annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Camere 70/76/89 e prestazioni

Comprimi

Sostieni Mygra per la stagione venatoria 2020/21 - Offrici un caffè

Comprimi
Ciao, Ospite! Subito per te l'attivazione automatica dell' Account Premium per tutto l'anno! A partire dal N/A Ora: N/A
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    × Kim-Lea le cartucce con i bossoli recuperati al TAV le chiudo tutte a 57.8 circa stando quasi sempre nello standard delle normali dosi.In inverno se è molto freddo carico mezzo grammo di piombo in più e se possibile metto un innesco più potente adopero tutti bossoli tipo 4 o 5 che aumentano un pochino la pressione. Saluti

    COMMENTA


    • Franky@
      Franky@ commentata
      Modifica di un commento
      i fondelli perchè dovrebbero aumentare le pressioni? che io sappia servono solo a reggere meglio le cariche maggiorate senza deformarsi (e problemi eventuali di estrazione). oltre a..estetica.

  • #17
    grazie, molto gentile

    COMMENTA


    • #18
      Il fondello alto aumenta anche se di poco la pressione circa 20 bar e da piacere agli occhi. Si potrebbe sparare fino a 40 grammi anche con il tipo 3 senza problemi. I bossoli magmum sono tutti tipo 5 anche perché le pressioni incominciano a crescere e credo che con fondelli più bassi ci potrebbero essere problemi di estrazione.Saluti

      COMMENTA


      • #19
        Sparo da un paio d'anni con un camerato 89 (A5) e tu vedessi come cadono i tordi con le 32gr!!!!
        Il primo intervento di Centro, quella è la risposta alla tua domanda.
        Ps: anch'io avevo dubbi e aprii una discussione simile, s'intitola, mi pare, "canna supermagnum e cartuccine"

        Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

        colombaccio a curata............erezione assicurata!

        COMMENTA


        • Franky@
          Franky@ commentata
          Modifica di un commento
          fra 70 e 76...non agli estremi 65/67 e 89
          - link?

      • #20
        Una buona cartuccia e una buona mira non hanno mai nessun problema. SALUTI
        Cimbellatore piace questo post.

        COMMENTA


        • #21
          In relazione al video che ho postato nella pagina precedente, c'e qualcuno che vuole commentare?
          La domanda nasce spontanea poiche abbiamo visto che un classico fucile moderno come il beretta 391 urika ha fatto riscontrare maggior penetrazione (seppur di poco)del vecchio beretta 302 , cosa questa che sicuramente ha fatto impallidire piu di qualche amante delle vecchie glorie. Si sono spesi fiumi di parole sui forum, nei circoli, nelle armerie, nei bar............."Le armi nuove non ammazzano"., "hanno meno penetrazione"queste e tante altre menate sono circolate ovunque..........

          COMMENTA


          • Centro67
            Centro67 commentata
            Modifica di un commento
            Ciao Gunny anche il mio centro e' un prima serie del 98' 70cm e non mi ha dato mai alcun problema di funzionamento sparando qualsiasi cartuccia da 24 a 56gr. Probabile che sul tuo otturatore ci sia qualche piccola sbavatura metallica che impedisce il corretto scivolamento fra le parti. Tale inconveniente lo ebbe un mio amico con un montefeltro, e lo risolse da solo in trenta secondi con due colpetti di limetta.
            In quanto al S etienne premetto che avendolo avuto anch'io, ti posso assicurare che un due stelle di quel fucile corrisponde grosso modo ad una stella di altri fucili, perche stringe tantissimo. Non c'e da meravigliarsi infatti se gli animali colpiti rimangono fulminati, dato che il numero di pallini che vanno a segno in media e' sempre maggiore rispetto ad altre canne
            .Il centro per sua natura tira anche lui molto lungo, ed in quanto a penetrazione non c'e proprio da dirgli nulla. Io lo uso in configurazione 75 **, poiche ho installato tanti anni fa una prolunga gemini 5cm**. Le prestazioni balistiche sono di alto livello, ci faccio dei tiri da rimanere impalliditi.

          • Centro67
            Centro67 commentata
            Modifica di un commento
            Pratico prevalentemente la caccia alla piccola migratoria, e sparo qualsiasi cartuccia commerciale mi capita, anche se onestamente devo segnalare di aver avuto recentemente e per la prima volta qualche problema su alcune cartucce originali di nota marca.( probabile siano state conservate male) Ad avvalorare le mie perplessita sono state le prove effettuate da altri compagni di caccia possessori di fucili nuovi e vecchi, , i quali con codeste cartucce hanno riscontrato gli stessi problemi con animali andati via incredibilmente indenni o caduti lontano.(Ronin mi stara prendendo a parolacce) Prediligo grammature di 32gr con piombo 9/10/11/12. Gli animali cadono specie con l'ultimo acquisto, la clever extreme migration 33 gr pb 9,5. Ottima per tiri estremi......... tiri inenarrabili sia con il centro che col 682 73 ** *

          • Gunny
            Gunny commentata
            Modifica di un commento
            Il mio è del '99, meccanicamente è perfetto, nessuna sbavatura e molle al 100% controllato in un centro assistenza Benelli per ben 2 volte. Io caccio principalmente acquatici e colombacci, non sparo cartuccioni, mi assesto sui 34-36gr e preferisco cartucce veloci. Comprendi che vedere un colombaccio o un'anatra fare penne ed andare via è abbastanza fastidioso e ti fa smadonnare parecchio. Però con questo strozzatore Gemini devo dire che la cosa è parecchio migliorata, stamattina ho abbattuto dei bei colombacci con cartucce da 33gr e pb6. su 9 abbattimenti puliti solo 2 hanno spiumato ma sono caduti piu avanti.

