annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calibro 20 quali vantaggi

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Mick Visualizza il messaggio
    [USER="1850"]

    ……… Quindi lluminaci ANCHE TU non so quanti libri hai letto piu di me e se conosci le formule su cui gli esperti si basano olltre ai test... ma forse ti manca qualche aggiornamento degli ultimi anni e qualche prova pratica a cartoncino o alla placca...

    quando mi dimostrerai con dati e prove alla mano che la deformazione dei pallini del 20 è tale da rovinare la rosata (visto che è stato scritto che SE NE PERDONO MOLTI E ADDIRITTURA NON PARTECIPEREBBERO ALLA ROSATA) allora sarò d'accordo con te...

    A parole se ne possono dire di tutti i colori...ma le rosate del 20 sono quelle... nonostante i libri che hai letto.. non è che leggere un libro o saper rircaricare ti fa esperto di balistica... gli esperti sono un altra cosa.. fanno calcoli.. pensano... eseguono test e raccolgono dati.......

    Ci vogliono i fatti non parole campate in aria..

    Io almeno a differenza tua non mi ergo dal monte dell'olimpo dicendo di sapere.. ma chiedo solamente di ricevere conferme su quello che affermate.. e risposte del tipo ( leggi quel libro, guarda la borra, guarda la madonna a medjugorie) non sono esaustive.
    E' vero. Gli ESPERTI sono altra cosa.
    Io nel mio piccolo mi accontento.
    I libri pubblicati li ho letti tutti. Certo, tanti anni fa, ma non mi sembra sia uscito qualcosa di recente tranne l'ABC della RICARICA rivisitato dallo stesso Roberto Serino.

    Sai, è difficile in un thread cercare di spiegare il contenuto di svariati Kg di pagine.
    Rinnovo però l'invito. Controlla per bene una borra sparata, analizzala bene, potresti trovarci l'inizio alle tue risposte. Se non trovi nemmeno un indizio, …. puoi sempre rivolgerti alla Madonna.
    Tullio

    COMMENTA


    • Mi sento come Cecchi Paone quando discute con Paolo Brosio "devi crederci per fede!!" diceva..

      COMMENTA


      • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
        io di balistica no capisco nulla.....vado a caccia con questo assetto cal 20 22 g di pb 10
        prova in orizzontale a 30 m con canna 71**
        la borra guardate quanto poco si discosta dal bersaglio.......
        questa rosata a 50 m fa ancora male!!!!!
        È ciò che dicevo prima. Bisogna semplicemente controllare il vivo di rosata alla distanza di ingaggio.
        Se uno è bravo ce li mette i pallini sul bersaglio anche con piccoli calibri, altrimenti tutto quel piombo in più... Lo semina e basta ?

        Raramente vedo in giro calibro 12 con strozzare di * stella. Tutti ci montano la ***. Quindi i vantaggi della maggiore portata si vanno a benedire...
        La caccia ce l'ho nel DNA

        COMMENTA


        • Centro67
          Centro67 commentata
          Modifica di un commento
          Eh ma la distanza di ingaggio col 20 deve essere piu corta di quella del 12, altrimenti non copri......

      • Originariamente inviato da barone rosso Visualizza il messaggio
        io di balistica no capisco nulla.....vado a caccia con questo assetto cal 20 22 g di pb 10
        prova in orizzontale a 30 m con canna 71**
        la borra guardate quanto poco si discosta dal bersaglio.......
        questa rosata a 50 m fa ancora male!!!!!
        Non e' una critica la mia ma non credo che questa rosata faccia male a 50m, si presenterebbe ancora piu rada.
        Da notare come il settore basso si presenta troppo sguarnito a 30m, figuriamoci a 50m

