annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Efficacia delle prolunghe

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Originariamente inviato da killer1971 Visualizza il messaggio
    CARI AMICI… sebbene io qualcosina di balistica e di fisica ci capisca, lascio ad Einstein il compito di dimostrare teoremi e postulati vari… a me non piace scervellarmi a capire le vere motivazioni dalla ricarica, alla balistica, alla fisica… A ME PIACCIONO I FATTI…
    ed i fatti (secondo la mia esperienza, poiché ognuno ha la sua e nessuno, dico nessuno ha la verità in tasca) mi dicono che le canne più lunghe e più strozzate (che non aumentano la gittata) aumentano la concentrazione della rosata.. ergo una maggiore concentrazione di rosata aumenta il risultato oltre i 35 metri (perché entro questi metri o 66 cm o 89 cm non cambiano nulla) sia sui selvatici che sui bersagli…
    questo è il primo fatto!
    il 2° fatto è questo.. se la cartuccia non è equilibrata (quindi eccellente) come dice l'amico danilovic puoi avere anche 110 di canna il risultato sarà sempre deludente!
    il 3° fatto è che senza manico puoi sparare anche con i bazooka il risultato sarà sempre deludente…
    per inciso ..io a caccia sparo con 66 cm di canna nel 90 per cento dei casi… nello sporting no!
    se questi FATTI (sempre secondo la mia misera esperienza) possono essere confutati da qualcuno, allora come ho già detto mi arrendo in partenza…
    Infatti non c è nulla da confutare di quello che hai scritto , semmai da confutare c è l ostinazione di chi insiste nel ritenere “superiori” le canne di maggiore lunghezza portando a suo carico un video che non aveva alcuna intenzione di dimostrare alcuna superiorità, infatti le rosate con le prolunghe da 5 e da 10 sostanzialmente sono rimaste le stesse in ampiezza e con lievi differenze in concentrazione, l’unica vera differenza significativa si è avuta tra lo strozzatore originale Benelli e il ported da 2cm e non per la lunghezza ma per la diversa costruzione dello stesso essendo il primo di vecchia concezione è il secondo moderno. L’abbiamo scritto e riscritto tanto da far addormentare Giovanni l americano che le vere differenze di resa oggi si ottengono con i nuovi strozzatori e le cartucce ad alte prestazioni, ma si sa il nostro è un paese di “vecchi”.......🙋‍♂️
    walker960walker piace questo post.
    Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

    martino de michele

    " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
    Un Cacciatore.

    COMMENTA


    • #47
      https://www.migratoria.it/forum/foru...-e-prestazioni
      https://www.migratoria.it/forum/foru...utilizza-12-89https://www.migratoria.it/forum/foru...utilizza-12-89

      posso approfittarne per crosspostare un altro problema che mi assilla?
      la camera di scoppio.

      Wildhunters in un video riguardo 12/70 e /1276, con una prova molto semplicistica, ne liquida la differenza di prestazioni, per lo meno per le cartucce con contenitore.
      poi però in comment, asfalta i fucili 89 come assolutamente inutili e severamente controproducenti.

      ribadisco come produttori di armi, cartucce e armieri dichiarino che per le cartucce con contenitore la differenza sia inesistente, ed esistente ma trascurabile per quelle con borraggio (chimico, tradizionale o dispersante).
      Rimango perplesso dalle tesi sostenute e dai modi per dimostrarle

      tutti preoccupati di 5cm di canna e non del fatto che, nonostante spariamo praticamente tutti ancora cartucce da 70mm, TUTTI i fucili in vendita di nuova fabbricazione siano 12/76 (e qualche 89 specifico per anatre e tacchini?)
      "Le primavere e i paesaggi hanno un grave difetto: sono gratuiti. L’amore per la natura non fornisce lavoro a nessuna fabbrica."
      (Aldous Huxley)

      COMMENTA


      • Centro67
        Centro67 commentata
        Modifica di un commento
        Le cartucce da 70mm con contenitore in canna camerata magnum 76mm rendono benissimo!
        Anche le armi da competizione sporting sono camerate 76mm, e le cartucce che utilizziamo sono da 70 mm.........
        Che problema c'e?

