annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calibro 20 quali vantaggi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • No no, non ci siamo, qui nessuno sostiene che balisticamente il 20 sia superiore al 12 ma i vantaggi sono altri e li abbiamo elencati svariate volte, non voglio più ripetere le stesse cose, diventerei monotono e noioso come lo è diventato qualcun'altro che mette sempre lo stesso disco...
    Vado a caccia, ovviamente porto il mio 20, ma posso portare anche il 12 o il 410. Perché? Non so perché! Sono @azzi miei...
    Certi discorsi spesso provocano l'effetto contrario.....il venti è piu piccolo e piu' bello, da piu' soddisfazione e quando lo devo imbracciare, specie di stoccata mi dà quel mezzo secondo di vantaggio che spesso mi consente di incrementare il carniere. Andate a caccia con quello che più vi aggrada...
    Non è neppure una questione di fisico, io che sono 1.82 per un quintale di peso di forza ne ho da vendere poiche' faccio anche un lavoro manuale, oltretutto sono anche cintura nera di kamasutra​​​​​​​.
    Ma chi ama questo calibro lo difenderà sempre!
    ENJOY HUNTER
    Quando ti è andata male,
    Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

    COMMENTA


    • Originariamente inviato da 391Greystone Visualizza il messaggio
      C è poco da rispondere.... se vogliamo invertire le leggi della fisica e della balistica... altrimenti il 12 è 12 il 20 è inferiore altrimenti andiamo tutti con il 410, tanto non cambia nulla ed è pure più leggero......non scherziamo per favore... a 35 metri con strozzatura 2 stelle per esempio con 32 grammi pb 9 nel cal 12 e 27 grammi nel 27 grammi pb 9 nel 20 nel cal superiore SICURAMANTE porto più pallini sul selvatico, PUNTO!!

      Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
      ------------------------------------------------------------------------------------------------
      Ok.....ma a me bastano i pallini che porto col mio 20, PUNTO!!!!!!! E avveleno lo stesso, ARRIPUNTO!!!
      Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
      Sta il cacciator fischiando
      sull'uscio a rimirar..........

      COMMENTA


      • Ma e soggettivo Miche', il venti dici che e' piu rapido, ti da piu soddisfazioni, ti fa sparare quell'attimo prima, ma io aggiungo a te da questi vantaggi probabilmente grazie al tuo modo di tirare,ed all'effetto placebo. A me un arma leggera , balisticamente inferiore al 12, con tutti I difetti che ha mi farebbe partire psicologicamente svantaggiato, ed alla prima sensazione che il fucile volesse andare per I fatti suoi obbligandomi a continue correzioni per mantenerlo in raiettoria, mi susciterebbe subito un senso frustrazione. Non credo che le mie parole vengano conprese da tutti, ma sono certo che verrebbero sposate in pieno da chiunque avesse anche esperienze maturate in decenni di percoso caccia. Mi domando, perche quando faccio certi discorsi con I colleghi cacciatori percorsisti , tutti stiamo sulla stessa barca, mentre qui non ci capiamo mai?Pensate davvero che siano degli scarsi cacciatori quelli che frequentano anche la pedana? Vi ritenete cacciatori piu esperti? E perche?

        COMMENTA


        • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
          non so di che cartucce parli...io non ho mai visto vuoti nelle rosate del 20....io non vado a caccia sperando che la rosata grande mi aiuti a fare carniere.....io vado convinto e sicuro di cio' che ho in canna....
          Qualsiasi tipo di cartuccia, è innegabile matamatico e logico che a certe distanze hai rosate piu guarnite col calibro superiore, queste son cose innegabili, come per esempio i 24 grammi nel Trap, una seconda canna che fai a 37-38 metri circa sul piattello, anche a piattello centrato può andare via indenne per colpa della rosata sguarnita. A tiro centrato portando automaticamente più pallini sul selvatico anche a distanze maggiori si ha sicuramete maggiori possibilità di abbatterlo rispetto ai calibri inferiori e si evitano anche inutili ferimenti. Caccio anche col cal.28 e mi limito a non tirare oltre i 25 metri, e mi rendo conto che a 20 metri è un discorso a 25 già la musica cambia.

