annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

New record distanza tiro al piattello

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Da una parte mi verrebbe da dì che c'è un'organizzazione di truffatori che vuol dare ad intendere che si fumano piattelli con cartucce più o meno normali a 100mt e più con regolarità.
    Da un'altra parte non posso credere che tutta 'sta gente si sia messa d'accordo da est ad ovest ed oltreoceano per imbrogliare noi poveri profani (e poi cosa gliene verrebbe?).
    Poi c'è il Centro che per me è un mito (seppur io la pensi spesso al contrario di lui) che ci giurerebbe anche i suoi fucili da tiro e che penso non abbia motivo di raccontare bombe.
    Quindi questi piattelli molto probabilmente si sbriciolano a quelle distanze, anche se ancora non capisco come può essere possibile.
    E va tutto bene finché si sta nella sezione Tiro & affini.
    Però il primo che si azzarderà a proiettare tutto ciò sulla caccia, quella agli uccelli di ciccia e penne..... dovrà passare sul mio cadavere!

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

    A kim-lea, walker960walker e 4 altri utenti piace questo post.
    colombaccio a curata............erezione assicurata!

    COMMENTA


    • #47
      Ma io ho sempre saputo che la placca facesse sempre la rosata più guarnita del normale non il contrario....
      "Ciao Carlo ora potrai cacciare come e quando vuoi! Un giorno ci rivedremo...nel frattempo dammi un occhio..."

      ...lo Spaniel,è il più antico dei nostri cani da schioppo, e, senza dubbio genericamente il più utile al cacciatore sportivo, essendo in grado di sostituirsi, in caso di necessità, agli altri membri della famiglia, siano essi Setter, Pointer o Retrievers..mentre nessuno di essi si trovano in grado di restituire la cortesia....

      COMMENTA


      • #48
        Grazie Ciambella per le parole di stima, ripeto se mi basassi solo sulle prove alla placca non avrei speranze di successo, ma poi nelle prove pratiche sui piattelli ti assicuro che si rompono. Per l'esattezza vorrei precisare che non ho mai provato a sparare ai piattelli oltre la distanza di 60/70m, ma abbiamo la prova che c'e chi ci riesce.
        Per quanto riguarda la ciccia, ti faccio questa domanda:
        Se sparassimo ad un tordo che ci passa di traverso alla distanza di 80/90m con una lunga canna full caricata col piombo 3/4 avremmo ancora nei pallini energia cinetica sufficiente per fermarlo?
        Per farti intuire meglio la risposta ti dico che il piombo n3 lanciato a circa 380m/s di V/0 (velocita iniziale bassissima), ha una "gittata di ben oltre 300m

        COMMENTA


        • #49
          Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio
          Grazie Ciambella per le parole di stima, ripeto se mi basassi solo sulle prove alla placca non avrei speranze di successo, ma poi nelle prove pratiche sui piattelli ti assicuro che si rompono. Per l'esattezza vorrei precisare che non ho mai provato a sparare ai piattelli oltre la distanza di 60/70m, ma abbiamo la prova che c'e chi ci riesce.
          Per quanto riguarda la ciccia, ti faccio questa domanda:
          Se sparassimo ad un tordo che ci passa di traverso alla distanza di 80/90m con una lunga canna full caricata col piombo 3/4 avremmo ancora nei pallini energia cinetica sufficiente per fermarlo?
          Per farti intuire meglio la risposta ti dico che il piombo n3 lanciato a circa 380m/s di V/0 (velocita iniziale bassissima), ha una "gittata di ben oltre 300m
          Le barzellette le puoi raccontare ai poveri inesperti di mygra.
          Un pallino del 7, perché a 100 metri, non ne porti 2!, sempre se riesci a portarlo a bersaglio, almeno con 28 grammi e in lega di piombo non ha la capacità di rompere con certezza il piattello regolamentare!!
          Se poi usi piattelli che si sbriciolano con lo sguardo.... è un altro duscorso...

          Altrimenti non puoi metterti a pecora e raccontare una realtà immaginaria!!!
          marpe piace questo post.
          La caccia ce l'ho nel DNA

          COMMENTA


          • #50
            Originariamente inviato da MAGNUM71 Visualizza il messaggio

            Le barzellette le puoi raccontare a i overi inesperti.
            Un pallino del 7, perché a 100 metri, non ne porti 2!, almeno con 28 grammi e in lega di piombo non ha la capacità di rompere con certezza il piattello regolamentare!!