        • #22
          Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio
          In relazione al video che ho postato nella pagina precedente, c'e qualcuno che vuole commentare?
          La domanda nasce spontanea poiche abbiamo visto che un classico fucile moderno come il beretta 391 urika ha fatto riscontrare maggior penetrazione (seppur di poco)del vecchio beretta 302 , cosa questa che sicuramente ha fatto impallidire piu di qualche amante delle vecchie glorie. Si sono spesi fiumi di parole sui forum, nei circoli, nelle armerie, nei bar............."Le armi nuove non ammazzano"., "hanno meno penetrazione"queste e tante altre menate sono circolate ovunque..........
          Secondo me nessuno mette in dubbio le performances tra i vecchi e i nuovi, semmai mette in discussione i materiali e la durata, che nei nuovi sono veramente scarsi.
          O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

          COMMENTA


          • flou
            flou commentata
            Modifica di un commento
            Inquinatore. Ihihihihi

          • Gianni1°
            Gianni1° commentata
            Modifica di un commento
            Centro puoi portare gli esempi che vuoi ma un 300 che spara ininterrottamente da 42 annni che se ne esce con un paio di bielle, un otturatore e qualche coppiglia del bicchiere rotti direi che è stata una grande riuscita con le canne ed i legni ancora impeccabili senza alcuna macchia di ruggine dopo tante battaglie e parlo di fucili standard, non di lusso, li voglio vedere questi nuovi di tutte le marche, compresi i beretta.

          • Centro67
            Centro67 commentata
            Modifica di un commento
            Gianni il tuo 300 in 42 anni di attivita venatoria non credo che abbia sparato i colpi del mio centro...neanche se avesse tirato mille colpi l'anno, eppure qualcosa hai dovuto sostituire, io no. Comunque il mio ragionamento non e' volto a denigrare le armi del passato, casomai a smentire certe chiacchiere ingiustificate sui prodotti moderni.
            Probabile che su alcuni fucili attuali ci sia qualche pecca al livello di finiture, ma per quanto riguarda la meccanica si sono fatti grandi passi in avanti, basti pensare ad es al nuovo gruppo otturatore benelli a testina rotante, assai piu preciso e funzionale del vecchio.
            Materiali ed attrezzature sempre piu sofisticati non hanno reso i nuovi prodotti piu scadenti e meno affidabili dei vecchi, chi sostiene il contrario credo che viva di nostalgie.

        • #23
          Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio
          Possiedo un Benelli Supervinci (camerato 89) e ci sparo cartuccine da 32 gr tipo 1 tranquillamente senza notare scadimenti di prestazioni.
          E' un fucile specifico per sparare cariche pesanti, ma anche con cariche leggere si comporta egregiamente.

          Anche io non lo considero un fucile tutto fare e l'ho comprato non per utilizzarlo - se non occasionalmente - anche sulla piccola migratoria.

          Comunque, utilizzandolo con le cariche massime si hanno portate utili ben oltre quella del tungsteno ... provato e garantito.
          Per il tungsteno dicono di abbattimenti puliti a 60mt.
          Con una 66gr di piombo del 2 (per esempio) si può arrivare alla stessa distanza o addirittura più lontano?
          Io non ho ancora avuto occasione di verificarlo....

          Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

          colombaccio a curata............erezione assicurata!

          COMMENTA


          • #24
            Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
            Per il tungsteno dicono di abbattimenti puliti a 60mt.
            Con una 66gr di piombo del 2 (per esempio) si può arrivare alla stessa distanza o addirittura più lontano?
            Io non ho ancora avuto occasione di verificarlo....

            Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
            Penso nessuno l' abbia verificato, primo perché le munizioni da 63gr sono talmente lente che hanno senso solo nel tiro a fermo con piombo grosso, secondo perché chi dovrebbe utilizzarle cioè i cacciatori di acquatici, non possono farlo perché il piombo è proibito nelle zone umide... In Italia con un 12/70 copri il 99% delle cacce effettuabili, al limite con una canna aggiuntiva da 76mm fai il restante 1%.

            COMMENTA


            • #25
              o
              Originariamente inviato da Cimbellatore Visualizza il messaggio
              Per il tungsteno dicono di abbattimenti puliti a 60mt.
              Con una 66gr di piombo del 2 (per esempio) si può arrivare alla stessa distanza o addirittura più lontano?
              Io non ho ancora avuto occasione di verificarlo....

              Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
              Ciao Gianluca, si. Ho abbattuto una fischiona posata ben oltre i 60 mt con una super magnum di gr. 63 del 4. Non voglio dire cretinate, ma stiamo oltre i 70 mt.
              Se poi è stato un tiro fortuito o meno non lo so ... quello che mi ha stupito, però, è la colonna d'acqua che ho alzato!
              Cimbellatore piace questo post.
              Ciao
              Stefano

              ____________________
              Una sors coniungit

              COMMENTA


              • #26
                Originariamente inviato da Vale78 Visualizza il messaggio

                Penso nessuno l' abbia verificato, primo perché le munizioni da 63gr sono talmente lente che hanno senso solo nel tiro a fermo con piombo grosso, secondo perché chi dovrebbe utilizzarle cioè i cacciatori di acquatici, non possono farlo perché il piombo è proibito nelle zone umide... In Italia con un 12/70 copri il 99% delle cacce effettuabili, al limite con una canna aggiuntiva da 76mm fai il restante 1%.
                Il piombo non è vietato dappertutto ... ad esempio nel Lazio nei fiumi e, in generale, dove l'acqua è in movimento, si può utilizzare. Se non sbaglio, anche nei chiari privati. Su questo Fabio può confermare o smentire la notizia.
                Ciao
                Stefano

                ____________________
                Una sors coniungit

                COMMENTA


                • #27
                  Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio

                  Il piombo non è vietato dappertutto ... ad esempio nel Lazio nei fiumi e, in generale, dove l'acqua è in movimento, si può utilizzare. Se non sbaglio, anche nei chiari privati. Su questo Fabio può confermare o smentire la notizia.
                  Riguardo l'utilizzo no-toxic in contesti come i chiari, o meglio li allagati, anche se artificiali, in un controllo la provinciale non contestò l'utilizzo del piombo, mentre la forestale lo contestò salvo però approfindire l'argomento, ma siamo in attesa di una risposta. Riguardo invece alle prestazione del tuo Vinci, lo stesso l'ho visto all'opera in mano dell'albanese, posso confermarti la resa eccellente sulle lunghe distanze con munizioni magnum, ma anche tanti feriti alle distanze abituali d'ingaggio che spinsero il proprietario a cederlo ed oggi è nelle tue mani. Ricordo che l'albanese era fissato con munizioni bior e forse era con quel tipo di assetto che l'arma non rendeva tanto che fin quando non lo permutò con un Maxus, preferì gli ultimi tempi utilizzare il suo sovrapposto da sporting. Oggi col maxus camerato 76 ha eccellenti risultati con ogni munizione
                  sigpic

                  ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                  COMMENTA


                  • #28
                    Strano, io noto invece che è piuttosto letale anche con cartuccine da 32/33 gr (ad esempio RC1, Free shots, etc.). Abbattimenti quasi sempre puliti.
                    Bior effettivamente ne sparo poche ... presterò attenzione a questo dettaglio.
                    Ciao
                    Stefano

                    ____________________
                    Una sors coniungit

                    COMMENTA


                    • #29
                      Originariamente inviato da Vale78 Visualizza il messaggio

                      Penso nessuno l' abbia verificato, primo perché le munizioni da 63gr sono talmente lente che hanno senso solo nel tiro a fermo con piombo grosso, secondo perché chi dovrebbe utilizzarle cioè i cacciatori di acquatici, non possono farlo perché il piombo è proibito nelle zone umide... In Italia con un 12/70 copri il 99% delle cacce effettuabili, al limite con una canna aggiuntiva da 76mm fai il restante 1%.
                      Si, penso si possa parlare quasi esclusivamente di tiri a fermo.
                      Io aspetto il primo colombaccio buttato "un pò lungo" all'edera a gennaio, senza esagerare con la distanza poi vedo. Comprai per sfizio delle Clever 66gr del 2, io che abituato a tirà a curata, tiro sempre 34 o al massimo 36 gr!!!
                      Certo è che se va via ferito sarà la prima e l'ultima prova.
                      colombaccio a curata............erezione assicurata!

                      COMMENTA


                      • #30
                        Originariamente inviato da Retius2405 Visualizza il messaggio
                        o

                        Ciao Gianluca, si. Ho abbattuto una fischiona posata ben oltre i 60 mt con una super magnum di gr. 63 del 4. Non voglio dire cretinate, ma stiamo oltre i 70 mt.
                        Se poi è stato un tiro fortuito o meno non lo so ... quello che mi ha stupito, però, è la colonna d'acqua che ho alzato!
                        Oh Stè, 'azzo che tiro!
                        Se er Cicalone non mi avesse parlato di te come di una persona "come si deve" non ci avrei creduto, son sincero.
                        colombaccio a curata............erezione assicurata!

                        COMMENTA

                        Pubblicita STANDARD

                        Comprimi

                        Ultimi post

                        Comprimi

                        Unconfigured Ad Widget

                        Comprimi
                        Sto operando...
                        X