      • Franky@
        Franky@ commentata
        Modifica di un commento
        Centro67 resto dubbioso del perché invece in 89 dovrebbero essere così svantaggiate, senza nessun test da consultare poi.

        inoltre, se le munizioni 70mm senza contenitore perdono in 12/89, ipotizzo che perderebbero anche in 12/76. e a maggior ragione bossoli 65 e 67mm senza contenitore.

      • Centro67
        Centro67 commentata
        Modifica di un commento
        In teoria la sola coppetta otturatrice dovrebbe bastare ad evitare fughe di gas, ma con borra contenitore stiamo piu al sicuro. Il mio consiglio e' sempre lo stesso, spara cartucce con contenitore di pallini in camere magnum

    • #48
      A Maurizio rispondo che la borra non ha annullato completamente gli effetti negativi del soffio di bocca, poiche i pallini immediatamente usciti dalla canna (dopo qualche cm) tendono gia ad abbandonare il bicchierino, e lo si puo notare anche guardando alcuni filmati che circolano in internet.
      Anche le prove che ho effettuato io dimostrano che allungando la stessa canna di 5 o 10 cm con stesso grado di strozzatura, ottengo rosate molto piu compatte, posso dirti ad es che il mio benelli centro con prolunga da 10 cm * tira limoni, cosa che non fa in conf.origilale da 70cm *.
      Spiegami perche?

      COMMENTA


      • #49
        Vedremo altre trecento pagine di "ballistica"? C'e' una gran differenza fra balistica e ballistica. Mi domando, pero', il perche' del riaprire una discussione ormai vecchia come il cucco, e soprattutto ripetendo sempre, sempre, sempre, sempre le stesse, stesse, stesse, stesse cose, quando ormai chi ha le proprie convinzioni basate su... (su che?) se le tiene e a ogni mandata si stringe i paraocchi un po' di piu', fino a che si congiungono non solo ai lati, ma anche davanti agli occhi...
        Fossi io moderatore, rimuoverei questa discussione e la riposizionerei con quella vecchia, cosi' chi ne ha la voglia si puo' andare a rileggere le trecento pagine originali e a prepararsi a leggere le prossime trecento che esprimeranno le stesse, stesse, stesse, stesse idee, teorie, fantasie, grandiloquenze, spavalderie, caxxate, inanita', e magari qui e la' un po' di verita' basata su prove scientifiche e non sulle tre allodole fulminate o i due tordi feriti e non ritrovati che danno adito a un gran parlarsi addosso e tanto fumo senza arrosto. Io, pero', manco voglio piu' leggere cio' che verra' scritto qui. Preferisco leggere le prove scientifiche fatte con una variabile alla volta, non le sette variabili alla volta dei filmetti pubblicitari del toscano capellone, dagli esperti veri delle case costruttrici di fucili e di quelle che producono munizioni e, meglio ancora, di esperti indipendenti che non si beccano la paghetta da nessuno e pubblicano articoli seri e imparziali.
        UGH! Ho detto. Incrocio le braccia, mi siedo per terra e mi fumo una pipa della pace, avendo da tempo sotterrato l'ascia di guerra, che pero' conservo per le occasioni che la meritano davvero.
        Arrivederci altrove. Ah, dimenticavo: cedo il titolo di Cazzatus Maximus a chi sapevo in anticipo che prima o poi me l'avrebbe carpito.
        A mauanto61, arsvenandi e 3 altri utenti piace questo post.
        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

        COMMENTA


        • #50
          Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio
          A Maurizio rispondo che la borra non ha annullato completamente gli effetti negativi del soffio di bocca, poiche i pallini immediatamente usciti dalla canna (dopo qualche cm) tendono gia ad abbandonare il bicchierino, e lo si puo notare anche guardando alcuni filmati che circolano in internet.
          Anche le prove che ho effettuato io dimostrano che allungando la stessa canna di 5 o 10 cm con stesso grado di strozzatura, ottengo rosate molto piu compatte, posso dirti ad es che il mio benelli centro con prolunga da 10 cm * tira limoni, cosa che non fa in conf.origilale da 70cm *.
          Spiegami perche?
          Perché lo strozzatore originale che a 1 stella NON tira limoni, è uno strozzatore che fa cag@re. Buttalo.
          Lando


          Quando un uomo con la pala incontra un uomo con la pistola scarica, l'uomo con la pistola scarica è un uomo morto!

