. With #7 1/2 shot this amounts to about 241 pellets, which is more like it. The same load contains only about 155 #6 pellets or 93 #4 pellets, which makes for patterns so thin that hitting anything at normal hunting ranges is mostly a matter of luck, at least at my skill level. The thin patterns resulting from the larger shot sizes in .410 shells are poor killers, but frequently wound game.
      There is also a 1/5 ounce (around 86 grains) Foster type rifled slug load available for the .410 shotgun. The muzzle velocity is nominally 1830 fps. This rather anemic slug should be limited to game with a live body weight not exceeding about 25 pounds and ranges not exceeding 50 yards (at the outside).
      .410 buckshot loads are usually not offered, as the case is too small to hold a reasonable number of such large pellets. However, in 2002 Winchester introduced a 2 1/2 inch shell loaded with 3 pellets of '000' buck (Q1483). I have a correspondent who has some of these in his possession, and they are offered for sale in boxes of 25.
      The .410 shotgun, although reasonably popular, remains something of an enigma. It is either a beginner's gun or an expert's gun, but is seldom seen in the hands of average shooters and hunters.
      Franky@ piace questo post.
      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

      COMMENTA


      • walker960walker
        walker960walker
        Utente registrato
        walker960walker commentata
        Modifica di un commento
        Che c'è scritto? Il mio inglese è più che arrugginito!

      • Franky@
        Franky@ commentata
        Modifica di un commento
        sono una serie di valutazioni sul .410 più il fatto che NON è un 36 magnum perché più piccolo di 2mm, ma un 67 magnum (gauge, in italiano genericamente "calibro"

      • giovannit.
        giovannit. commentata
        Modifica di un commento
        A Warkere, quanto me paghi si te la traduco? Io per le traduzioni mi faccio pagare 20 dollari a cartella. Si', lo so che e' caro, ma qui in Alabama dove lo trovi uno che sa bene l'italiano e l'inglese? Ultimamente ho tradotto dall'italiano all'inglese dei documenti di un immigrato italiano (siciliano) che lascio' l'Italia al principio del regime fascista (mica scemo!) che i suoi discendenti volevano tradotti in inglese. Sebbene non propriamente cartelle dattiloscritte (erano fotocopie recenti di certificati, carta d'identita', autorizzazione all'emigrazione, visto delle autorita' U.S., ecc.) mi sono fatto pagare 60 dollari. Per te un prezzo speciale per questo articolo: 30 dollari! Oppure, se usi uno dei traduttori automatici da Internet, quelli sono gratis, che io sappia. Ma l'italiano maccheronico e incomprensibile che ne scaturisce se non altro ti fara' fare quattro risate. Tipo: "nel 2002 Winchester ha infilato una conchiglia di due pollici e mezzo caricata con le tre palle di 000 cervo maschio." Questo dall'inglese " in 2002 Winchester introduced a 2 1/2 inch shell loaded with 3 pellets of '000' buck."

    • Zoom Testo
      #258
      sul Flobert rispondo da solo:

      calibri microbi:

      6 Flobert
      8 mm
      9 Flobert
      9 mm C.F. Mori.

      solo il 6 e 9 rimfire sono Flobert.
      l'8 centrale...bhe, a quanto pare lo conosciamo solo in Italia e non trovo specifiche, fatto sta che non è un Flobert.
      "In tutto il mondo l'onore è sceso di prezzo, perché al giorno d'oggi è una merce difficile da vendere"

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #259
        Tra poco passeremo alla fionda!
        Franky@ e 391Greystone piace questo post.
        Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
        Sta il cacciator fischiando
        sull'uscio a rimirar..........

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #260
          Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
          Tra poco passeremo alla fionda!
          Si', ma alla fionda magnum, naturalmente, cosi' puo' fare il lavoro del .410!!!!!!!
          Franky@ piace questo post.
          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #261
            https://www.youtube.com/watch?v=6kNjfQk8glg


