annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dispersante

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dispersante

    Ciao a tutti sono Luigi
    Volevo sapere la dose di polvere S4n da inserire sotto una dispersante da 36g con bossolo t5 70 cx2000 chiusura a 58
    Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità...

  • #2
    Ciao, la S4n non è la polvere adatta al caricamento che hai indicato
    Il mio nick dai tempi del mio primo scooter, il mitico Nitro della MBK, così è rimasto nel tempo

    COMMENTA


    • #3
      Mi sapresti spiegare il motivo e indirizzarmi su una polvere adatta

      COMMENTA


      • #4
        ciao giggione. ho fatto molteplici prove di dispersanti e ci sarebbero molti assetti che potrei consigliarti pero
        volevo chiederti qualche informazione prima didarti un assetto pericoloso.
        piu imformazioni mi dai e neglio posso consigliarti .
        x quele selvatico la devi usare in che periodo...immagino in campania.
        che borra vorresti usare e a che distanza vorresti sparare e con che strozzatura. e se hai altre polveri.
        saluti Paolo
        Ci saranno periodo migliori

        COMMENTA


        • Giggione
          Giggione commentata
          Modifica di un commento
          Ciao Paolo
          Caccia in campania/toscana
          Borra gualandi super G
          Canna 71 ***
          Distanza 15/20 metri
          Preferisco S4n

      • #5
        Originariamente inviato da Giggione Visualizza il messaggio
        Ciao a tutti sono Luigi
        Volevo sapere la dose di polvere S4n da inserire sotto una dispersante da 36g con bossolo t5 70 cx2000 chiusura a 58
        Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità...
        Meglio la Sipe N. per i 36 gr


        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
        ...le decisioni giuste vengono dall'esperienza......
        ..il problema è che l'esperienza viene dalle decisioni sbagliate....

        COMMENTA


        • #6
          in s4 36 g non puoi caricarli ( forse in ogivale) .
          per quella grammature io utilizzo tecna e mb x 36, dipende dalla temperatura ( in extremis sipe).
          se però preferisci usare s4 devi scendere di grammatura.
          potresti fare 1,50 x 34g oppure 1,40 x 33g, innesco cx 2000 o 616.
          dovresti fare alcune prove e vedere un po quale fa al caso tuo.
          non so da quanto tempo ricarichi però mi sento in dovere di consigliarti che se avesse un dubbi di qualsiasi genere confrontati con altri ricaricatori.
          la ricarica è una grande soddisfazione ma a farsi male ci vuole un attimo.
          saliti Paolo.
          season piace questo post.
          Ci saranno periodo migliori

          COMMENTA


          • #7
            Per caricare 36 grammi di piombo usa MBX36.Fai 1.85 o 1.90 x 36 e vai tranquillo, se vuoi usare un'altra polvere prendi una polvere adatta a 36 grammi. Saluti

            COMMENTA


            • #8
              Originariamente inviato da Giggione Visualizza il messaggio
              Mi sapresti spiegare il motivo e indirizzarmi su una polvere adatta
              Perchè sei fuori range della polvere con 36g di piombo. Per non avere pressioni massime pericolose, dovresti mettere poca polvere rispetto al normale, ottenendo cartucce lente. Poi quando sei fuori range, piccoli cambiamenti nelle dosi e nell’assemblaggio della cartuccia, fanno cambiare i valori della cartuccia in modo inaspettato, non é consigliabile caricare in questo modo.
              Puoi seguire i consigli degli altri utenti, dovessi farla io partirei da 1.90x36 con MBx36 (12/70 innesco forte e stellare a 57.8), come ti ha consigliato Tupamaros
              Ciao
              Il mio nick dai tempi del mio primo scooter, il mitico Nitro della MBK, così è rimasto nel tempo

              COMMENTA


              • #9
                Originariamente inviato da supernitro Visualizza il messaggio
                Perchè sei fuori range della polvere con 36g di piombo. Per non avere pressioni massime pericolose, dovresti mettere poca polvere rispetto al normale, ottenendo cartucce lente. Poi quando sei fuori range, piccoli cambiamenti nelle dosi e nell’assemblaggio della cartuccia, fanno cambiare i valori della cartuccia in modo inaspettato, non é consigliabile caricare in questo modo.
                Puoi seguire i consigli degli altri utenti, dovessi farla io partirei da 1.90x36 con MBx36 (12/70 innesco forte e stellare a 57.8), come ti ha consigliato Tupamaros
                Ciao



                Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                Il mio nick dai tempi del mio primo scooter, il mitico Nitro della MBK, così è rimasto nel tempo

