annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Semiautomatico cal 20

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (69%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Il raptor 12 lo aveva un mio amico i primi anni di licenza..una tragedia quel fucile..l'ultima uscita si staccò il calcio..ridevo con le lacrime a vederlo imprecare!bei ricordi di caccia spensierata..Lo riportò in armeria varie volte..alla fine prese un m1 e tutto andò bene...se hai preso il Duca hai preso un arma eccezionale! Buon divertimento

    COMMENTA


    • #17
      Salve a tutti, anche io mi inserisco in questa discussione, perché mi trovo davanti a un dilemma. Anche io volevo acquistare un semiautomatico e volevo orientarmi su qualcosa che abbia un buon rapporto qualità prezzo senza svenarmi, e sono indeciso tra il marocchi SI 20 di cui si parlava e un franchi Affinity One sempre cal 20. Voi che ne dite?

      COMMENTA


      • lucas
        lucas commentata
        Modifica di un commento
        Quanto vengono?

    • #18
      Non mi sono ancora informato, ma entrambe circa 800-900 €. Ma non tanto per il costo, nel senso che se uno dei due fosse migliore dell'altro non mi interessa pagare 100 o 150€ in più, l'importante che abbia una buona balistica e magari anche una meccanica affidabile

      COMMENTA


      • #19
        Signori vedo che un po tutti siete interessati alla resa balistica di questi fucili,..... e mi domando, ma perche' allora non puntate su un cal 12? Il cal 20 e' noto a tutti (o quasi) che ha una resa balistica assai inferiore a quella del 12.
        Ma siete proprio convinti che andare a caccia con questi fuciletti conviene, considerato pure che le cartucce costano di piu di quelle del 12?

        COMMENTA


        • #20
          Caro Centro67, io per anni ed anni ho solo usato il cal. 20 ed è un fucile con cui si spara molto meglio perché fa meno fragore allo sparo e pesa di meno. Purtroppo con gli anni (sono tuo coetaneo) complice un abbassamento della vista ad un occhio sono dovuto tornare al 12 e poi...non si spara più così tanto come una volta.
          Balistic83, con quella cifra ci compri un Benelli usato, anche un Crio e Benelli è una garanzia.

          COMMENTA


          • #21
            Perché voglio un 20? Perché un 12 dalla balistica eccezionale ce l'ho già...beretta 302.
            Volevo un fucile più svelto e leggero...se su un bersaglio rapido arrivi in puntamento mezzo secondo prima, ti fa la differenza. Sto parlando appunto di fucilate veloci, come per i tordi allo spollo. Poi per la caccia vagante sempre ai tordi un conto è portarsi dietro 50 cartucce cal 12 un conto 50 cal 20...la differenza di peso è sostanziale
            danilovic73, palomba 70 e erchiappetta piace questo post.

            COMMENTA


            • #22
              Hai detto bene! Il fucile non è solo resa balistica ma anche altro.. ma qualcuno forse ancora sparerebbe con la spingarda.. il 20 è migliore proprio per la sua maneggevolezza e vince il confronto sul doppiare e triplicare i colpi, poi con le cartucce che ci sono oggi in commercio arrivi bene come col 12.
              consiglio? Un Montefeltro usato ...se ne trovano a 4/500 euro buoni o altrimenti un comfort nuovo.
              A danilovic73, Balistic83 e 4 altri utenti piace questo post.
              ENJOY HUNTER
              Quando ti è andata male,
              Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

              COMMENTA


              • Centro67
                Centro67 commentata
                Modifica di un commento
                Diciamo che il venti e' migliore secondo il tuo punto di vista ,ma secondo il mio e quello della stragrande maggioranza dei cacciatori no, infatti il cal 12 non a caso e' il piu venduto, e' stato, e lo sara sempre
                Tu ad es alle prestazioni balistiche, alla stabilita, alla corretta reattivita dell'arma, alla precisione di tiro preferisci la leggerezza perche' ti da l'impressione che favorisca il brandeggio ed il il trasporto, io invece sono del parere che se convenisse privileggiare questo fattore , le case armiere si farebbero una grande concorrenza nel produrre armi piuma, fucili o pistole che siano, , cosa che invece per ovvie ragioni non fanno.

              • Mikylales
                Mikylales commentata
                Modifica di un commento
                Caro Gianni, non mi stupisco più delle tue affermazioni.. e ti prego di non tornare a parlare di numero di pallini contenuti in una cartuccia e di periferia della rosata.. ma quando affermi che il venti ha una resa balistica "molto" inferiore al dodici, non ti rendi conto di dire una @zzata?????

