annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calibro 20 quali vantaggi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ora mi metto a studiare la ricarica del tungsteno...in cal 20!!
    PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
    CIAO PA'...............X sempre con me!!

    COMMENTA


    • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
      ora mi metto a studiare la ricarica del tungsteno...in cal 20!!
      Approvo e cofinanzio. Però .... gradirei la supvisione del presidente nonchè unico ricaricatore superiore in competenze ai più famosi scrittori di testi balistici più volte citati.
      sigpic

      ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


      COMMENTA


      • Originariamente inviato da fabio d.t. Visualizza il messaggio

        Approvo e cofinanzio. Però .... gradirei la supvisione del presidente nonchè unico ricaricatore superiore in competenze ai più famosi scrittori di testi balistici più volte citati.
        e' ovvio che sara' uno studio supervisionato dal presidente!!!
        PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
        CIAO PA'...............X sempre con me!!

        COMMENTA


        • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio

          e' ovvio che sara' uno studio supervisionato dal presidente!!!
          Seguo... ?
          La caccia ce l'ho nel DNA

          COMMENTA


          • Ieri mi sono visto sul tubo un video a caccia con Fausti, una delle sorelle afferma che i loro fucili in 410 tirano a 65mt, che dire... Se continua così l’evoluzione, tutti i vecchi fucili 12, 20, 28 resteranno nelle rastrelliere a prendere polvere???

            https://m.youtube.com/watch?v=iL4pbEuq7yk

            COMMENTA


            • onyx
              onyx commentata
              Modifica di un commento
              Producono ottimi ficili senz"altro ma 60/65m non ci credo neanche se lo vedo, sono più" di 20 piani di un palazzo……..

          • Io, tiratore mediocre sia chiaro, trovando difficoltà con i 12 che posseggo in rastrelliera, lo scorso anno ho preso ad uscire con un s685 cal 20 con le canne da 71 3/1 (il mio primo "fuciletto").
            Ho iniziato a prenderci meglio rispetto alla mia scarsa media, con la riuscita anche di qualche tiro più impegnativo, su tutti ricordo un tiro di seconda dopo lo zig zag dell'ultimo beccaccino alzatomi dal mio compianto Aliè. Poi ci sono andato a sparare anche al TAV col 20ino.
            Associavo la miglior resa ad un calcio più adatto, ma, sorpresa, quest'anno sparo meglio anche con la Roma 3 in cal.12 (sempre 71 3/1) che tanti problemi mi dava prima e lo stesso con un altro sovrapposto 12 con canne da 66.
            Non so cosa sia successo, sicuramente il tempo non è trascorso invano, ma mi sto facendo l'idea che la leggerezza del 20ino mi abbia aiutato a correggere alcuni madornali errori d'imbracciata.
            Sullla resa poi non si discute, ma che goduria vedere il petto bianco di un beccaccino dopo lo zig zag, dopo avergli sparato giusto 24g di pb.10!!!

            COMMENTA


            • Tristan
              Tristan commentata
              Modifica di un commento
              Quello che posso dirti io e che sparare con i calibri 20-28-410, aiuta ad avere miglior consapevolezza di se stessi, di quello che si è con l’arma, l’accuratezza nel tiro porta ad essere precisi, la precisione vuol dire velocità, velocità vuol dire abbattimenti multipli... Io sono un amante del beccaccino, e quello che ho scritto si riferisce a lui... Come tu hai scritto sei migliorato anche col 12, se continui così vedrai, sparerai ad occhi chiusi col 12. Premetto sono un amante del 12, del 20, del 28 e del 410. Li amo tutti...