          COMMENTA


          • Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio

            ------------------------------------------------------------------------------------------------
            Ok.....ma a me bastano i pallini che porto col mio 20, PUNTO!!!!!!! E avveleno lo stesso, ARRIPUNTO!!!
            Contento tu , contenti tutti..................ma tecnicamente non mi rispondi perchè sai di avere torto.

            COMMENTA


            • Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio
              Ma e soggettivo Miche', il venti dici che e' piu rapido, ti da piu soddisfazioni, ti fa sparare quell'attimo prima, ma io aggiungo a te da questi vantaggi probabilmente grazie al tuo modo di tirare,ed all'effetto placebo. A me un arma leggera , balisticamente inferiore al 12, con tutti I difetti che ha mi farebbe partire psicologicamente svantaggiato, ed alla prima sensazione che il fucile volesse andare per I fatti suoi obbligandomi a continue correzioni per mantenerlo in raiettoria, mi susciterebbe subito un senso frustrazione. Non credo che le mie parole vengano conprese da tutti, ma sono certo che verrebbero sposate in pieno da chiunque avesse anche esperienze maturate in decenni di percoso caccia. Mi domando, perche quando faccio certi discorsi con I colleghi cacciatori percorsisti , tutti stiamo sulla stessa barca, mentre qui non ci capiamo mai?Pensate davvero che siano degli scarsi cacciatori quelli che frequentano anche la pedana? Vi ritenete cacciatori piu esperti? E perche?
              HOOOOOOooooo!!!!
              Finalmente! Lo hai detto e' SOGGETTIVO!
              Tu vai meglio col 12 e va bene per il tuo modo di sparare, ma ci sta' che qualcuno si trova meglio col 20 lo capisci vero?
              ENJOY HUNTER
              Quando ti è andata male,
              Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

              COMMENTA


              • Originariamente inviato da Mikylales Visualizza il messaggio
                No no, non ci siamo, qui nessuno sostiene che balisticamente il 20 sia superiore al 12 ma i vantaggi sono altri e li abbiamo elencati svariate volte, non voglio più ripetere le stesse cose, diventerei monotono e noioso come lo è diventato qualcun'altro che mette sempre lo stesso disco...
                Vado a caccia, ovviamente porto il mio 20, ma posso portare anche il 12 o il 410. Perché? Non so perché! Sono @azzi miei...
                Certi discorsi spesso provocano l'effetto contrario.....il venti è piu piccolo e piu' bello, da piu' soddisfazione e quando lo devo imbracciare, specie di stoccata mi dà quel mezzo secondo di vantaggio che spesso mi consente di incrementare il carniere. Andate a caccia con quello che più vi aggrada...
                Non è neppure una questione di fisico, io che sono 1.82 per un quintale di peso di forza ne ho da vendere poiche' faccio anche un lavoro manuale, oltretutto sono anche cintura nera di kamasutra​​​​​​​.
                Ma chi ama questo calibro lo difenderà sempre!
                Mah io caccio pure con il 28 come ho scritto prima, differenze nella rapidità d'imbracciata davvero non ne trovo, tranne in vagante che portando meno peso chiaramente vado meglio, ho stoccato allo stesso modo beccacce sia col 12 che con il 28, però è chiaro che questo è un discorso soggettivo, e tengo sempre chiari e in mente del limite che ha il cal inferiore,