          COMMENTA


          • Franky@
            Franky@ commentata
            Modifica di un commento
            come si tira un limone?

          • palomba 70
            palomba 70 commentata
            Modifica di un commento
            Lo stacchi dall'albero e lo lanci.

        • #51
          Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio

          Infatti non c è nulla da confutare di quello che hai scritto , semmai da confutare c è l ostinazione di chi insiste nel ritenere “superiori” le canne di maggiore lunghezza portando a suo carico un video che non aveva alcuna intenzione di dimostrare alcuna superiorità, infatti le rosate con le prolunghe da 5 e da 10 sostanzialmente sono rimaste le stesse in ampiezza e con lievi differenze in concentrazione, l’unica vera differenza significativa si è avuta tra lo strozzatore originale Benelli e il ported da 2cm e non per la lunghezza ma per la diversa costruzione dello stesso essendo il primo di vecchia concezione è il secondo moderno. L’abbiamo scritto e riscritto tanto da far addormentare Giovanni l americano che le vere differenze di resa oggi si ottengono con i nuovi strozzatori e le cartucce ad alte prestazioni, ma si sa il nostro è un paese di “vecchi”.......🙋‍♂️
          L'ostinazione di chi insiste nel ritenere che la lunghezza della canna non influisce sulla portata ce l'hai tu e tutta la compagnia che parla senza aver mai aperto un testo di balistica.Non capisco perche' i Sig nel video avrebbero dovuto parlare di portata, quando lo scopo principale era quello di far notare ai meno esperti una cosa ovvia che sanno tutti, e cioe' che la lunghezza della canna influisce (in parte) anche sulle concentrazioni.
          A parlare di aumento di portata sono stato io, poiche' avendo alcune conoscenze balistiche per aver fatto cio' che voi non avete mai fatto (leggere testi di balistica oltre che sparare tantissimo), ho dedotto che aumentando la concentrazione dei pallini in rosata a scapito delle dispersioni, si ottengono rosate piu guarnite che ovviamente risultano piu efficaci nei tiri a lunga distanza.
          Dovresti sapere, ma lo dimentichi troppo spesso che per aumentare la portata non a caso sono stati inventati anche i concentratori i quali in maniera molto piu marcata aumentano la concentrazione della rosata. A questo punto potresti rispondermi che non ti risulta pero' che aumentando la lunghezza della canna,aumenta la concentrazione, , ed io ti chiedo di citarmi dove hai letto sta cosa,e quali prove pratiche hai fatto?
          Ti chiedo inoltre ( e te lo ha fatto notare anche Killer), i tiratori professionisti che praticano lo sporting itinerante sono davvero cosi ingenui che si portano appresso quei cannoni da 81cm, quando con un pietoso moncherino molto piu maneggevole potrebbero raggiungere gli stessi risultati? E non mi rispondere con le solite menate, maggior precisione di tiro etc etc perche' quella roba la' non la metto in dubbio ma riveste senza dubbio nei tiri a bersagli in movimento un valore secondario........e te lo dico io che sparo al percorso e di botte ne tiro e ne ho tirate sicuramente piu di te..
          PS
          Cito un passo de Granelli:
          La lunghezza della canna non influisce sul valore della pressione massima della cartuccia , ma in modo notevole sul lavoro utile della carica, , perche' modifica la velocita iniziale dei pallini.
          ...leggi bene, dice IN MODO NOTEVOLE.
          Un saluto

