annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pubblicita 600x70

Comprimi

!

Comprimi
Ciao, Ospite! Oggi è il N/A Sono le ore N/A

Pulire canna fucile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Zoom Testo
    #1

    Pulire canna fucile

    Salve a tutti....chiedo a Voi esperti come pulire la canna del mio Benelli 123 S.e....
    in che ordine e quale scovoli usate ?E olio?
    la canna non viene pulita da almeno 10 anni penso ( fucile preso da poco)

  • Zoom Testo
    #2
    Salve, ci sono molti modi di pulire e molti prodotti. Io ti dico come faccio io per canne molto sporche.
    Una prima abbondante spruzzata di svitol e/o wd40, magari lascia agire per un po'. Poi scovolo con carta tipo scottex per levare il grosso superficiale.
    Nuova abbondante spruzzata e passo uno scovolo (magari del 20) con sopra la lana d'acciaio fine o finissima (da Brico si trova ad esempio la liberon 000). Dai un bel po' di passate con lo scovolo che deve forzare abbastanza. Poi pulita con carta scottex e verifico l'interno. Se ancora sporco ripeto i passaggi. A volte uso anche del petrolio bianco per le prime passate.
    Da ultimo scovolo di lana intriso di Ballistol per protezione.

    Piero

    COMMENTA


    • Zoom Testo
      #3
      Grazie piero....lo scovolo in Acciaio cal 12 no va usato ?

      COMMENTA


      • Zoom Testo
        #4
        Io preferisco non usarlo, né quello in acciaio ne' quello in rame elicoidale. Con la lana d'acciaio fine magari scovoli un po' di più ma sicuramente non fai danni.

        Piero

        COMMENTA


        • Zoom Testo
          #5
          Ok Piero seguirò il tuo consiglio....dopo una bella spruzzata di wd40 quanto tempo deve passare prima di iniziare a pulire?

          COMMENTA


          • Zoom Testo
            #6
            On po' di svitol e un po' di carta assorbente.
            La caccia ce l'ho nel DNA

            COMMENTA


            • Zoom Testo
              #7
              Piero Angeli ti ha dato una belle dritta , usa anche olio kentron se lo trovi è molto valido.
              djm.m.o piace questo post.
              saluti Enrico

              COMMENTA


              • Zoom Testo
                #8
                Il tempo dipende da quanto è sporco. Puoi provare dopo qualche minuto oppure ripetere il trattamento e lasciarlo una notte.
                Sia lo svitol che il WD40 non creano nessun problema se lasciati, anche per molto tempo. Anzi il WD40 è proprio un protettivo!

                Piero
                livia1968, ENRICO1976 e djm.m.o piace questo post.

                COMMENTA


                • Zoom Testo
                  #9
                  Io uso olio kentron..spruzzo in abbondanza e lascio agire un pò..poi scovolo elicoidale in rame e scovolo a spazzola sempre in rame..poi taglio dei pezzetti di stoffa (vecchi stracci) e li passo in canna finché non brilla internamente come nuova..
                  ENRICO1976, djm.m.o e MENGA piace questo post.

                  COMMENTA


                  • Zoom Testo
                    #10
                    Lo scovolo elicoidale in rame prima lo usavo anche io.
                    Ora non più. Sebbene molto efficace temo che, se si rompe un filo e non te ne accorgi, possa agire di punta e "graffiare" l'interno.

                    COMMENTA


                    • Zoom Testo
                      #11
                      Per andare sullo specifico credo sarebbe meglio usare lo scovolo di rame duro, dopo togliere lo sporco e residui di polvere con uno scovolo di setola, dopo si passa nella canna uno straccio asciutto. Quando la canna è abbastanza pulita si passa l'olio detergente, lo si lascia un paio d'ore e si passa il solvente per togliere il detergente, dopo il detergente si passa l'olio protettivo, Questo se la canna è molto sporca ed è rimasta cosi per qualche anno, si può utilizzare anche il petrolio per ammorbidire lo sporco. Per una canna usata e pulita regolarmente una scovolata per staccare lo sporco, uno straccio per togliere i residui, una passata di olio e una asciugata è più che sufficiente, qualche volta uso la lana di acciaio, quella che usano per pulire le pentole, io uso solo quella color oro.

                      COMMENTA


                      • Zoom Testo
                        #12
                        Hoppe's Number 9. Applicare abbondantemente con uno scovolo di lana. Aspettare un'ora, Pulire con lo scovolo di plastica portastracci fino a che gli straccetti non vengono fuori puliti. Applicare Hoppe's Number 9 di nuovo e aspettare mezz'ora. Passare diversi straccetti fino a che non escono fuori bianchi e asciutti.Con un altro scovolo di lana applicare un leggero strato d'olio da fucili. Io adopero il Rem Oil. A questo punto la canna dovrebbe apparire lucidissima.
                        CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                        COMMENTA


                        • Zoom Testo
                          #13
                          Come olio uso del comune svitol(tutti questi olii hanno la tendenza ad asciugarsi in fretta...) , ma quello che fa davvero la differenza è lo scovolo, se usi quello di acciaio a cipolla in poche passate rimuovi tutto senza patemi, se la canna( o l'arma) deve rimanere ferma a lungo, l'olio che secondo me è insuperabile come tenuta e protezione nel tempo è quello del motore
                          Che la Passione non prenda mai il posto della Ragione
                          A cane giovane ci vuol cacciatore vecchio ed a cane vecchio cacciatore giovane

                          COMMENTA


                          • Zoom Testo
                            #14
                            Originariamente inviato da Urika Visualizza il messaggio
                            Come olio uso del comune svitol(tutti questi olii hanno la tendenza ad asciugarsi in fretta...) , ma quello che fa davvero la differenza è lo scovolo, se usi quello di acciaio a cipolla in poche passate rimuovi tutto senza patemi, se la canna( o l'arma) deve rimanere ferma a lungo, l'olio che secondo me è insuperabile come tenuta e protezione nel tempo è quello del motore
                            Multigrade 5-20 o 10-30? Havoline o Pennzoil? Sintetico o normale? Scherzoooo!
                            Tanti anni fa (dal 1964 al 1975) avevo un Beretta S55B con le canne cromate. Quando lo pulii la prima volta con lo scovolo di acciaio a cipolla mi accorsi che piccole scaglie di cromo si erano staccate dalla canna ed erano rimaste sullo scovolo. Da allora niente piu' scovoli d'acciaio--solo di rame se proprio devo usare uno scovolo.
                            CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                            COMMENTA


                            • Zoom Testo
                              #15
                              Io ho sempre usato lo scovolo in acciaio per pulire le mie canne e mai un problema, lo uso per giunta a secco, e mai si è verificato il distacco dello strato di nikel, ho visto armaioli che addirittura usavano uno scovolo a spazzolino rotondo in acciaio che era azionato addirittura da un avvitatore, quindi figuratevi lo stress, eppure mai problemi....Come olio uso il CRC 6-66 sia per l'esterno che per la meccanica

                              COMMENTA

                              Accedi o Registrati

                              Comprimi

                              Pubblicita STANDARD

                              Comprimi

                              Ultimi post

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X