                COMMENTA


                • Originariamente inviato da 391Greystone Visualizza il messaggio

                  Mah io caccio pure con il 28 come ho scritto prima, differenze nella rapidità d'imbracciata davvero non ne trovo, tranne in vagante che portando meno peso chiaramente vado meglio, ho stoccato allo stesso modo beccacce sia col 12 che con il 28, però è chiaro che questo è un discorso soggettivo, e tengo sempre chiari e in mente del limite che ha il cal inferiore,
                  Non sarai mica un altro di quelli che va in pedana e crede di simulare la caccia?
                  Dai scherzo! Non è facile misurare le frazioni di secondo o forse sara' la mia impressione ma col ventino sono piu' veloce, e' soggettivo....
                  Sono convinto allora che ti gratifica piu' un abbattimento col 28 che uno col 12 dico bene?
                  Come con la cartuccia "giusta" con un 28 potresti eguagliare il 20 (in certi casi), con la cartuccia "giusta" con un 20 potresti eguagliare un 12 (sempre in certi casi). Resta il fatto che il calibro piu' e grande e piu' puoi dare potenza e pallini....
                  ENJOY HUNTER
                  Quando ti è andata male,
                  Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da Mikylales Visualizza il messaggio

                    Non sarai mica un altro di quelli che va in pedana e crede di simulare la caccia?
                    Dai scherzo! Non è facile misurare le frazioni di secondo o forse sara' la mia impressione ma col ventino sono piu' veloce, e' soggettivo....
                    Sono convinto allora che ti gratifica piu' un abbattimento col 28 che uno col 12 dico bene?
                    Come con la cartuccia "giusta" con un 28 potresti eguagliare il 20 (in certi casi), con la cartuccia "giusta" con un 20 potresti eguagliare un 12 (sempre in certi casi). Resta il fatto che il calibro piu' e grande e piu' puoi dare potenza e pallini....
                    Purtroppo la sola e unica fossa universale che c'era sull'isola l'hanno chiusa a fine 2013, avevo due sovrapposti da trap li ho venduti a malincuore.
                    Certo che l'abbattimento col 28 da più soddisfazioni e con la cartuccia giusta mi ha eguagliato qualche volta anche il cal.12.....qualche volta però.... ma quello che ho visto fare a mio padre COSTANTEMENTE con la sua 71 cm full acciaio cogne supercromato, quello che ho fatto con il Greystone (uso poco ultimamente per il peso eccessivo) non ho visto ancora nessun altro calibro farlo, e non parlo del tordo o dell'allodola che hanno una grossa resistenza ma di tortore o colombacci mio padre era davvero un cecchino qualche parata a colombacci li faceva rimanere basiti alla grande ad altri cacciatori.Ci sono annate dove ad esempio la selvaggina abbonda, allora magari ad una scaccia a tordi va bene il cal.28 perche ne escono diversi e o 12 o 28 spari sempre quello più vicino quindi vedo inutile portare il 12, ma in una annata come questa ad esempio, penuria di tordi e qualche sporadica beccaccia andare col 12 quelle poche occasioni che ti si presentano è più redditizio e soddisfacente almeno cosi la penso...Altro grande vantaggio del 12 è il costo delle munizioni commerciali, non si capisce perchè con più polvere, più pallini componenti piu grandi (borre di plastica o bossoli) costano meno degli altri calibri...anche nelle cartucce da tiro....

                    COMMENTA


                    • Centro67
                      Centro67 commentata
                      Modifica di un commento
                      E' giusto che le cartucce cal 12 costino meno di quelle destinate a far rumore e basta. HA HA HA HA

                  • Il cal 20 per me è uno stile di vita, è per quei cacciatori che non hanno paura di mettersi in gioco, e che pensano che la ciccia nella caccia non è tutto, il cacciare leggeri, con 20 cartucce in tasca e un fucile veloce sempre pronto, che ti permette di fare tanti km dietro ai cani senza romperti le braccia..per me questo vuol dire cal 20.