          COMMENTA


          • Centro67
            Centro67 commentata
            Modifica di un commento
            Qui se c'e uno che non capisce sei tu non io, non la buttare in caciara come sei solito fare e rispondi alle mie domande

          • arsvenandi
            arsvenandi commentata
            Modifica di un commento
            Lo farei se le tue fossero domande ma sono affermazioni, quindi a cosa rispondo? Dall inizio del 3d ti ho rintuzzato sperando che ti accorgessi dell incongruenza tra il video che non parla di lunghezze di canna e la loro superiorità e la tua ossessione per la “lunghezza” ...., ma non ci sentì e quindi che te devo di’ .....contento tu....

          • Centro67
            Centro67 commentata
            Modifica di un commento
            Non seguitare a fare in vago, devi rispondere alle mie domande. Te lo ripeto non la buttare in caciara, voglio che parli cosi tutti capiscono chi sono i miei interlocutori. Ti prego di intervenire piu spesso

        • #52
          Va bon dai, adesso scriviamo una lettera a quegli incompetenti della Blaser e gli diciamo di leggere su Mygra che c'è il Cazzatus Maximus che glie la insegna lui.
          Lando


          Quando un uomo con la pala incontra un uomo con la pistola scarica, l'uomo con la pistola scarica è un uomo morto!

          COMMENTA


          • Centro67
            Centro67 commentata
            Modifica di un commento
            Chi sarebbe il cazzutus maximus?

          • Franky@
            Franky@ commentata
            Modifica di un commento
            cazzAtus mi pare che abbiano nominato

        • #53


          Ca@@o la ballistica

          Le mie certezze vacillano ...
          Solo una cosa
          Da vecchio bruciasiepi rosicone, meglio evitare lo sfottò a fine cacciata, ai voglia a dire a chi tocca non se ingrugna.
          Poche pippe mentali, oggi fucili e cartucce tutto sono tranne che scadenti e se il piombo glielo metti nelle penne cascano altrimenti con chi te la vuoi prendere…
          Un caro saluto

          COMMENTA


          • #54
            Come dice Giovanni, ognuno rimane con le sue idee. principalmente tratte da esperienze sul campo e dopo aver usato canne di tutte le misure.
            Secondo me parliamo di due cose diverse, Centro67, ha le sue esperienze principali, fatte, principalmente, sui campi da tiro. Chi lo contraddice, è colui che straccia sistematicamente colombacci e anatre oltre i 40 mt. con una canna da 66 cm..... magari strozzata 1*

            E perchè no! Magari con un cal. 20
            Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
            Sta il cacciator fischiando
            sull'uscio a rimirar..........

            COMMENTA


            • #55
              Ciao a tutti io sono daccordo con il "Canadese".
              Trecento pagine di qualsiasi ed ogni. L'ho già detto l'altra volta. SI finirà a : " Chiamo a mio cugino che fa Karate" Auguri !!!
              SONO STATE PIU' LE GIORNATE PASSATE A CACCIA DI QUELLE AL LAVORO. POVERO MA SODDISFATTO.......

              COMMENTA


              • #56
                Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
                Come dice Giovanni, ognuno rimane con le sue idee. principalmente tratte da esperienze sul campo e dopo aver usato canne di tutte le misure.
                Secondo me parliamo di due cose diverse, Centro67, ha le sue esperienze principali, fatte, principalmente, sui campi da tiro. Chi lo contraddice, è colui che straccia sistematicamente colombacci e anatre oltre i 40 mt. con una canna da 66 cm..... magari strozzata 1*

                E perchè no! Magari con un cal. 20
                Ti sbagli di grosso, in nessun modo vorrei parlare di esperienze personali, ma voi mi portate a farlo, questo perche la balistica e' materia non opinabile, e chi esprime opinioni senza aver conoscenze tratte da cio che e' scritto commette un grave errore.
                Inoltre, capisco che anche tu cerchi in tutti i modi il mio punto debole, ma ti devo deludere poiche alle spalle ho oltre 45 anni di caccia.
                In conclusione, in ambito venatorio, e sulla caccia che preatico non ho nulla da impare da nessuno. Ti informo inoltre che a caccia sparo anche molto ma molto bene
                ​​​​​​