              • Centro67
                Centro67 commentata
                Modifica di un commento
                Assolutamente no Miche' la caxxata la dici tu se affermi che la differenza non esiste o se e' trascurabile.

            • #23
              L'avevo già annunciato in passato, quando diventerò dittatore d'Italia metterò un pò d'ordine in questo paese.
              Una delle prime leggi sarà per l'abolizione del calibro 20 😉

              Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

              fabio d.t. e kim-lea piace questo post.
              colombaccio a curata............erezione assicurata!

              COMMENTA


              • Centro67
                Centro67 commentata
                Modifica di un commento
                Bravo, io eliminerei anche tutte le auto che non sgommano almeno fino alla terza, tutte le cabine telefoniche con le ruote (indovinate un po quali sono?) ,metterei i limiti minimi di velocita in certe strade e tutti gli autovelox li userei esclusivamente per purgare chi va troppo piano ed intralcia la circolazione.
                Ecco le mie caxxate le ho dette...HA HA HA HA .....
                PS
                Ho dimenticato di dire che revocherei la patente a vita a tutti quei fermoni che in autostrada non impegnano la corsia piu libera a destra

              • Mikylales
                Mikylales commentata
                Modifica di un commento
                Te possino Gianlu'...😂

            • #24
              Ognuno la può vedere come vuole, io personalmente, visto il tipo di caccia che pratico, prevalentemente ai tordi, non lo vedo così in svantaggio con il 12. Che il 12 sia superiore in potenza non lo metto in dubbio, è naturale. Ma non state considerando quello che ho detto per quanto riguarda il mio conto e che non è una regola generale.
              È naturale che se cerchi un fucile leggero e veloce (non tutti abbiamo lo stesso fisico che gli consente di maneggiare un'arma di più di tre kg con una certa rapidità, vedi il mio caso) e che abbia un rinculo più dolce, il 20 è perfetto e molto più indicato del 12...semplice.
              ​​​​​Comunque grazie per il consiglio, in effetti l'idea di un buon benelli usato (per rimanere basso col prezzo) l'avevo avuta e se trovo l'occasione giusta...
              danilovic73 e Mikylales piace questo post.

              COMMENTA


              • tritex
                tritex commentata
                Modifica di un commento
                non sono da escludere Beretta 400 lite e Affinity Franchi se si trova una buonissima occasione.....

            • #25
              Buona sera,
              se posso dire la mia, consiglierei un 48AL in cal. 20.
              Si trova a poco, canna tra le migliori al mondo, peso piuma e brandeggio unico.
              Ottimo sarebbe anche un 201 con canna Saint Etienne (ovviamente).
              Poi si potrebbe andare sul Breda, che dire...
              Secondo me Marocchi, fabarm, crio, ecc, ecc, son tutte menate.
              Scusate, ma oltre ad essere un appassionato e conoscitore di armi..sono anche un sentimentale...

              COMMENTA


              • #26
                Che il 12 sia ancora il
                fucile più venduto ho i miei dubbi,che compia il lavoro che compia il 20 con più disinvoltura si,come chi lo utilizza gli piace vincere facile,che sia di molto inferiore ad un 12 credo dobbiate guardare altri film,per il resto io abolirei il 12,come si fa ancora oggi a sparare 32/34 gr ad un tordo.ad un allodola?il 12 e' per complessati😂😂😂😂,poi dagli ultimi post leggo molte più,discussioni del venti che altri calibri,segno che la tendenza e' cambiata,poi ognuno spara con quello che crede più idoneo

                COMMENTA


                • Centro67
                  Centro67 commentata
                  Modifica di un commento
                  Ciao carissimo la tendenza sta cambiando perche senza offesa per nessuno il giovane cacciatore moderno e' molto piu attratto dalla scelta del tatuaggio da farsi che della balistica scritta

              • #27
                Non diciamo eresie, il 12 è un gran bel calibro e la sua inferiorità rapporto al 20 non è poi così evidente. Paga pegno solo nella caccia vagante. Purtroppo le case armiere stanno abbandonando lo sviluppo del calibro più grande preferendo concentrarsi sul 12 laddovè la sua massa e pesantezza lo privilegia ... ovvero nelle discipline del tiro a volo e nell'utilizzo di munizioni no-toxic. Per il resto il mercato dell'usato dimostra la disafezione verso questo calibro esuberante a favore del 20 sempre più richiesto e con quotazioni decisamente superiori nonostante i prezzi identiciti da nuovo a parità di modello.
                carta canta
                sigpic

                ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                COMMENTA


                • #28
                  Originariamente inviato da Codone81 Visualizza il messaggio
                  Che il 12 sia ancora il
                  fucile più venduto ho i miei dubbi,che compia il lavoro che compia il 20 con più disinvoltura si,come chi lo utilizza gli piace vincere facile,che sia di molto inferiore ad un 12 credo dobbiate guardare altri film,per il resto io abolirei il 12,come si fa ancora oggi a sparare 32/34 gr ad un tordo.ad un allodola?il 12 e' per complessati😂😂😂😂,poi dagli ultimi post leggo molte più,discussioni del venti che altri calibri,segno che la tendenza e' cambiata,poi ognuno spara con quello che crede più idoneo
                  Ammetto l'uso del 20 per uccelli piccoli fino alla tortora, ma per colombacci ed anatre non cè confronto, che poi si voglia fare gli splendidi ed inventarsi l'etica del piccolo calibro, andatela a raccontare a tanti uccelli feriti o malconci perché si è voluto fare i fenomeni col fuciletto, continuo a vedere solo il calibro 12 nelle cacce che ho appena detto, la tendenza al cal 20 non la vedo.
                  O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

                  COMMENTA


                  • #29
                    Se si analizza puramente la “potenza di fuoco” non ci dovrebbe essere partita. Il cal.12 è più performante, permette di tirare cariche ben più pesanti e gode di munizionamenti infiniti sugli scaffali delle armerie. Detto questo, se si parla di balistica dura e pura il discorso cambia. La canna del fucile diventa determinante e altrettanto importante è la capacità del tiratore. Io per es. ho tirato per anni con il 12, da un paio d’anni caccio con il 20 e non ho riscontrato grosse difficoltà, anzi brandeggio, peso e dimensioni fanno si che io preferisca il cal. Più piccolo. Ad ogni modo una cosa è il gusto e un’altra le evidenze, il 12 A parità di tiratore, canna e cartuccia è più performante(anche se io preferisco il 20).

                    COMMENTA


                    • #30
                      Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio
                      Non diciamo eresie, il 12 è un gran bel calibro e la sua inferiorità rapporto al 20 non è poi così evidente. Paga pegno solo nella caccia vagante. Purtroppo le case armiere stanno abbandonando lo sviluppo del calibro più grande preferendo concentrarsi sul 12 laddovè la sua massa e pesantezza lo privilegia ... ovvero nelle discipline del tiro a volo e nell'utilizzo di munizioni no-toxic. Per il resto il mercato dell'usato dimostra la disafezione verso questo calibro esuberante a favore del 20 sempre più richiesto e con quotazioni decisamente superiori nonostante i prezzi identiciti da nuovo a parità di modello.
                      carta canta
                      Ecco l'hai detto...se la caccia si capovolgerà completamente con l'uso dell'acciaio in tutte le cacce come sembra voglia fare l'UE per il futuro, li voglio vedere sti fuciletti che fine faranno quando dovranno usare le loro grammature con pallini due numeri più grossi per arrivare "quasi" a confrontarsi con le numerazioni di piombo.
                      O a Napoli in carrozza o alla macchia a far carbone.

                      COMMENTA


                      • tritex
                        tritex commentata
                        Modifica di un commento
                        Magari le aziende potrebbero trovare leghe al Tungsteno meno costose cioè abbassando la percentuale di Tungsteno .....e poi ci sarebbe anche il rame.

                      • il migratorista
                        il migratorista commentata
                        Modifica di un commento
                        sembrerebbe che anche il rame sia nell'elenco dei materiali vietati, e il tungsteno sia in forse, potrebbe anche essere consentito solo l'acciaio, ma in fondo se vietassero veramente il piombo il vero problema è che in tanti appenderebbero il fucile al chiodo, cacce tradizionali alla piccola migratoria sparirebbero, fucili da cambiare ecc...per tanti non sarebbe più economicamente sostenibile.

                      • tritex
                        tritex commentata
                        Modifica di un commento
                        E comunque qualche problema con la direttiva UE lo avrebbe anche il Calibro 12 ,tratto da HuntigSpot "L’acciaio e il tungsteno, soprattutto con pallini di diametro maggiore a 3 mm, devono essere utilizzati esclusivamente in canne a strozzatura media (***) evitando l’uso in canne maggiormente strozzate per la possibilità di creare deformazioni permanenti nel cono di restringimento.Il rame, pur essendo assoggettato alla medesima normativa steel shot, presenta una durezza decisamente inferiore ai pallini in ferro ed accetta quindi l’uso in canne con strozzatura fino a **.

                    Pubblicita STANDARD

                    Comprimi

                    Ultimi post

                    Comprimi

                    Unconfigured Ad Widget

                    Comprimi
                    Sto operando...
                    X