annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problema canna in Benelli Beccaccia

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (50%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problema canna in Benelli Beccaccia

    Ho preso il Benelli Beccaccia Supreme, buon fucile leggero e maneggevole, però nei tiri ravvicinati che purtroppo sono la maggioranza le padelle abbondano causa una canna che stringe. Io uso lo strozzatore cilindrico perché con l’ampliator non mi sono trovato bene. Ho provato varie dispersanti commercial senza risultati particolari , adesso sto usando dispersanti caricate da me con il dispersore Tribloc con risultati incoraggianti. Comunque è un fucile che va bene nei tiri oltre i 15 metri, ma sotto tale distanza è un calvario. Volevo sapere da chi sta usando suddetto fucile come ha risolto il problema, so di gente che ha sostituito la canna con altra prodotta da cannonieri di prestigio come Luterotti Bioni ecc.ecc. Cosa consigliate ?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    ...le decisioni giuste vengono dall'esperienza......
    ..il problema è che l'esperienza viene dalle decisioni sbagliate....

  • #2
    Con canna cilindrica eviterei di sparare cartucce dispersanti. Ho sperimentato che hanno una rosata pessima.
    Roby72 piace questo post.
    Caccia libera in territorio libero!

    COMMENTA


    • #3
      Ho sentito anche io dire da molti che le dispersanti lavorano molto meglio in canne strozzate piuttosto che in canne cilindriche...

      COMMENTA


      • #4
        "ho provato varie dispersanti" significa sotto ferma o alla placca? Secondo me le dispersanti vanno sempre provate alla placca (alle distanze consone) prima di impiegarle a caccia, non è raro trovare dispersanti che di disperdente hanno solo il nome.
        La ricarica è un enorme vantaggio in questo senso
        season piace questo post.
        Che la Passione non prenda mai il posto della Ragione
        A cane giovane ci vuol cacciatore vecchio ed a cane vecchio cacciatore giovane

        COMMENTA


        • #5
          Prova con delle stratificate, i migliori risultati in termini di dispersione li ho ottenuti con quelle.
          Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo, e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

          COMMENTA


          • #6
            Originariamente inviato da Urika
            "ho provato varie dispersanti" significa sotto ferma o alla placca? Secondo me le dispersanti vanno sempre provate alla placca (alle distanze consone) prima di impiegarle a caccia, non è raro trovare dispersanti che di disperdente hanno solo il nome.
            La ricarica è un enorme vantaggio in questo senso
            In ambedue i casi , è proprio alla placca che ho avuto modo di constatare che molte delle dispersanti commerciali lo sono di nome e non di fatto, e le prove sul campo lo confermano , infatti i migliori risultati li ho ottenuti con la ricarica è il dispersore Tribloc.
            Comunque in un fucile dedicato alla Beccaccia la Benelli doveva dedicare anche una canna specifica con una maggiore propensione ad allargare o perlomeno che a parità di strozzatura non tirasse più stretto di molte altre sia di altre marche sia della stessa Benelli.
            ...le decisioni giuste vengono dall'esperienza......
            ..il problema è che l'esperienza viene dalle decisioni sbagliate....

            COMMENTA


            • #7
              Io ho il Beccaccia non Supreme cal.12 preso poco dopo la sua uscita, con cartucce senza contenitore artigianali e non dà risultati soddisfacenti, meglio le grammature leggere, le dispersanti lasciale perdere, sono concepite per lavorare al meglio nelle canne lunghe e strozzate, lasciano vuoti e raggruppano, ne ho provate parecchie sul classico foglio di carta a 10m.

              COMMENTA


              • #8
                Per caso hai provato le f.beni dispersanti?? Un mio amico dice che si trova bene...

                COMMENTA


                • #9
                  Ma dalle vostre parti a quanto si trova il beccaccia supreme????

                  COMMENTA


                  • #10
                    Buon Pomeriggio Niki dalle mie parti scontato si trova a 1.700
                    DN

                    COMMENTA


                    • #11
                      Salve colgo occasione qui ho intenzione di acquistare benelli beccaccia supreme cal 12 oppure duca Montefeltro prestige cal.12 visto che caccio beccacce e tordi come vi trovate con rispettivi fucili chi è possessore vorrei un consiglio !

                      COMMENTA


                      • Tristan
                        Tristan commentata
                        Modifica di un commento
                        Io sono possessore del Benelli montefeltro prestige in cal 20, ho provato anche il cal 12, cosa dirti, da acquistare ad occhi chiusi per il rapporto qualità prezzo. Un fucile elegante, bello, classico, fatto per il cacciatore. Devi provarlo e poi mi racconti, fatti non parole, come succede tante volte. Ho un amico che ha un benelli beccaccia acquistato e mai usato perché si dispiace di portarlo a caccia, lui non saprà mai come va quel fucile, ma se lo sentì parlare, è il fucile migliore del mondo, io quando lo ascolto mi dico pazienza, d’altronde gli amici servono anche per sopportare ecc... se non lo faccio io chi altro deve farlo...

                    • #12
                      Io se abitassi in una zona da beccacce comprerei un fucile come quelli usati nel nordest degli U.S. per grouse, beccaccia americana, minilepre: canna inferiore da skeet, cioe' con strozzatura negativa, a tromboncino, e canna superiore a tre o anche due stelle per i tiri lunghi.
                      CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                      COMMENTA


                      • Tristan
                        Tristan commentata
                        Modifica di un commento
                        Na figata Giova, qualche foto, di qualche sito venditore Americano

                      • giovannit.
                        giovannit. commentata
                        Modifica di un commento
                        Io ne ho visto uno solo, a Kodiak. Ce l'aveva un tale del Vermont o Maine, o qualche altro stato del Nordest dove ci sono grouse e beccacce. Non ricordo di che marca fosse, so solo che era un sovrapposto, aveva canne molto corte, a "moncherino' (come Centro67chiama qualsiasi canna piu' corta di un metro), e nella canna inferiore la canna si allargava un po' dove le canne normali hanno la strozzatura. L'altra era o cilindrica o poco strozzata. Sara' stato un grande fucile per tiri ravvicinati fra le frasche, ma al piattello il proprietario non ci coglieva na cippa, neanche nelle postazioni senza handicap. Pero' quelli che ogni tanto colpiva si frantumavano bene, quindi non c'era niente di sbagliato col fucile. Mi raccontava che fucili cosi' sono abbastanza comuni nel suo stato d'origine. Forse potresti trovare qualcosa del genere cercando fra i fucili da skeet. Poi se non sbaglio ci sono strozzatori amovibili da skeet che fanno lo stesso lavoro della strozzatura negativa. Non lo so di sicuro perche' non ho mai praticato lo skeet--solo il trap americano (un colpo solo, e piattelli che partono in varie direzioni entro un "ventaglio" immaginario da una fossa davanti al tiratore). E' un buon allenamento per la caccia con cani da ferma, ma un po' troppo stilizzato e scontato per cacce dove i bersagli possono venirti da dietro, o in faccia, o da un lato, o rasente il terreno.

                    • #13
                      il beccaccia cal.20 è un bel fucile pesa niente ..... solo che la sua canna forata stretta non si addice all'uso per il quale
                      viene venduto..... dicono tutti che stringe parecchio, solo che in mano pesa di meno di un .410 ed e' un cal.20
                      forse, il suo alter ego e' il confort in cal.20 con canna da 61, peso poco differente e canna discreta..!
                      season piace questo post.

                      COMMENTA

                      Pubblicita STANDARD

                      Comprimi

                      Ultimi post

                      Comprimi

                      Unconfigured Ad Widget

                      Comprimi
                      Sto operando...
                      X