            In questo filmato, si vede un tale che spara ad un bersaglio sul quale ha disegnato la sagoma di uno scoiattolo (diciamo come grandezza simile ad una beccaccia) su un pezzo di carta, e poi ha sparato con appoggio a tale sagoma da 30 yarde di distanza (27 metri?) prima con un .410 (cartuccia magnum da 3 pollici, o 76 mm) e poi con un 20 (cartuccia da 70 mm). Nella seconda parte del filmato, spara allo stesso tipo di bersaglio ma da 15 yarde (13 metri?) per dimostrare che a tale distanza il 20 e' troppo distruttivo. Guardate attentamente che performance fa il .410 alla distanza di 30 yarde, una distanza diciamo "normale" a caccia: un pallino nel centro del corpo, uno che gli scalfisce un orecchio. E questo risultato e' stato ottenuto con appoggio, eliminando cosi' l'errore umano. Allora, un fagiano, o una palomba, o un'anatra colpita da un pallino del 7 1/2 (quelli usati nel filmato) nel mezzo del corpo e con un graffio sul lato della testa, cadra' fulminato/a o se ne sarebbe andato/a via a morire altrove? E a caccia non si tira a volo con appoggio, quindi c'e' la possibilita' di fare un errore di puntamento. Poi se il tale avesse usato pallini del 6, forse la sagoma non sarebbe stata colpita affatto, perche' di pallini del 6 non ne puoi stipare molti in un .410. Credo che quelli che cacciano col .410 non limitino i loro tiri a bersagli piu' distanti di 20 metri, no?
            Quindi traete voi le vostre conclusioni sull'efficacia del .410 come fucile per cacce impegnative, e non per cio' per cui era stato originariamente designato: l'uccisione di uccelli e piccoli mammiferi che fanno razzie negli orti, sparando loro a pochi metri di distanza. Ci si puo' uccidere un fagiano, una palomba, un'anatra? Certamente. Come si potrebbe anche uccidere un bisonte con una .22 LR sparandogli nel cervello. Quanti di voi andrebbero a caccia di bisonti con una .22 LR? Quando si tratta di vite di animali innocenti, non sarebbe meglio affidarsi alla regola piuttosto che all'eccezione? Detto cio' fate come vi pare, cacciate con quello che volete. Ma non venitemi a dire che cacciare con un calibro insufficiente e' piu' sportivo, piu' raffinato, limta il numero delle uccisioni, e tante altre castronerie. Quel singolo pallino nel corpo e il graffio nell'orecchio parlano abbstanza chiaro, no?
            sterminator e Franky@ piace questo post.
            CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #262
              voi scherzate, posseggo una fionda Barnett e una cerbottana Coldsteel ( entrambe born in the US) che altro che un flobertino.
              Allenamento permettendo, potrebbero tranquillamente sostituirlo come potere d'arresto a pochi metri, fossero permesse come armi "nocivi" e survival. e non parlo solo di "uccellesimi"
              "In tutto il mondo l'onore è sceso di prezzo, perché al giorno d'oggi è una merce difficile da vendere"

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #263
                [QUOTE=giovannit. ;n1935680]diciamo come grandezza simile ad una beccaccia[/QUOTE ]

                Ah Giovanni....ma in alabama soffrono di anoressia ste beccacce o sono le nostre che sono obese???????
                No perchè dalle mie parti sono almeno il doppio!!!!!!!!

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #264
                  Che avete da dire contro le fionde??????
                  Io ci prendevo le bottiglie a 15mt meglio che con il fucile......quasi quasi torno alla fionda invece di spendere sul 410!!

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #265
                    [QUOTE=Gianluca90;n1935685]
                    Originariamente inviato da giovannit. Visualizza il messaggio
                    diciamo come grandezza simile ad una beccaccia[/QUOTE ]

                    Ah Giovanni....ma in alabama soffrono di anoressia ste beccacce o sono le nostre che sono obese???????
                    No perchè dalle mie parti sono almeno il doppio!!!!!!!!
                    Comunque le beccacce americane sono molto più piccole delle euroasiatiche. Altra specie
                    Gianluca90 piace questo post.
                    "In tutto il mondo l'onore è sceso di prezzo, perché al giorno d'oggi è una merce difficile da vendere"

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #266
                      [QUOTE=Franky@;n1935692]
                      Originariamente inviato da Gianluca90 Visualizza il messaggio

                      Comunque le beccacce americane sono molto più piccole delle euroasiatiche. Altra specie
                      Ecco, hai risposto correttamente tu. Comunque parlavo della superficie del corpo, senza penne, senza ali.