            Poi puoi metterti a pecora e raccontare una realtà immaginaria!!!
            Eppure la signorina che hai visto rompe I piattelli su tali distanze. Tu non ci provare nemmeno, faresti rumore e basta ha ha ha ha ha

            COMMENTA


            • #51
              Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio

              Eppure la signorina che hai visto rompe I piattelli su tali distanze. Tu non ci provare nemmeno, faresti rumore e basta ha ha ha ha ha
              In quali condizioni??!!

              La caccia ce l'ho nel DNA

              COMMENTA


              • #52
                Originariamente inviato da MAGNUM71 Visualizza il messaggio

                Per me ha più valore l'attestato di campione regionale al torneo di briscola!!

                Ho letto da qualche parte che di lavoro fai il commercialista, se fosse vero non sarei mai un tuo cliente. Sei abituato a cambiare le carte sul tavolo.
                Tullio

                COMMENTA


                • #53
                  Originariamente inviato da il migratorista Visualizza il messaggio
                  Ma io ho sempre saputo che la placca facesse sempre la rosata più guarnita del normale non il contrario....
                  E hai sempre pensato giusto. Perche' la placca e' bidimensionale, e la rosata tridmensionale, a forma di dirigibile, ma con la "testa" un po' piu' larga della coda Un bersaglio in movimento secante rispetto alla rosata e' intercettato soltanto da una parte di essa, mentre una parte gli passa davanti ed un'altra parte gli passa di dietro, e un'altra parte tutto intorno. Alla placca ci finiscono tutti i pallini, quelli della coda sovrapponendosi a quelli del centro e quelli della coda, dando l'illusione che la rosata sia piu' guarnita anche su ogni piano secante alla traettoria durante il suo tragitto.
                  CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                  COMMENTA


                  • #54
                    Centro, le chiacchiere stanno a zero. Metti un grosso foglio di carta di 3 metri x 3 a 110 yarde, dopo averci disegnato e pitturato in nero (cosi' lo vedi anche senza binocolo) la sagoma di un piattello, anche se cosi' facendo ti facilita il compito perche' al volo il piattello si presenta piu' o meno di taglio invece di mostrarti l'intera superficie. Poi a 110 yarde di distanza, con appoggio per eliminare l'errore umano, mira al disegno del piattello e spara una cartuccetta da 28 grammi. Cosi' facendo l'intera (o quasi intera) rosata arrivera' sulla carta. Sai benissimo, non te lo devo dire io, che cio' che vedrai e' un'immagine falsata del risultato, perche' l'intero sciame si depositera' sul bersaglio, mentre un piattello in movimento trasversale da destra a sinistra o viceversa potrebbe essere incontrato soltanto da una piccola parte della rosata a causa della lunghezza di essa e del movimmento del piattello. Ma ammettiamo pure che quando vai a vedere il foglio tu trovi qualche buco nella sagoma del piattello, che magari non sarebbe stato investito affatto in movimento anche perche' non piatto sulla carta, ma di taglio rispetto al tiratore. Ripeti questo esperimento 5 volte, cambiando il foglio e la sagoma ogni volta, o coprendo i buchi (se ci sono) nel piattello con un pezzetto di nastro adesivo da imbianchino. Questo per eliminare il fattore C. fino ad un certo punto. Se non trovi alcun buco nel piattello dopo cinque colpi, puoi smettere di perdere tempo e cartucce. Se invece trovi qualche buco nel piattello (ripeto, buco che probabilmente non ci sarebbe stato in un piattello in movimento a causa di possibile errore umano e della lunghezza della rosata), passa alla seconda fase dell'esperimento: appendi cinque piattelli a 110 yarde, e spara loro con appoggio. Puo' essere che uno o due vengano raggiunti da uno o due pallini, grazie, come sempre, all'assenza di errore umano, alla posizione frontale, non di taglio, dei piattelli, e al fatto (non ripetuto mai abbastanza) che a fermo la lunghezza della rosata non conta affatto--ma... ed ecco il MA: si romperanno? Avra' un pallino del 7 1/2 di una cartuccetta da piattello l'energia sufficiente di spaccare un piattello? Fa' queste prove, e se riesci a rompere 5 piattelli posizionati frontalmente a fermo da appoggio a 110 yarde si puo' pure riparlare della bravura del tiratore... Vedi come ti facilito l'impresa?
                    CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                    COMMENTA