          • Dalle mie parti c'è un detto che dice: "a pratica ruppi a grammatica" La pratica smentisce la teoria. Questo detto antico, deriva da persone che facendo cose diverse da come scritto, gli riuscivano meglio. Sembra un controsenso, ma credo che sia azzeccato. Caccio da chissà quando, ho avuto quasi tutti i calibri (escluso il 16).
            Per la maggior parte del tempo ho cacciato col cal. 12, sia magnum che con camera da 70 e mai mi sarei sognato di cambiare. Da alcuni anni, non ho più fucili calibro 12, li ho dati tutti via, motivo? Nelle cacce che faccio, non ho notato differenze annotabili, se non a favore del 20. Non sono un tiratore eccellente, ma il mio lo faccio, non dico che il 12 non mi intriga, anzi forse ne prenderò uno slug, vecchiotto, ma solo perchè chi ce l'ha non va più a caccia e non sa cosa farsene e me lo vuole regalare, (a caval donato.......) si tratta di un Benelli 121 M1. Se lo prenderò sicuramente qualche volta lo porterò anche a caccia....forse!
            Ora voglio dire a centro 67, non ci conosciamo di persona, ma una domanda vorrei che te la facessi da solo e cioè: come mai walker, dopo taaaaanti anni di caccia col 12, l'ha abbandonato a favore del 20? Eppure fa cacce impegnative, cinghiale, anatre, colombacci e tante altre, dove la superiorità balistica del 12 gli potrebbe tornare utile? Ora risponditi da solo.

            P.S. e ancora non ho provato il tungsteno ad anatre!
            Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
            Sta il cacciator fischiando
            sull'uscio a rimirar..........

            COMMENTA


            • Originariamente inviato da walker960walker Visualizza il messaggio
              Dalle mie parti c'è un detto che dice: "a pratica ruppi a grammatica" La pratica smentisce la teoria. Questo detto antico, deriva da persone che facendo cose diverse da come scritto, gli riuscivano meglio. Sembra un controsenso, ma credo che sia azzeccato. Caccio da chissà quando, ho avuto quasi tutti i calibri (escluso il 16).
              Per la maggior parte del tempo ho cacciato col cal. 12, sia magnum che con camera da 70 e mai mi sarei sognato di cambiare. Da alcuni anni, non ho più fucili calibro 12, li ho dati tutti via, motivo? Nelle cacce che faccio, non ho notato differenze annotabili, se non a favore del 20. Non sono un tiratore eccellente, ma il mio lo faccio, non dico che il 12 non mi intriga, anzi forse ne prenderò uno slug, vecchiotto, ma solo perchè chi ce l'ha non va più a caccia e non sa cosa farsene e me lo vuole regalare, (a caval donato.......) si tratta di un Benelli 121 M1. Se lo prenderò sicuramente qualche volta lo porterò anche a caccia....forse!
              Ora voglio dire a centro 67, non ci conosciamo di persona, ma una domanda vorrei che te la facessi da solo e cioè: come mai walker, dopo taaaaanti anni di caccia col 12, l'ha abbandonato a favore del 20? Eppure fa cacce impegnative, cinghiale, anatre, colombacci e tante altre, dove la superiorità balistica del 12 gli potrebbe tornare utile? Ora risponditi da solo.

              P.S. e ancora non ho provato il tungsteno ad anatre!
              C è poco da rispondere.... se vogliamo invertire le leggi della fisica e della balistica... altrimenti il 12 è 12 il 20 è inferiore altrimenti andiamo tutti con il 410, tanto non cambia nulla ed è pure più leggero......non scherziamo per favore... a 35 metri con strozzatura 2 stelle per esempio con 32 grammi pb 9 nel cal 12 e 27 grammi nel 27 grammi pb 9 nel 20 nel cal superiore SICURAMANTE porto più pallini sul selvatico, PUNTO!!

              Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

              COMMENTA


              • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
                ora mi metto a studiare la ricarica del tungsteno...in cal 20!!
                Gia fatto Michele, la trovi in questa stanza ma non mi chiedere di ritrovarla la discussione , comunque l’abbiamo caricata con la polvere H-S , 27g di tungsteno 5,5 , devastante......

                Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

                martino de michele

                " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
                Un Cacciatore.