                      Gianluca90 piace questo post.
                      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #267
                        Originariamente inviato da Franky@ Visualizza il messaggio
                        Comunque le beccacce americane sono molto più piccole delle euroasiatiche. Altra specie
                        Se non sbaglio è la cosiddetta beccaccia minor (ho visto un documentario tempo fa) che oltre ad essere più piccola è anche molto veloce....forse la più veloce di tutte le altre.

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #268
                          Io credo che si fanno troppe chiacchiere senza sapere e conoscere magari questo calibro a mio avviso ottimo per COME LO USO IO e non come si pensa di usare. Io vado ad allodole (per portare un esempio ma lo uso in tutti i campi venatori e con ottimi risultati) insieme ad altri amici con il 12 e ho gli stessi risultati che fanno loro perché? Vado a fagiani idem perché? Ci vado a tortore idem perché? Io lo uso da un po' di anni ormai da settembre a gennaio e non per moda o sfizio o ancora peggio per tendenza dicono altri io lo uso perché MI PIACE CACCIARE CON IL 410. Certo se sono dentro lo stesso appostamento insieme a loro la vita si complica perché giustamente loro tirano più lontano ma io caccio nel mio appostamento e per far il carniere so che non posso tirare lontano allora devo fare in modo che siano loro che si avvicinano è qui il bello per me cacciare con il 410 la bellezza non sta nei tiri esasperati 50/60/70/100 Mt come dicono gli altri cosa discutibile anche con il miglior 12 ma saper posizionare i richiami per effettuare i tiri più ravvicinati possibile è saper scegliere uno spollo per tortore idoneo al calibro ecc. ecc. Tutto qui la caccia è bello per questo non per il risultato finale quindi credo cinghiale apparte quello è un altro discorso che non è che ogni animale ha il suo calibro ma ogni calibro ha il suo metodo per prendere un animale questo è il mio pensiero anche discutibile volendo
                          ​​
                          A A.le, Gianluca90 e 2 altri utenti piace questo post.

                          COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #269
                          Originariamente inviato da piga Visualizza il messaggio
                          Io credo che si fanno troppe chiacchiere senza sapere e conoscere magari questo calibro a mio avviso ottimo per COME LO USO IO e non come si pensa di usare. Io vado ad allodole (per portare un esempio ma lo uso in tutti i campi venatori e con ottimi risultati) insieme ad altri amici con il 12 e ho gli stessi risultati che fanno loro perché? Vado a fagiani idem perché? Ci vado a tortore idem perché? Io lo uso da un po' di anni ormai da settembre a gennaio e non per moda o sfizio o ancora peggio per tendenza dicono altri io lo uso perché MI PIACE CACCIARE CON IL 410. Certo se sono dentro lo stesso appostamento insieme a loro la vita si complica perché giustamente loro tirano più lontano ma io caccio nel mio appostamento e per far il carniere so che non posso tirare lontano allora devo fare in modo che siano loro che si avvicinano è qui il bello per me cacciare con il 410 la bellezza non sta nei tiri esasperati 50/60/70/100 Mt come dicono gli altri cosa discutibile anche con il miglior 12 ma saper posizionare i richiami per effettuare i tiri più ravvicinati possibile è saper scegliere uno spollo per tortore idoneo al calibro ecc. ecc. Tutto qui la caccia è bello per questo non per il risultato finale quindi credo cinghiale apparte quello è un altro discorso che non è che ogni animale ha il suo calibro ma ogni calibro ha il suo metodo per prendere un animale questo è il mio pensiero anche discutibile volendo
                          ​​
                          A tiro di mazza da baseball, pure quella può essere estremamente efficace
                          Resta il punto: ok chi vuole volontariamente darsi un "handicap" per il gusto della sfida o per appostamenti nelle siepi, per gli altri ci sono i fucili veri
                          giovannit. piace questo post.
                          "In tutto il mondo l'onore è sceso di prezzo, perché al giorno d'oggi è una merce difficile da vendere"

                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #270
                            Comunque..... senza voler ricominciare la solita tiritera di considerazioni a volte anche pretestuose.... mi viene da chiedermi quanti di coloro che "criticano" il 410 effettivamente l'abbiano mai visto all'opera.
                            All'opera in mani esperte intendo.... usato da chi sappia "COME" usarlo e valorizzarlo per bene !!
                            jagher1 e Goya piace questo post.

                            COMMENTA

                          Accedi o Registrati

                          Comprimi

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Sto operando...
                          X