annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

Calibro 410.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Calibro 410.

    Salve a tutti, ho una curiosità, sono tentato da un calibro 410.
    Qualcuno mi sa dare informazioni ? I modelli Turchi cosa pensate ?

  • Zoom Testo
    #2
    Ciao, quasi ciclicamente qualche nuovo utente come te chiede informazioni su questo calibro adorato da molti di noi. Riepilogare in questo tuo intervento quanto sià già stato detto ogni volta è pressoche impossibile. Ti consiglio se davvero avrai voglia di approfondire l'argomento di usare la funzione cerca e li troverai tante discussioni sia sui fucili - i turchi appunto - cartucce...ecc ecc... Intanto "saziati" con quelle discussioni - che tra l'altro sono anche molte - e poi magari fai la domanda "specifica e diretta".
    Qui di amanti di questo calibro - ripeto - siamo in tanti....
    Ok ??
    Marcucci piace questo post.

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      Io ho yildiz. 410. Fucile discreto, ovviamente nulla in confronto a quelli italiani, però mi ci diverto ogni tanto.
      Marcucci piace questo post.

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        Calibro per tiratori esperti e che sappiano valutare bene le distanze e che eticamente evitino di fare tiri lunghi. Da noi e' principalmente usato per scoiattoli grigi e minilepri. Non so da voi, ma qui le cartucce costano molto piu' di quelle del 12 e del 20. Non capisco l'uso del .410 Magnum. Se uno vuole ottenere prestazioni da cal. 20, perche' non usare un 20, pagando meno per le cartucce? E perche' tanti comprano il 20 e poi lo caricano con cartuccioni magnum per ottenere prestazioni da 12 col 20? Non le potranno mai ottenere perche' piu' e' piccolo il calibro, piu' e' lunga la rosata, e questo non e' un bene.
        A Franky@, Marcucci e 5 altri utenti piace questo post.
        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          Ottimo Giovanni!! Concordo la tua disamina!! Forse nostalgico di usi e costumi già consolidati. Non sono per le novità di questo calibro.. credo che è solo un modo per far vendere questo calibro che tendeva a scomparire!!
          Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
          Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
          Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
          Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
          (Harvey B. Mackay)


          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            Concordo con Giovanni, meno invece con Franuliv.... non credo sia una questione commerciale x mantenere in vita un calibro a rischio di scoparire.
            Credo che il 410 possa essere una buona soluzione/sfida in alcune situazioni particolari (vedi al capanno o per chi vuole affrontare la sfida al piattello).
            Ovviamente nella caccia "tradizionale" le cose sono ben diverse, io personalmente sono sostenitore dell'etica nella caccia e credo che nel caso del 410 sia necessario fare una valutazione se possa essere il calibro adatto alla caccia che facciamo

            Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

            Marcucci, Tex67 e lando piace questo post.

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #7
              Io ho un yldiz 410 per il capanno e mi ci trovo benissimo, sinceramente mi ha dato meno problemi di analoghi italiani, quindi.. tra l'altro più leggero e con finiture migliori.. a parità di prezzo, per il capanno ai tordi và benissimo, al volo non mi cimento perchè non sono un cecchino, o per lo meno, per diventarlo dovrei mandare via troppi tordi e non mi và... se hai tanta pazienza o sei già un cecchino, ti ci divertirai anche a volo..
              Marcucci piace questo post.
              Detesto le tue idee ma mi farei uccidere per darti la possibilità di esprimerle (Voltaire)

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #8
                Si Mauro ... nella prima parte del messaggio ho scritto che sono nostalgico ..intendevo proprio che la caccia e per antonomasia a mio avviso fatta dal cal 12 .. condividendo con te l’uso dei cal minori per il capanno!! Io cacciavo con il cal 24 quando facevo quella caccia ed addirittura usavo anche il flobert (cal 8) per i tiri entro 10 Mtb. Perché dici che non è un problema di commercializzazione dei calibri minori?
                Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                (Harvey B. Mackay)


                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #9
                  Io ho tutti fucili italiani, qualche belga ed il 410 turco...
                  Scelta che rifarei...molto divertente...
                  Goya del Narniensis