        COMMENTA


        • Miiiiiii Ma vi rendete conto cosa scrivete? per alcuni sembra che il cal. 20 lo possiamo buttare che non serve a niente e che solo il cal. 12 ammazza! NO, vi dico NO e lo dico da utilizzatore del 20 costantemente. Ho avuto svariati cal. 20, con canne diverse e io ci ammazzo e ci ammazzo anche lontano e non una volta all'anno. Se riprendo un 12 in mano, mi sembra di avere un cannone! Le sue cartucce mi danno fastidio al maneggio.
          La prova che ha postato barone, a 30 mt. con soli 22 gr di piombo dovrebbe far riflettere e molto! Sono sicuro e a questo punto diventa logico, che a 50 mt, quella cartuccia, anche con metà del piombo al centro, faccia veramente male. Figuriamoci se si cambia assetto, aumentando la carica di lancio e la grammatura dei pallini, magari nichelati, un germano a 50 mt è stracciato! ma questo io lo so, perchè li ho stracciati io, in barba a tutti i libri che parlano di balistica. Ma, naturalmente, questo non lo può sapere chi utilizza il 20 una o due volte l'anno per vedere come si comporta, sparando 30 cartucce.
          Più indietro, un utente ha detto che il figlio caccia con un Beretta 400 esplorer e che tutti lo deridevano. In un ritrovo, questo fucile fu messo in mano ad uno bravo, dico BRAVO e senza mai aver sparato col 20 ha fatto 24 piatelli su 25. Nessuno lo ha preso in considerazione.....perchè? La calzetta è diventata un pò stretta?
          Ciao Mauretto, sarai sempre nei miei pensieri.
          Sta il cacciator fischiando
          sull'uscio a rimirar..........

          COMMENTA


          • Centro67
            Centro67 commentata
            Modifica di un commento
            Ha fatto 24 piatti su 25 perche' gli stava bene il calcio, ma non e' la singola serie di piattelli che va presa in considerazione, bisogna considerare la media di molte piu serie. Fatto sta che col 12 anche nel tiro a piattello, pur sparando le dosi del 20, si ottengono medie migliori...occhio che sto dicendo "medie"

        • Si , io mi rendo conto di cosa dico, e ti ribatto dicendoti che se tu col 20 ci fai faville, io ti posso portare un esercito di cacciatori che grandi numeri non ce li fanno e quindi preferiscono lasciarlo a casa. Ti rendi conto che parliamo di balistica che non e' opinabile si o no?

          COMMENTA


          • walker960walker
            walker960walker commentata
            Modifica di un commento
            Mi dispiace per loro! Ma se non ci arrivano non è colpa del calibro

        • centro67 io ho sparato per colpire il pallino bianco....ma li vedi quanti pallini ci sono nel cerchio bianco quanto un piattello??

          ma cosa me ne frega dalla periferia della rosata!!!
          e' il centro della rosata che deve arrivare al selvatico!!
          ecco perche' molti lo abbandonano il 20...perche' se non sei preciso so padelle e feriti se va bene...
          quando becco la giornata nera non cadono anche a me....e che faccio esco col 12 che fa le rosate piu grandi.....
          secondo me non vai a caccia
          PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
          CIAO PA'...............X sempre con me!!

          COMMENTA


          • Ah ho capito, tu colpisci sempre con la zona centrale della rosata, che per la balistica sarebbe un cerchio di diametro di 35cm, io pero che a tirare sono assai piu scarso ho bisogno di tutta la rosata avente un diametro di 76cm. Mettiamola cosi che e' meglio

            COMMENTA


            • Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio
              tu colpisci sempre con la zona centrale della rosata
              quando sparo bene si
              PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
              CIAO PA'...............X sempre con me!!

              COMMENTA


              • La rosata utile a 35m deve essere 76 cm di diametro, e anche questa non e' una mia invenzione, percio rimanendo sempre nel campo prettamente balistico la rosata ideale dovrebbe coprire sufficientemente tutti settori anche i periferici, quando questo non avviene allora significa che gia stiamo fuori portata, o che la cartuccia non e' bene equilibrata.
                Come vedi non ho mensionato la qualita della canna ai fini di una buona distribuzione perche le canne ciofeca guarda caso ce le hanno solo quelli che non ci cogliono