                COMMENTA


                • walker960walker
                  walker960walker commentata
                  Modifica di un commento
                  Lungi da me trovare il tuo tallone d'Achille, anche perchè non mi interessa. Volevo solo dire che ognuno rimane con le proprie convinzioni e di anni di caccia alle spalle ne ho pure io e anche una parentesi di skeet di un paio d'anni. Ho anche quintali e quintali di selvaggina fatta con fucili con canne che tu reputi non letali. Quando tu abbatti in un giorno 280/300 allodole o 150/200 colombacci e negli anni ti sei giocato l'orecchio sinistro..... allora ne possiamo parlare!

                • Centro67
                  Centro67 commentata
                  Modifica di un commento
                  Io non ho detto che i moncherini non sono letali, ho detto invece che nei tiri lunghi hanno una marcia in meno perché accorciano la portata utile.

                  Probabile che io e te siamo abituati a tirare a distanze diverse ecco spiegato perche non ti rendi conto
                  Le canne corte ce le ho, le ho usate per tanti anni,perciò ne conosco vantaggi e svantaggi.
                  Con la tua auto utilizzi le marce corte quando vai piano e le lunghe quando vai forte....oppure usi sempre lo stesso rapporto?

                • walker960walker
                  walker960walker commentata
                  Modifica di un commento
                  Ho parlato anche di colombacci, all'apertura, in Sicilia, basta e avanza una 65/66, dopo, casomai, si aggiunge una prolunga da 10 cm, parlo del cal. 20. Altri amici col 12 non aggiungono niente. Ma questo in base al posto dove ti trovi. Visto il clima caldo, si usano cartucce con grammatura di piombo basso, (24 gr. col 20 e 28/32 col 12, piombo 7,5/6).
                  L'unica volta che ho fatto schifo è stata la volta che ho portato l'M2 della benelli. La volta dopo avevo l'urika canna da 61 cm e montato prolunga da 10 cm bucherellata (ported), di Biffoli con strz. 1* che fa la differenza.Poi ho usato anche un sovrapposto fabarm, con canne da 66 tribore, sempre in cal. 20 e ti assicuro che a circa 40 mt con la seconda canna che era stroz. 1*, cartucce F2 classic, piombo 7/5 i colombacci cadevano morti. Quindi se per te le canne sotto i 79/71 cm sono moncherini, per mia personale esperienza, ti sbagli. Sai a volte la convinzione, fa si che si sbagli il tiro. E' come quando uno ha in mano un fucile che non gli piace, parte già col piede sbagliato. Psicologicamente è svantaggiato e questa negatività, fa male alla riuscita del tiro.

              • #57
                Aggiungo un dettaglio tecnico che probabilmente creerà ancora più confusione:
                Tenete sempre ben presente che non esiste una unificazione delle strozzature (come è x esempio per le camere) quindi quando parliamo di strozzature per esempio full o 1 stella ci possono essere tranquillamente 3-4 decimi di differenza tra strozzature/strozzatori di diversi marchi.
                Diverso è se la strozzatura è espressa in decimi di millimetro, in questo caso si tratta di un semplice calcolo matematico.
                A monte ovviamente, in tutti i casi dobbiamo conoscere il diametro di foratura che, non essendone più obligatoria la marcatura, non è così semplice conoscere.
                Altra questione fondamentale è la geometria con cui è stata realizzata la strozzatura: lunghezza del cono, del colletto (se presente)....

                Questo x spiegare che per definire le caratteristiche di una canna non è sufficiente dire 81cm con strozzatura full perché potremmo avere caratteristiche con differenze e risultati molto diversi tra una canna e un'altra.

                Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk

                COMMENTA


                • #58
                  Originariamente inviato da garganè Visualizza il messaggio
                  Ciao a tutti io sono daccordo con il "Canadese".
                  Trecento pagine di qualsiasi ed ogni. L'ho già detto l'altra volta. SI finirà a : " Chiamo a mio cugino che fa Karate" Auguri !!!
                  Spero che tu non ti sia riferito a me come "Canadese." A me i Kanucks non piacciono affatto: socialisti e antiarmi. Civis statunitensis sum!
                  CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                  COMMENTA


                  • #59
                    Originariamente inviato da mauro b Visualizza il messaggio
                    Aggiungo un dettaglio tecnico che probabilmente creerà ancora più confusione:
                    Tenete sempre ben presente che non esiste una unificazione delle strozzature (come è x esempio per le camere) quindi quando parliamo di strozzature per esempio full o 1 stella ci possono essere tranquillamente 3-4 decimi di differenza tra strozzature/strozzatori di diversi marchi.
                    Diverso è se la strozzatura è espressa in decimi di millimetro, in questo caso si tratta di un semplice calcolo matematico.
                    A monte ovviamente, in tutti i casi dobbiamo conoscere il diametro di foratura che, non essendone più obligatoria la marcatura, non è così semplice conoscere.
                    Altra questione fondamentale è la geometria con cui è stata realizzata la strozzatura: lunghezza del cono, del colletto (se presente)....

                    Questo x spiegare che per definire le caratteristiche di una canna non è sufficiente dire 81cm con strozzatura full perché potremmo avere caratteristiche con differenze e risultati molto diversi tra una canna e un'altra.

                    Inviato dal mio GT-I9515 utilizzando Tapatalk
                    Quello che dici è giusto,per avere la perfezione,lo strozzatore dovrebbe essere prodotto in relazione alla caratteristica della canna,cosa che a livello industriale è quasi impossibile.
                    Personalmente come già detto in precedenza dispongo sia di canne da 76 x e 81 x a strozzatura fissa,ma anche montando lo strozzatore in/aut da +5 cm x sulla vecchia canna beretta da 71 m.c.(serie 300),o gli strozzatori q.s. sulla breda magnum da 72.4 q.s devo ammettere che le prestazioni balistiche sono di altissimo livello,partendo dal presupposto che se si "scomodano"certe canne non è per lo spollo ai tordi.
                    "Caro amico ti scrivo...così mi disdraggo un pò...ma siccome sei molto lontano più forte ti scriverò........."
                    Maurè per sempre nel mio cuore.
                    Buon viaggio amico mio.

                    COMMENTA


                    • #60
                      Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
                      Come dice Giovanni, ognuno rimane con le sue idee. principalmente tratte da esperienze sul campo e dopo aver usato canne di tutte le misure.
                      Secondo me parliamo di due cose diverse, Centro67, ha le sue esperienze principali, fatte, principalmente, sui campi da tiro. Chi lo contraddice, è colui che straccia sistematicamente colombacci e anatre oltre i 40 mt. con una canna da 66 cm..... magari strozzata 1*

                      E perchè no! Magari con un cal. 20
                      Abbattere colombi sistematicamente con una canna da 66x a 40 mt significa avere una canna fuori dal coro(bada non dico che è impossibile),diciamo che se allunghi almeno a 70 cm vai più sul sicuro.
                      "Caro amico ti scrivo...così mi disdraggo un pò...ma siccome sei molto lontano più forte ti scriverò........."
                      Maurè per sempre nel mio cuore.
                      Buon viaggio amico mio.

                      COMMENTA


                      • walker960walker
                        walker960walker commentata
                        Modifica di un commento
                        Si vede che la Fabarm ci è riuscita.

                      • danilovic73
                        danilovic73 commentata
                        Modifica di un commento
                        Grande canne fabarm che secondo me non hanno rivali xlr5 66 di canna stratosferico

                      • walker960walker
                        walker960walker commentata
                        Modifica di un commento
                        Esatto Danilo, le tribore per chi li conosce hanno rivoluzionato la balistica.

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Unconfigured Ad Widget

                    Comprimi
                    Sto operando...
                    X