                    COMMENTA


                    • Originariamente inviato da Mikylales Visualizza il messaggio

                      HOOOOOOooooo!!!!
                      Finalmente! Lo hai detto e' SOGGETTIVO!
                      Tu vai meglio col 12 e va bene per il tuo modo di sparare, ma ci sta' che qualcuno si trova meglio col 20 lo capisci vero?
                      Certo che lo capisco, ognuno ha i propri limiti..mia moglie ad es dice di trovarsi meglio con la sua piccola utilitaria,piuttosto che con la mia golf gti........un motivo ci sara no? prova a ragionare a cosa gli servirebbe un auto che va come una freccia e che sta incollata all'asfalto se guida come un asinello?
                      E allora uno come me che dall'arma pretende massime prestazioni in tutti i sensi, cosa se ne farebbe di un fucile che non offre il massimo delle prestazioni?

                      COMMENTA


                      • Centro67
                        Centro67 commentata
                        Modifica di un commento
                        Ecco vedi che anche stavolta non mi hai capito, secondo me chi ha il venti non e' un c.....ne,..... ci sono ventisti e ventisti, la maggior parte degli utilizzatori di questo calibro sono consapevoli dei suoi limiti balistici, e li accettano ma l'altra piccola parte non e' consapevole, infatti qui dentro c'e' una folta schiera di persone che asseriscono che questo calibra va meglio del 12. Sono del parere percio che questa minoranza pecchi molto di ingenuita.

                      • Mikylales
                        Mikylales commentata
                        Modifica di un commento
                        E' giusto che le cartucce cal 12 costino meno di quelle destinate a far rumore e basta. HA HA HA HA
                        …..…............................................

                        E questo? Oltre a dire che è un calibro da minigonna etc....
                        Non l'hai scritto tu? Il resto sono conseguenze e non fare l'incompreso, io ci faccio un sorriso ma
                        non tutti accettano certe affermazioni.... Ciao.

                      • Centro67
                        Centro67 commentata
                        Modifica di un commento
                        E questa e' una delle tante battute sarcastiche che si fanno quando si chiacchiera tra amici....almeno spero

                    • Originariamente inviato da Frenki Visualizza il messaggio
                      Il cal 20 per me è uno stile di vita, è per quei cacciatori che non hanno paura di mettersi in gioco, e che pensano che la ciccia nella caccia non è tutto, il cacciare leggeri, con 20 cartucce in tasca e un fucile veloce sempre pronto, che ti permette di fare tanti km dietro ai cani senza romperti le braccia..per me questo vuol dire cal 20.
                      Sono del tuo stesso parere tant è che alterno il 12 al 28, però ripeto non è questione di ciccia, ma in annate " magre" dopo aver sgambato per ore dietro ai cani quella mezza occasione che ti capita con una bekka che si alza lunga.... o superinfrascata...la soddisfazione al cane, sopratutto se cucciolone glie la devi dare.....

                      Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


                      COMMENTA


                      • Originariamente inviato da 391Greystone Visualizza il messaggio

                        Contento tu , contenti tutti..................ma tecnicamente non mi rispondi perchè sai di avere torto.
                        --------------------------------------------------------------------------------------
                        Che ti devo rispondere tecnicamente? E' risaputo che a ugual distanza il 12 porta più piombo del 20, tuttavia ti dico che a me (e non solo), a quella ugual distanza basta e avanza il cal. 20, perchè gli metto addosso quella quantità di pallini bastanti per l'abbattimento.
                        Se poi tu mi dici che ammazzi più lontano, bisogna vedere in termini metrici. Se dici (come qualcuno) che ammazzi a 70 mt, per come la penso io a quelle distanze non alzo neanche il fucile anche col 12.

                        Tieni però conto, che senza leggere libri di balistica, (che sono anche importanti), ho seccato regolarmente tordi a 63 passi dei miei, (sono alto 1,85), con canna da 63 cm cilindrica e usando cartucce bior, parliamo del cal. 20.
                        Per me che uso costantemente il cal. 20 non c'è niente di miracoloso. è dovuto il tutto ad una vecchia e cara canna e ai componenti moderni di carica delle cartucce.