                    • #55
                      La "forma tridimensionale" effettiva della rosata la si puo provare solo ed esclusivamente con dei video a rallentatore. E' inutile parlare di code e cose varie perche tra quelli di testa e di coda la distanza è poca e la velocità dei pallini fa si che quelli di cosa arrivino un decimo dopo.. ma non sappiamo quanto avrà percorso un selvatico in quel lasso di tempo ( quello tra l'impatto dei pallini di testa e quelli di coda) quindi logicamate mi viene da pensare che sia al quanto irrisorio e comunque non determinabile vista la varietà di fattori da calcolare ( velocità pallini, velocità selvatico, venti, lunghezza canna.. ecc)

                      Onni pallino della rosata ha un'energia espressa in joule che è il rapporto tra peso e velocità... ed ovviamente una cartuccia da 28 grammi (piu legero rispetto 34 o piu) porterà fuori i pallini a maggior velocità sprigionando piu JOULE per ogni Pallino...

                      Un diabolo in piombo da aria compressa pesa circa 8,5 grammi. Sparato da una carabina a piena potenza puo svilupare da 270 metri a secondo in sù ed a 100 metri distrugge un volatile.

                      Un pallino del 7,5 peserà circa 0,085 grammi.. che tradotto in joule con la cartuccia Bornaghi Star che va a 420 m/s sprigiona un'energia cinetica di circa 8 Joule.

                      8 Joule sono quelli che sprigiona una carabina weihrauch hw977 depotenziata a circa 170/175 m/s.. 8 joule possono lasciare un bel buchetto su una lattina a 50 metri, e una bella ammaccatura su una latta da pomodoro.....non so sui piattelli...

                      Quindi.. potrei anche sbagliarmi... pero un po di dubbi vengono anche a me.. resto fiducioso che si tratti di cose fattibili e comunque lo credo che ha segnato il record, non dico che non sia possibile.. anche se resta il dubbio della rosata sguarnita.... si puo strozzare all'infinito ed usare canne lunghe.. però non posso giudicare non avendo fatto prove e resto comunque un po scettico...

                      Per quanto riguarda l'anticipo .. Tirando a 40 metri si da un'anticipo.. e a 100 un'altro.. devi memorizzare e sapere quanto cala la rosata a quella distanza e dove anticipare.. poi secondo me è questione di prove per chi è esperto.

                      COMMENTA


                      • #56
                        cari amici.. ho detto che non sarei intervenuto più e sebbene citato in causa come promesso non lo farò...avrei anche voluto rispondere ad ARSVENANDI ..ma come promesso non lo farò..

                        ora al di là del fatto che il mio voleva solo essere un tributo alla Mangano.. che come qualcuno ha specificato ha avuto ed ha un eccellente maestro..
                        volevo solo fare una precisazione prima che qualcuno possa pensare che io sia pazzo, arrogante, menzognero ed aggiungo gli altri aggettivi che qualcuno di voi possa aver elaborato nella propria mente solo perchè ha avuto ed ha tutt'ora esperienze diverse nell'ambito del tiro....
                        quelle distanze nei piattelli sono reali ... ma signori il piatto è una cosa il selvatico è un'altra cosa... e benchè mi ritenga un ottimo tiratore perchè qualche soddisfazione nel tiro l'ho avuta ... un pallino un piatto lo rompe ma lo stesso pallino può non abbattere il selvatico .... quindi il miglior tiratore del mondo che rispetto a tizio abbatte con regolarità il selvatico fuori tiro utile.. nulla potrà contro le leggi della balistica riguardo al selvatico....
                        che nessuno vada quindi a pensare che adesso abbattere un selvatico a 70 metri diventi regolare .. perchè lo è solo ed esclusivamente per il piattello...benchè personalmente io abbia sempre tirato fuori tiro utile ai selvatici e sempre lo farò.. e se di questo qualcuno vorrà indignarsi non sarà di certo un mio problema ...
                        cordialità