                COMMENTA


                • #10
                  In effetti la S4 è una polvere X32; se forziamo con 36gr. di piombo si esce fuori range nel caricamento con pressioni fuori norma e dispersioni eccessive di rosata con poca penetrazione dei pallini. Per conto mio ti consiglio un assetto fantastico ed è questo provato e riprovato con rosate anche larghe già ai 12\15mt: 12\67 615\cx1000 0ppure 686 S4 in 1,50x33 dispersoreGualandi con alette e stell.56,00.,

                  COMMENTA


                  • #11
                    Bene complimenti mi sembra che tu sia molto ferrato Salvatore... nel caricamento ..
                    Fiero ed Orgoglioso di essere Cacciatore ed avere MYGRA come forum di Caccia
                    Mauro, Angelo e Sasa53... non vi dimenticherò!!!!
                    Credo che l'amore per la caccia sia innato e che scateni un'attrazione fatale che non è facile a definirsi con le parole....
                    Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
                    (Harvey B. Mackay)


                    COMMENTA


                    • Giurlandonesalvatore
                      Modifica di un commento
                      Un grazie per il complimento che trasferisco immediatamente nel cielo al mio carissimo Suocero il merito è tutto suo, passione infinità per la caccia e ricarica casalinga.


                      Comunque volevo consigliare all'amico che potrebbe comunque usare anche la consorella Sipe che essendo un poco piu' progressiva risponde bene anche ai 36 gr.Questa splendida polvere, nei miei lunghi anni di caccia ho notato che risponde molto meglio nel bossolo 12\67 perchè essendo una polvere molto densa si puo' benissimo abbinare una borra medioalta. E' sconsigliabile la chiusura in OT(in special modo nel 12\70) in quanto il borraggio diventa altissimo con abbassamento di pressioni e TC lunghi;

                      l'assetto che piu' m'ha impressionato è il seguente 12\67 615\cx1000\686 in Sipe 1,55x33 dispersante gualandi con alette piombo 10 e stell.56,00 ottima allo spollo dei tordi e alle beccacce.

                    • Franuliv
                      Franuliv commentata
                      Modifica di un commento
                      Ok molto bene .. pure io ho preso questa passione di ricarica da mio padre .. mi ha contagiato con la caccia e la ricarica di cartucce ... perchè in passato lo si usava molto caricarle da noi ma adesso meno... comunque per tornare in tema concordo che la sipe è una polvere migliore da usare per la dose 36gr.. orlo tondo oramai non viene usato nel bossolo di plastica ... era usato in quello di cartone ... pure io lo caricavo.. con borra di feltro però.. 36 grammi di rado ..m sempre massimo 34 gr

                  • #12
                    Non so per quale tipo di caccia serva questa 36 gr, però in genere per approntare qualsiasi tipo di cartuccia si segue un metodo, la prima cosa da fare è pensare al tipo di selvaggina da insidiare e la distanza del tiro medio dei posti frequentati, dopodichè si sceglie il pallino adatto alla selvaggina, di conseguenza in base alla distanza si sceglie la grammatura e solo dopo la polvere per lanciare quel tipo di grammatura e i componenti adatti per la polvere, ovvero innesco borra e tipo di chiusura per ottenere la giusta rosata.
                    Per ottimizzare la carica si dovrebbe disporre anche di un misuratore di velocità che ritengo essenziale nella ricarica domestica. Serve anche come "passaggio" da "caricatore" a "caricatore consapevole" e ad evitare sorprese inaspettate che si potrebbero verificare nell'esercitare questa passione.
                    season e mauanto61 piace questo post.
                    Tullio

                    COMMENTA


                    • Giurlandonesalvatore
                      Modifica di un commento
                      Il misuratore di carica? La canna Manometrica se parli con gli esperti d'oggi.Non parlarmi di altro ti prego, ti diranno tutti che hai un attrezzo di circa 100Eur!

                  • #13
                    Originariamente inviato da jzcia Visualizza il messaggio
                    Non so per quale tipo di caccia serva questa 36 gr, però in genere per approntare qualsiasi tipo di cartuccia si segue un metodo, la prima cosa da fare è pensare al tipo di selvaggina da insidiare e la distanza del tiro medio dei posti frequentati, dopodichè si sceglie il pallino adatto alla selvaggina, di conseguenza in base alla distanza si sceglie la grammatura e solo dopo la polvere per lanciare quel tipo di grammatura e i componenti adatti per la polvere, ovvero innesco borra e tipo di chiusura per ottenere la giusta rosata.
                    Per ottimizzare la carica si dovrebbe disporre anche di un misuratore di velocità che ritengo essenziale nella ricarica domestica. Serve anche come "passaggio" da "caricatore" a "caricatore consapevole" e ad evitare sorprese inaspettate che si potrebbero verificare nell'esercitare questa passione.