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #10
                    Originariamente inviato da Franuliv Visualizza il messaggio
                    Si Mauro ... nella prima parte del messaggio ho scritto che sono nostalgico ..intendevo proprio che la caccia e per antonomasia a mio avviso fatta dal cal 12 .. condividendo con te l’uso dei cal minori per il capanno!! Io cacciavo con il cal 24 quando facevo quella caccia ed addirittura usavo anche il flobert (cal 8) per i tiri entro 10 Mtb. Perché dici che non è un problema di commercializzazione dei calibri minori?
                    Temo di avventurarmi in un ragionamento piuttosto ostico; essendo anche produttore sono abbastanza critico sull'utilizzo del 410, come detto credo sia una buona e corretta soluzione in determinati impieghi ben definiti.
                    Diverso invece è la "moda" in corso in questi ultimi anni verso i piccoli calibri; non ho i dati esatti per dire da dove sia nata questa novità ma posso garantirti che oggi il mercato (in sostanza gli utilizzatori) chiede di arrivare con il 410 ai risultati del 12 e quindi anche noi produttori dobbiamo muoverci in questa direzione con studi, prove e nuove tecnologie.
                    Mia personale idea (sicuramente contestabile) è che questa moda sia più che altro da attribuire alla nostra costante ricerca della sfida, nel cercare di avere qualcosa in più; per fare una battuta: nel cercare sempre di complicarci la vita in ogni situazione.
                    Faccio fatica a vedere la strategia commerciale perché vivendola nel lavoro quotidiano non è che ci sia poi questo gran vantaggio economico nel portare al limite la produzione di questo calibro.

                    Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #11
                      Esatto Mauro!! Se il mercato richiede una richiesta ancor maggiore dell’uso di questo calibro perché non è una cosa commerciale ? Io sono del parere che ad ogni tipo di caccia ci sia un calibro appropriato ... se poi per tua volontà o sfida o altro intendi gestire la tua giornata di caccia con un calibro “diverso” ben venga.
                      Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                      Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                      Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                      Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                      (Harvey B. Mackay)


                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #12
                        Originariamente inviato da mauro b Visualizza il messaggio
                        Temo di avventurarmi in un ragionamento piuttosto ostico; essendo anche produttore sono abbastanza critico sull'utilizzo del 410, come detto credo sia una buona e corretta soluzione in determinati impieghi ben definiti.
                        Diverso invece è la "moda" in corso in questi ultimi anni verso i piccoli calibri; non ho i dati esatti per dire da dove sia nata questa novità ma posso garantirti che oggi il mercato (in sostanza gli utilizzatori) chiede di arrivare con il 410 ai risultati del 12 e quindi anche noi produttori dobbiamo muoverci in questa direzione con studi, prove e nuove tecnologie.
                        Mia personale idea (sicuramente contestabile) è che questa moda sia più che altro da attribuire alla nostra costante ricerca della sfida, nel cercare di avere qualcosa in più; per fare una battuta: nel cercare sempre di complicarci la vita in ogni situazione.
                        Faccio fatica a vedere la strategia commerciale perché vivendola nel lavoro quotidiano non è che ci sia poi questo gran vantaggio economico nel portare al limite la produzione di questo calibro.