                COMMENTA


                • Allora, da queste risposte anche tecnicoscentificofisicobalistiche si evince che i due calibri abbiano la stessa portata utile, la differenza starebbe nella periferia della rosata, più guarnita nel dodici per ovvi motivi di poter sparare cartucce con maggior numero di Pallini e va bene.
                  Ma Io credo che un buon manico con un calibro venti e le giuste munizioni, possa eguagliare (se non superare) il fratello maggiore.
                  La mia impressione è che col fioretto riesco a mirare e mettere meglio in linea un bersaglio mobile, più che con la spada...
                  Le tendenze di mercato sono sicuramente a favore del più piccolo dei grandi calibri, solo di munizione si parla di vendite del 30%...
                  Questo la dice lunga, i motivi sono molteplici e non sono basati solo sulle mode del momento.
                  Le armerie vendono pochi cal12 ma sono in aumento le richieste dei calibri minori.
                  Forse tra' qualche decennio il venti eclissera' il fratello maggiore, come ha già fatto con il sedici...???
                  ENJOY HUNTER
                  Quando ti è andata male,
                  Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

                  COMMENTA


                  • Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio
                    La rosata utile a 35m deve essere 76 cm di diametro, e anche questa non e' una mia invenzione, percio rimanendo sempre nel campo prettamente balistico la rosata ideale dovrebbe coprire sufficientemente tutti settori anche i periferici, quando questo non avviene allora significa che gia stiamo fuori portata, o che la cartuccia non e' bene equilibrata.
                    Come vedi non ho mensionato la qualita della canna ai fini di una buona distribuzione perche le canne ciofeca guarda caso ce le hanno solo quelli che non ci cogliono
                    Azz!!! Questa mi è nuova!


                    ​​​​​​... Perché 76 è non 75?!
                    La caccia ce l'ho nel DNA

                    COMMENTA


                    • Originariamente inviato da Mikylales Visualizza il messaggio
                      Allora, da queste risposte anche tecnicoscentificofisicobalistiche si evince che i due calibri abbiano la stessa portata utile, la differenza starebbe nella periferia della rosata, più guarnita nel dodici per ovvi motivi di poter sparare cartucce con maggior numero di Pallini e va bene.
                      Ma Io credo che un buon manico con un calibro venti e le giuste munizioni, possa eguagliare (se non superare) il fratello maggiore.
                      La mia impressione è che col fioretto riesco a mirare e mettere meglio in linea un bersaglio mobile, più che con la spada...
                      Le tendenze di mercato sono sicuramente a favore del più piccolo dei grandi calibri, solo di munizione si parla di vendite del 30%...
                      Questo la dice lunga, i motivi sono molteplici e non sono basati solo sulle mode del momento.
                      Le armerie vendono pochi cal12 ma sono in aumento le richieste dei calibri minori.
                      Forse tra' qualche decennio il venti eclissera' il fratello maggiore, come ha già fatto con il sedici...???
                      Tecnico balisticamente parlando no! Non e cosi!

                      Per capirsi.....dove il 20 e efficace con il solo centro della rosata il 12 lo e anche con la periferia.
                      Dove il 12 e efficace col solo centro della rosata....il 20 guarda!
                      O meglio prova e ferisce per scarsità di piombo.

                      Venatoriame parlando ....w il 20 e complimenti a chi lo usa (non scherzo).

                      PS Il 16, come gli altri calibri minori, sono stati eclissati dal 12....e poi resuscitati dalle case armiere per ravvivare il mercato...prima il 20 e ora il 16.....mentre il 12....guarda divertito!

                      COMMENTA


                      • No Miche', anche tiu stai facendo un po di confusione, qui nessuno ha detto che I due calibri hanno la stessa portata. In nessun modo il venti potra' mai avere la stessa portata del 12 poiche lancia dosi di piombo piu basse. Non confondere la portata con la gittata. Spero che il venti guadagni consensi tra I accciatori cosi la caccia potra sopravvivere. Piu animali si salvano meglio e'.

                        COMMENTA


                        • Originariamente inviato da Centro67 Visualizza il messaggio
                          Spero che il venti guadagni consensi tra I accciatori cosi la caccia potra sopravvivere.
                          non ti preoccupare,non tutte le signorine possono sparare col 20
                          PRIMA DI SPARARE.................PENSA!!!!!!!!!!!
                          CIAO PA'...............X sempre con me!!

                          COMMENTA

                          Pubblicita STANDARD

                          Comprimi

                          Ultimi post

                          Comprimi

                          Unconfigured Ad Widget

                          Comprimi
                          Sto operando...
                          X