                    Bellissimo intervento che condivido in pieno.

                    Aggiungo che una dispersante (nelle intenzioni di Giggione dovrebbe "aprire" già a 12/15 metri) non può essere sparata in una canna 3 stelle ma cilindrica.

                    Se si vuole insidiare un selvatico ad una distanza così breve servono prima di tutto canne corte e cilindriche, poi basse grammature e, se possibile orlo tondo e pallini deformati.

                    Nel web sono indicati diversi accorgimenti, (più o meno efficaci), per aumentare la dispersioni in modo significativo, ma la prima regola è quella di avere una canna cilindrica, qualunque strozzatura inficerà in maniera significativa la dispersione.

                    Un saluto


                    Maurizio

                    COMMENTA


                    • #14
                      Originariamente inviato da mauanto61 Visualizza il messaggio


                      Bellissimo intervento che condivido in pieno.

                      Aggiungo che una dispersante (nelle intenzioni di Giggione dovrebbe "aprire" già a 12/15 metri) non può essere sparata in una canna 3 stelle ma cilindrica.

                      Se si vuole insidiare un selvatico ad una distanza così breve servono prima di tutto canne corte e cilindriche, poi basse grammature e, se possibile orlo tondo e pallini deformati.

                      Nel web sono indicati diversi accorgimenti, (più o meno efficaci), per aumentare la dispersioni in modo significativo, ma la prima regola è quella di avere una canna cilindrica, qualunque strozzatura inficerà in maniera significativa la dispersione.

                      Un saluto


                      Maurizio
                      Condivido anch’io la sostanza dell’intervento precedente ( Jzcia), per quanto riguarda la canna cilindrica vorrei aprire una discussione sulla teoria che molti sostengono, anche persone ferrate in materia, e cioè che con le dispersanti bisognerebbe usare sempre una leggera strozzatura di 1-2 decimi , questo per ottenere rosate di qualità nettamente superiore, specie come distribuzione in periferia. Io caccio beccacce in Croazia, ambienti fitti e i tiri sono sempre molto ravvicinati, ho sempre usato canna 61 cilindrica , ma dopo aver letto alcuni articoli e parlato anche a Brescia con addetti ai lavori che sostengono suddetta scuola di pensiero mi sono venuti dei dubbi , voi cosa ne pensate???


                      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                      ...le decisioni giuste vengono dall'esperienza......
                      ..il problema è che l'esperienza viene dalle decisioni sbagliate....

                      COMMENTA


                      • Giurlandonesalvatore
                        Modifica di un commento
                        Vai con la cilindrica e anche la 4stelle, ti posso assicurare che se non superi i 12\14 mt. con qualsiasi accorgimento avrai sempre rosate compatte(salvo il piombo cubico che oltre non penetra e ha cosa servirebbe?) Comunque alle beccacce non bisogna tirare d'istinto(se non hai spazio, non tiri il grilletto, SONO SOLO PADELLE)La caccia alle beccacce è particolare il sangue freddo farà sempre da padrone, ASPETTA e poi vedrai che farai centro.

                    • #15
                      Ciao Season, non so se 1-2 decimi di strozzature possano rendere le rosate meglio distribuite. in ogni caso vista la esigua distanza di tiro qui si tratta di "sparpagliare" il piombo il più possibile e non di avere rosate pitturate.
                      Ad intuito direi che qualunque forma di strozzatura tende ad accentrare la rosata e dunque è controproducente ai fini della dispersione, ma non ho esperienza in materia e preferisco non esprimermi su ciò che non conosco.

                      Magari effettivamente un minimo di strozzatura rende meglio distribuita la rosata senza inficiarne l'ampiezza - a tutto vantaggio del tiro: qualche fucilata alla placca alternando un cilindrico e un 4 stelle toglierà ogni dubbio.

                      Sono anche d'accordo con Salvatore quando asserisce che a 12/15 m c'è poco da allargare: le rosate saranno sempre piuttosto compatte.

                      Fra l'altro non capisco la richiesta di Giggione: cosa se ne fa di una cartuccia con 36 gr. di piombo per sparare a 15 metri?....

                      Aspettiamo che intervenga e ci chiarisca l'uso delle cartucce, sarà per tutti più chiaro e potremo dare risposte più attendibili.


                      un saluto


                      Maurizio


                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X