                        Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk
                        Mi domando se quelli che seguono questa moda per cercare una sfida, per complicarsi la vita, applichino la stessa mentalita' che applicano alla caccia e al tiro ad altri settori della loro vita. Ecco dunque il commesso viaggiatore che deve percorrere centinaia di miglia su un'autostrada piena di TIR e di traffico veloce che si compra una Smart, l'alpinista che pesa 80 kg che scala una parete usando corde da 70 kg, o la donna incinta che vuole che sia il marito, a casa, ad aiutarla da solo a partorire, o la cuoca che vuole preparare un banchetto di nozze usando un fornelletto a spirito da campeggio, o l'ingegnere che vuole costruire un ponte usando le stecche dei Calippo, o il costruttore di aerei di linea che vorrebbe far volare aerei capaci di portare 400 passeggeri con motori a energia solare, o l'innamorato che chiede alla sua bella di sposarlo offrendole un anello ricavato da una lattina di birra... E magari Rocco Siffredi che va a vedere un chirurgo per farsi accorciare il coso fino a 10 cm per vedere se puo' essere famoso anche cosi'... Ma mi facciano il piacereeeee!!!! Robert Ruark diceva "Usa abbastanza fucile!" A questa gente piace la sfida? Andassero in Africa a cacciare i bufali cafri con una .22 LR. Quella si' che e' una sfida. Ma per risparmiare, e' meglio che si comprino un biglietto per la Tanzania di sola andata!
                        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #13
                          Originariamente inviato da Franuliv Visualizza il messaggio
                          Esatto Mauro!! Se il mercato richiede una richiesta ancor maggiore dell’uso di questo calibro perché non è una cosa commerciale ? Io sono del parere che ad ogni tipo di caccia ci sia un calibro appropriato ... se poi per tua volontà o sfida o altro intendi gestire la tua giornata di caccia con un calibro “diverso” ben venga.
                          Forse, per capirci meglio, bisognerebbe definire cosa intendiamo per "commerciale".
                          Forse x mia deformazione professionale e per quello che spesso leggo sui forum, quando si parla di commerciale mi viene in mente una sorta di imposizione da parte del produttore.
                          Non mi sembra che questo possa essere applicabile in questa situazione.
                          Se invece per commerciale intendiamo le richieste degli utilizzatori (che nel settore armi sono la linea guida), in questo caso ci sta anche la definizione di commerciale.

                          Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #14
                            bhe,secondo me Giovanni gli esempi che hai citato sono l'esempio di chi vuole fare le nozze con i fichi secchi...ponti costruiti con gli stecchi (e noi ne abbiamo esempi anche troppo concreti)..o massaie che vogliono preparare banchetti nuziali con il fornello da campeggio da' piu l'idea di chi ha tante idee ma poche risorse o peggio invece chi vuole ideare e fregare i committenti...
                            Se si guarda invece chi (forse piu' per moda che per altro) sceglie il piccolo calibro per affrontare la sfida,spesso ci si trova difronte a persone con buone disponibilita' economiche,che decidono di farsi un regalino extra...magari chi come me decide l'acquisto per una caccia mirata guarda anche alla spesa,ma di sicuro chi commissiona la ricerca top,chi ricerca anche ingenuamente la prestazione super,è disposto anche ad alleggerirsi il portafoglio in maniera sostanziosa...e costruttori di nicchia,caricatori e via via tutto l'indotto si struscia le mani.
                            Credo che negli ultimi anni ci sia stato un notevole sviluppo su questi calibri e di sicuro tutto ciò ha portato benessere economico e lustro al comparto armiero e del munizionamento Italiano.
                            Io nella scelta del mio fuciletto,ho un rizzini ares in cal.410,non sono stato costretto ad esborsare troppo ed ho avuto dei risultati sorprendenti e di sicuro doppi a quelli di un cal.12....ma lo uso solo con sparo a fermo ravvicinato e con munizionamento subsound....impareggiabile se il suo utillizzo è mirato....per tutto il resto c'e' il cal.12....se fosse sempre legale il cal.10 ancora meglio....
                            Cmq sia credo che sia un bel calibrino

                            COMMENTA


                            • Zoom Testo
                              #15
                              Sono d'accordo che per tiri a fermo a piccola selvaggina a distanza ravvicinata va benissimo. Ma quando la dura e baffuta cesena si posa in cima al secco a 40 metri dal capanno ci vuole il papa' o la mamma, non il ragazzino. E allora si prende il 12 o il 20. Ma per la caccia vagante ce lo vedo poco. E siccome il nostro piu' grande dovere a caccia e' quello di concedere alle nostre prede una morte rapida e il piu' indolore possibile, usare il .410 a fagiani, palombe, ecc. non mi sembra etico. Poi ognuno faccia come crede e come vuole.
                              CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                              COMMENTA

                            Accedi o Registrati

                            Comprimi

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Sto operando...
                            X