                        A beccacce ci andavo anch'io, (col 20) e nei mesi di Dicembre e Gennaio, quelle rimaste, come si suol dire, sapevano leggere e scrivere. Difficili da reperire e avvicinare, eppure riuscivo ad abbatterle, anche a distanze e infrascate. Accoppiamento canna e cartuccia.....e mirite.....tanta mirite.
                        Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                        Sta il cacciator fischiando
                        sull'uscio a rimirar..........

                        COMMENTA


                        • Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio

                          --------------------------------------------------------------------------------------
                          Che ti devo rispondere tecnicamente? E' risaputo che a ugual distanza il 12 porta più piombo del 20, tuttavia ti dico che a me (e non solo), a quella ugual distanza basta e avanza il cal. 20, perchè gli metto addosso quella quantità di pallini bastanti per l'abbattimento.
                          Se poi tu mi dici che ammazzi più lontano, bisogna vedere in termini metrici. Se dici (come qualcuno) che ammazzi a 70 mt, per come la penso io a quelle distanze non alzo neanche il fucile anche col 12.

                          Tieni però conto, che senza leggere libri di balistica, (che sono anche importanti), ho seccato regolarmente tordi a 63 passi dei miei, (sono alto 1,85), con canna da 63 cm cilindrica e usando cartucce bior, parliamo del cal. 20.
                          Per me che uso costantemente il cal. 20 non c'è niente di miracoloso. è dovuto il tutto ad una vecchia e cara canna e ai componenti moderni di carica delle cartucce.

                          A beccacce ci andavo anch'io, (col 20) e nei mesi di Dicembre e Gennaio, quelle rimaste, come si suol dire, sapevano leggere e scrivere. Difficili da reperire e avvicinare, eppure riuscivo ad abbatterle, anche a distanze e infrascate. Accoppiamento canna e cartuccia.....e mirite.....tanta mirite.
                          Cosa intendi dire quando scrivi:
                          1) "a quella ugual distanza gli metto addosso i pallini bastanti per l'abbattimento"
                          2) Ho seccato tordi REGOLARMENTE a 63 passi con canna da 63cm cilindrica e cartucce bior

                          Inoltre se ti va, potresti spiegare in termini balistici cosa si intende per portata in un fucile a canna liscia?

                          COMMENTA


                          • Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio

                            Cosa intendi dire quando scrivi:
                            1) "a quella ugual distanza gli metto addosso i pallini bastanti per l'abbattimento"
                            2) Ho seccato tordi REGOLARMENTE a 63 passi con canna da 63cm cilindrica e cartucce bior

                            Inoltre se ti va, potresti spiegare in termini balistici cosa si intende per portata in un fucile a canna liscia?
                            -----------------------------------------------------------------------------------------
                            1) se spariamo a 30/35 mt tu col 12 e io col 20, tu abbatti con 20 pallini sul selvatico io con dieci.....il risultato è uguale.
                            2) ti spiego anche questa....Santo Dio! Per farti capire che il cal. 20 di oggi è in grado, con munizioni "moderne" di abbattere selvaggina dove tu dici che soltanto il cal. 12 arriva e abbatte. Se tu non ti rendi conto o non credi a quello che scrivo, ma ti ostini a portare solo esempi scritti sulla carta, ma poi non provi personalmente.....non andiamo da nessuna parte ed è inutile insistere portandoti "fatti" e non parole scritte sui vari testi. Garolini poteva essere e può essere il gurù della balistica, ma ti assicuro che c'è gente che ricarica cartucce da anni, non ha mai scritto libri ma a Garolini se lo mette sotto le ascelle! altra cosa....e vediamo se riesco a farmi capire. Se Garolini o chi come lui, mi dice che io a 40 metri, con un calibro 20 e con una cartuccia caricata da Barone rosso con 22 gr di piombo, non posso mai e poi mai abbattere un tordo.....io me ne fotto, perchè so che abbatterò tordi regolarmente, poi saranno loro a spiegarmi come è possibile.

                            Perchè non lo sai? Non hai studiato i libri di Garolini?
                            Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
                            Sta il cacciator fischiando
                            sull'uscio a rimirar..........

                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X