                        COMMENTA


                        • #57
                          Originariamente inviato da Mick Visualizza il messaggio
                          La "forma tridimensionale" effettiva della rosata la si puo provare solo ed esclusivamente con dei video a rallentatore. E' inutile parlare di code e cose varie perche tra quelli di testa e di coda la distanza è poca e la velocità dei pallini fa si che quelli di cosa arrivino un decimo dopo.. ma non sappiamo quanto avrà percorso un selvatico in quel lasso di tempo ( quello tra l'impatto dei pallini di testa e quelli di coda) quindi logicamate mi viene da pensare che sia al quanto irrisorio e comunque non determinabile vista la varietà di fattori da calcolare ( velocità pallini, velocità selvatico, venti, lunghezza canna.. ecc)

                          Onni pallino della rosata ha un'energia espressa in joule che è il rapporto tra peso e velocità... ed ovviamente una cartuccia da 28 grammi (piu legero rispetto 34 o piu) porterà fuori i pallini a maggior velocità sprigionando piu JOULE per ogni Pallino...

                          Un diabolo in piombo da aria compressa pesa circa 8,5 grammi. Sparato da una carabina a piena potenza puo svilupare da 270 metri a secondo in sù ed a 100 metri distrugge un volatile.

                          Un pallino del 7,5 peserà circa 0,085 grammi.. che tradotto in joule con la cartuccia Bornaghi Star che va a 420 m/s sprigiona un'energia cinetica di circa 8 Joule.

                          8 Joule sono quelli che sprigiona una carabina weihrauch hw977 depotenziata a circa 170/175 m/s.. 8 joule possono lasciare un bel buchetto su una lattina a 50 metri, e una bella ammaccatura su una latta da pomodoro.....non so sui piattelli...

                          Quindi.. potrei anche sbagliarmi... pero un po di dubbi vengono anche a me.. resto fiducioso che si tratti di cose fattibili e comunque lo credo che ha segnato il record, non dico che non sia possibile.. anche se resta il dubbio della rosata sguarnita.... si puo strozzare all'infinito ed usare canne lunghe.. però non posso giudicare non avendo fatto prove e resto comunque un po scettico...

                          Per quanto riguarda l'anticipo .. Tirando a 40 metri si da un'anticipo.. e a 100 un'altro.. devi memorizzare e sapere quanto cala la rosata a quella distanza e dove anticipare.. poi secondo me è questione di prove per chi è esperto.
                          Certe cose che hai detto sono giuste, altre credo di no. Ha ragione che le cartucce da piattello sono molto veloci, ma questo non e' un vantaggio alle lunghe distaze perche' piu' escono velocemente dalla volata, piu' i pallini si disperdono quando urtano l'aria. Inoltre non puoi paragonare un diabolo ai pallini. Aereodinamicamente la palla tonda (o il pallino tondo) e' molto inferiore a quella oblunga. Quindi i pallini tondi rallentano piu' velocemente di un diabolo, che poi fra l'altro e' stabilizzato dalla rigatura. Cio' che conta per quanto riguarda una consistente rottura di piattelli a lunghissime distanze e' piu' che altro la densita' della rosata, cioe' la possibilita' che qualche pallino finisca sul bersaglio. Se non colpisce il bersaglio, tutte le joules del mondo che il pallino potrebbe avere non contano un bel niente.
                          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                          COMMENTA


                          • Mick
                            Mick commentata
                            Modifica di un commento
                            Mea culpa Giovanni, sapevo gia queste cose perchè sparo da un decennio con le aria compressa... però mentre pensavo a mille cose evidenziate qui mi sono completamente dimenticato della rigatura e tutto
                            capita...

                        • #58
                          Dimenticavo: la lunghezza di uno sciame di pallini non e' irrisoria. A 40 metri e' gia' lungo intorno ai 3 metri. Chissa' quanto sara' lungo a 100 metri?

                          http://www.ladoppietta.it/caccia-moto-dei-pallini.html
                          CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                          COMMENTA


                          • Centro67
                            Centro67 commentata
                            Modifica di un commento
                            Non credere che cresca tantissimo in maniera proporzionale alla distanza, tieni presente che oltre I 40/45m le velocita dei pallini di testa e quelli centrali tendono ad equipararsi. I pallini di coda invece troppo rallentati perche deformati, oltre certe distanze non partecipano alla formazione della rosata

                        • #59
                          Originariamente inviato da killer1971 Visualizza il messaggio
                          cari amici.. ho detto che non sarei intervenuto più e sebbene citato in causa come promesso non lo farò...avrei anche voluto rispondere ad ARSVENANDI ..ma come promesso non lo farò..