                COMMENTA


                • Nessuno discute la fisica....qui si parla di caccia...e 27 g di pb 9 nel 20 lo buttano giù il selvatico anche oltre 32/35 m....
                  PUNTO.

                  Inviato dal mio HUAWEI SCL-L21 utilizzando Tapatalk

                  PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                  CIAO PA'...............X sempre con me!!

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da arsvenandi Visualizza il messaggio

                    Gia fatto Michele, la trovi in questa stanza ma non mi chiedere di ritrovarla la discussione , comunque l’abbiamo caricata con la polvere H-S , 27g di tungsteno 5,5 , devastante......
                    Finito di studiare...Grazie Martino!!!

                    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L21 utilizzando Tapatalk

                    PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                    CIAO PA'...............X sempre con me!!

                    COMMENTA


                    • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
                      Nessuno discute la fisica....qui si parla di caccia...e 27 g di pb 9 nel 20 lo buttano giù il selvatico anche oltre 32/35 m....
                      PUNTO.

                      Inviato dal mio HUAWEI SCL-L21 utilizzando Tapatalk
                      Sicuramente visto che si parla anche di caccia a tiro centrato a quella distanza con le grammature del 20 hai più vuoti di rosata rispetto al 12 e potrebbe andar via indenne... o no?Non ne parliamo poi oltre quelle distanze, a meno di botte di c@@@lo.

                      Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

                      COMMENTA


                      • il calibro 20 non deve essere una moda, deve essere un piacere, ci sono alcuni fucili che in calibro 20 sono letteralmente dei gioiellini,
                        usarli e' un piacere, direi che il calibro 20 e' anche la scelta obbligata di chi ha problemi articolari e simili che danno fastidio alle braccia
                        specie nel periodo invernale.... non per avere dietro 4/5 etti di piombo in meno ma per la leggerezza e maneggevolezza del 20...
                        tuttavia direi che ogni preda ha il suo calibro.... alla lepre ci andrei con il 12 ..... agli acquatici anche.... il cinghiale forse
                        è l'unico che non crea problemi .... anzi.... i colombi dal palco non danno problemi al 20ino ma sempre che siano nel tiro.... selvatici fuori tiro
                        ma sparabili, sono piu' indicati nel calibro maggiore.... non tanto per il piombo maggiore ma per una rosata piu' ampia e guarnita....
                        poi si sa' che non e' una scenza esatta e potrei essere contraddetto da mille episodi differenti... ma a logica è cosi...

                        COMMENTA


                        • Originariamente inviato da 391Greystone Visualizza il messaggio
                          hai più vuoti di rosata rispetto al 12
                          non so di che cartucce parli...io non ho mai visto vuoti nelle rosate del 20....io non vado a caccia sperando che la rosata grande mi aiuti a fare carniere.....io vado convinto e sicuro di cio' che ho in canna....
                          PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                          CIAO PA'...............X sempre con me!!

                          COMMENTA


                          • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
                            Finito di studiare...Grazie Martino!!!

                            Inviato dal mio HUAWEI SCL-L21 utilizzando Tapatalk
                            In effetti da studiare ci sarebbe ancora: come recuperare il tungsteno a prezzi abbordabili;il vero problema è il prezzo della materia prima, l’efficacia è scontata e il caricamento risulta più semplice del piombo viste le caratteristiche del tungsteno che non produce code di rosate come il piombo ma fornisce sempre rosate compatte anche se molto strette, infatti bisogna usarle oltre i 20 metri pena la distruzione del selvatico.
                            Sopra ogni cosa combatti l'ignoranza.

                            martino de michele

                            " La Caccia è affascinante ed emozionante ANCHE quando la selvaggina scarseggia....e tu, nonostante tutto, ti diverti lo stesso perchè sei a Caccia."
                            Un Cacciatore.

                            COMMENTA

                            Pubblicita STANDARD

                            Comprimi

                            Ultimi post

                            Comprimi

                            Unconfigured Ad Widget

                            Comprimi
                            Sto operando...
                            X