annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calibro e ottica per volpi e corvidi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (55%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pieffe50
    ha risposto
    Originariamente inviato da Michael Testi Visualizza il messaggio
    grazie quindi il 6 24 x 56 è sprecato? x cosa si usa?
    Questa ottica offre il massimo di luminosità a ingrandimenti inferiori o uguali a 8. Saresti in difficoltà su tiri a distanze brevi e con alti ingrandimenti avresti poco campo visivo. La tua scelta dipende dal tipo di uso che ne farai. Per caccie diurne e selvaggina lontana è l'ideale.

    Lascia un commento:


  • Michael Testi
    ha risposto
    grazie quindi il 6 24 x 56 è sprecato? x cosa si usa?

    Lascia un commento:


  • setterman1
    ha commentato in 's risposta
    Con 3 ingrandimenti tiri ad animali collocati più vicino. 12 ingrandimenti sono sufficienti per tirare bene ad animali sui 150-200 mt.

  • Michael Testi
    ha risposto
    la howa la fanno con passo 1a 12 quindi non dovrebbe avere problemi di stabilizzazione fino ai 64 gn nel 22-250 .quindi penso che mi fermo su questa. per l ottica invece un amico mi ha consigliato un 6 24 x 50/56 anche se il 3 12 x 56 non mi dispiace .quali sono le differenze piu marcate tra i 2?

    Lascia un commento:


  • setterman1
    ha commentato in 's risposta
    Nel .223 il passo ottimale per stabilizzare tutto il range di palle consentito sarebbe 1\10. Poi la cartuccia ottimale per quella canna va provata in poligono. Però il riferimento postato è in assetto di guerra essendo calibro utilizzato da varie forze armate. Ora la stabilità del proiettile in un campo o nell'altro penso non faccia differenza.

  • Michael Testi
    ha risposto
    girando in rete mi sono imbattuto nella howa 1500 bull barrel che ne dite??? la fanno sia in 223 che in 22 250 .gli unici dubbi sul 22 250 sono l usura della canna , il passo di rigatura che in genere é 1.14 e non so se stabilizza palle di 64gn per un ipotetico uso su cinghiale e la reperibilita del munjzionamento!

    Lascia un commento:


  • setterman1
    ha risposto
    Io penso il 223 remington. Ho intenzione di acquistarlo proprio per farci codeste cacce e utilizzarlo in selezione al cinghiale al posto della .308. Per ottica mi trovo bene con quella che possiedo attualmente: bushnell Trophy 3-12 x 56.

    Lascia un commento:


  • arsvenandi
    ha risposto
    Originariamente inviato da Michael Testi Visualizza il messaggio
    buonasera a tutti volevo sapere quale calibro é piu adatto e che ottica per volpi corvidi . io ero indirizzato su un 223 /,22.250 marlin xs7 o cz visto che per quello che ci devo fare non volevo spendere una cifra inportante .piu che altro per tiri in campi aperti con poca vegetazione fatta per lo piu da eucalipti. grazie!
    Ho spostato qui il tuo argomento , così hai più visibilità.

    Lascia un commento:


  • toton
    ha risposto
    Ciao io o una cz 223rem ma il 22.250 è un laser

    Lascia un commento:


  • Michael Testi
    ha iniziato la discussione Calibro e ottica per volpi e corvidi

    Calibro e ottica per volpi e corvidi

    buonasera a tutti volevo sapere quale calibro é piu adatto e che ottica per volpi corvidi . io ero indirizzato su un 223 /,22.250 marlin xs7 o cz visto che per quello che ci devo fare non volevo spendere una cifra inportante .piu che altro per tiri in campi aperti con poca vegetazione fatta per lo piu da eucalipti. grazie!

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X