                          ora al di là del fatto che il mio voleva solo essere un tributo alla Mangano.. che come qualcuno ha specificato ha avuto ed ha un eccellente maestro..
                          volevo solo fare una precisazione prima che qualcuno possa pensare che io sia pazzo, arrogante, menzognero ed aggiungo gli altri aggettivi che qualcuno di voi possa aver elaborato nella propria mente solo perchè ha avuto ed ha tutt'ora esperienze diverse nell'ambito del tiro....
                          quelle distanze nei piattelli sono reali ... ma signori il piatto è una cosa il selvatico è un'altra cosa... e benchè mi ritenga un ottimo tiratore perchè qualche soddisfazione nel tiro l'ho avuta ... un pallino un piatto lo rompe ma lo stesso pallino può non abbattere il selvatico .... quindi il miglior tiratore del mondo che rispetto a tizio abbatte con regolarità il selvatico fuori tiro utile.. nulla potrà contro le leggi della balistica riguardo al selvatico....
                          che nessuno vada quindi a pensare che adesso abbattere un selvatico a 70 metri diventi regolare .. perchè lo è solo ed esclusivamente per il piattello...benchè personalmente io abbia sempre tirato fuori tiro utile ai selvatici e sempre lo farò.. e se di questo qualcuno vorrà indignarsi non sarà di certo un mio problema ...
                          cordialità
                          Ne hai facoltà, nessuno ti sta vietando di rispondere, la motivazione della correzione te l’ho scritta, se hai obiezioni sei liberissimo di farle.

                          Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

                          martino de michele

                          " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
                          Un Cacciatore.

                          COMMENTA


                          • #60
                            Originariamente inviato da killer1971 Visualizza il messaggio
                            cari amici.. ho detto che non sarei intervenuto più e sebbene citato in causa come promesso non lo farò...avrei anche voluto rispondere ad ARSVENANDI ..ma come promesso non lo farò..

                            ora al di là del fatto che il mio voleva solo essere un tributo alla Mangano.. che come qualcuno ha specificato ha avuto ed ha un eccellente maestro..
                            volevo solo fare una precisazione prima che qualcuno possa pensare che io sia pazzo, arrogante, menzognero ed aggiungo gli altri aggettivi che qualcuno di voi possa aver elaborato nella propria mente solo perchè ha avuto ed ha tutt'ora esperienze diverse nell'ambito del tiro....
                            quelle distanze nei piattelli sono reali ... ma signori il piatto è una cosa il selvatico è un'altra cosa... e benchè mi ritenga un ottimo tiratore perchè qualche soddisfazione nel tiro l'ho avuta ... un pallino un piatto lo rompe ma lo stesso pallino può non abbattere il selvatico .... quindi il miglior tiratore del mondo che rispetto a tizio abbatte con regolarità il selvatico fuori tiro utile.. nulla potrà contro le leggi della balistica riguardo al selvatico....
                            che nessuno vada quindi a pensare che adesso abbattere un selvatico a 70 metri diventi regolare .. perchè lo è solo ed esclusivamente per il piattello...benchè personalmente io abbia sempre tirato fuori tiro utile ai selvatici e sempre lo farò.. e se di questo qualcuno vorrà indignarsi non sarà di certo un mio problema ...
                            cordialità
                            "....benchè personalmente io abbia sempre tirato fuori tiro utile ai selvatici e sempre lo farò.. e se di questo qualcuno vorrà indignarsi non sarà di certo un mio problema ...."
                            Se si chiama tiro utile un motivo ci sarà quindi tirare oltre quel tiro utile..... come si chiamerà, tiro inutile?
                            Se qualcuno si indigna non è sicuramente un problema tuo, non ho dubbi. Se mai è un problema degli eventuali animali "imbuzzati", come si dice dalle mì parti (in veneto mi pare che li chiamano "storpioni").
                            Quindi, sperando che tu sia come tanti amanti del piattello che a caccia ci vanno poco, ti faccio un bel in bocca al lupo (a tiro utile, naturalmente).

                            Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

                            colombaccio a curata............erezione assicurata!

                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X