annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Possessori del Cosmi ...... contiamoci

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (29%) dei costi necessari.
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 2 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (2) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • palomba 70
    ha risposto
    Originariamente inviato da Gambettone Visualizza il messaggio
    Vorrei un parere dagli amici possessori del Cosmi su un argomento inerente la strozzatura delle canne, in particolare sul mio primo Cosmi cal 12, 68 di lunghezza con strozzatura una stella, mi sentivo limitato nell'uso in varie cacce, in primis cinghiale dove si spara a palla asciutta, piattelli dove una stella non permette divertirsi nelle varie discipline, pertanto ho mandato la canna a una notissima e prestigiosa casa armiera e mi sono fatto montare gli strozzatori a parete sottile Briley che non deturpano l'estetica filante della canna e mi permette di cambiare la strozzatura da cilindrica a full 10/10 potendo affrontare qualsiasi sfida venatoria. Ho sentito pareri opposti su questa soluzione da presunti " puristi", e utilizzatori, sta di fatto che la stessa Cosmi produce tali canne. A voi la parola........
    Ciao Gambettone,personalmente per me una canna come nasce deve morire,ma posso comprendere la tua situazione a la tua scelta.
    I profili interni delle canne cosmi sono molto particolari,ora non so tecnicamente come viene effettuato l'intervento,se si è trattato solo di lavorare l'ultima parte della canna togliendo la strozzatura finale per l'alloggio degli strozzatori è un conto,se invece hanno lavorato interamente la canna interna per via dell'adattamento ai vari strozzatori è un'altro.
    Comunque sarebbe stato interessante provare prima la canna originale sul compensato e poi con lo strozzare equivalente(nel tuo caso x),per rendersi conto sia della rosata che della penetrazione,da li si poteva avere un'idea su eventuali differenze.
    Comunque credo che tu abbia affidato il tuo"gioiello" ad un professionista più che capace,siamo noi curiosi di sapere come ti trovi.

    Lascia un commento:


  • palomba 70
    ha risposto
    Originariamente inviato da JK6 Visualizza il messaggio
    Salve ragazzi, alla veneranda età di 68 primavere, entro a far parte di questa numerosa famiglia perchè sono diventato felicissimo possessore di un bellissimo Cosmi "speciale tiro al piccione" del 1956 con canna da 68*
    Benvenuto nel mondo cosmi.
    Occhio che se lo cominci ad utilizzare gli altri fucili finiscono nel dimenticatoio.

    Lascia un commento:


  • JK6
    ha risposto
    Ciao Claudio, I Breda sempre nel cuore e ....in rastrelliera! Un abbraccione.

    Lascia un commento:


  • Bigrillo
    ha commentato in 's risposta
    Ciao Pippo! .... e i Breda? Salutissimi.

  • JK6
    ha risposto
    Salve ragazzi, alla veneranda età di 68 primavere, entro a far parte di questa numerosa famiglia perchè sono diventato felicissimo possessore di un bellissimo Cosmi "speciale tiro al piccione" del 1956 con canna da 68*

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha risposto
    Amici, riprendo lo storico argomento riservato agli amanti del Cosmi, perchè il gran giorno è alle porte. Sabato 13 ci sarà il rito dell'iniziazione. Un nuovo cosmista in famiglia. Ci sarà il fior fiore dei possessori e l'astuto nostro " Fellini " a documentare il tutto per la raffinata platea dei partecipanti a questa discussione.
    Rimanete connessi.

    Lascia un commento:


  • giambi
    ha risposto
    Quoto Fabio. Anch'io sia per il 12 che per il 20 ho canne diverse...diciamo che oltre che diverse per la strozzatura ho anche con e senza bindella. Non sarei d'accordo su quello che ha fatto Gambettone poiché reputo che anche se la canna viene elaborata da Luterotti non ha più la stessa balistica della originale. Poi se proseguiamo la discussione potremmo parlare all'infinito se sono meglio le canne fisse o quelle con strozzatori.
    Chiudo affermando che il vecchio Amerigo Cosmi non è mai stato d'accordo sulle canne con strozzatori.....forse era il vero purista.

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha risposto
    Ciao Gambettone, hai perso solo l'originalità dell'arma nata con quella canna ad 1 stella. Se gli strozzatori sono stati fatti appositamente per la foratura di quella canna non credo che avrai perso efficacia balistica a parità di strozzatura originale. Personalmente avrei fatto fare una canna specifica, non so una 65 3 o 4 stelle, anche perchè, almeno nel mio caso, quando vado a caccia, avendo per il 12 e per il 20 2 canne ognuno, monto quella che ritengo idonea per la caccia che vado affrontare e tra l'altro le canne si cambiano in 1 minuto. Prima dei Cosmi, quando avevo i miei auto con gli strozzatori, mettevo il 2 stelle fisso e ci cacciavo tutto l'anno dai tordi alle anatre sino al piattello, giocando con le munizioni, riguardo i piattelli, tranne la disciplina skeet, una canna full và sempre bene. Solo il cinghiale ti costringerebbe ad una soluzione diversa, anche se ci sono palle per canne strozzate.

    Lascia un commento:


  • Gambettone
    ha risposto
    Vorrei un parere dagli amici possessori del Cosmi su un argomento inerente la strozzatura delle canne, in particolare sul mio primo Cosmi cal 12, 68 di lunghezza con strozzatura una stella, mi sentivo limitato nell'uso in varie cacce, in primis cinghiale dove si spara a palla asciutta, piattelli dove una stella non permette divertirsi nelle varie discipline, pertanto ho mandato la canna a una notissima e prestigiosa casa armiera e mi sono fatto montare gli strozzatori a parete sottile Briley che non deturpano l'estetica filante della canna e mi permette di cambiare la strozzatura da cilindrica a full 10/10 potendo affrontare qualsiasi sfida venatoria. Ho sentito pareri opposti su questa soluzione da presunti " puristi", e utilizzatori, sta di fatto che la stessa Cosmi produce tali canne. A voi la parola........
    File allegati

    Lascia un commento:


  • Lupen
    ha risposto
    Originariamente inviato da giambi Visualizza il messaggio
    Non è detto che sia effettivamente luglio!
    Se mi fanno arrabbiare a casa, prendo e arrivo giù a mangiare del buon pesce....così mi calmo....
    spero che ti fanno arrabbiare quanto prima

    il pesce non manca .......a presto

    Lascia un commento:


  • fabio d.t.
    ha commentato in 's risposta
    Non ti dimenticare di passare in terra podolica ..... ho l'impressione che dovrai rinnovare i pass

  • giambi
    ha commentato in 's risposta
    Non è detto che sia effettivamente luglio!
    Se mi fanno arrabbiare a casa, prendo e arrivo giù a mangiare del buon pesce....così mi calmo....

  • fabio d.t.
    ha risposto
    Originariamente inviato da Lupen Visualizza il messaggio
    Un saluto a tutti i possessori di questo magnifico fucile, dopo tanti anni a leggere i vostri commenti mi avete convinto..... mi son fatto il Cosmi pure io in cal 20.
    mi tocca aspettare un mio amico che me lo scende e non prima di luglio

    ..... cci tua ......

    Lascia un commento:


  • Lupen
    ha risposto
    Un saluto a tutti i possessori di questo magnifico fucile, dopo tanti anni a leggere i vostri commenti mi avete convinto..... mi son fatto il Cosmi pure io in cal 20.
    mi tocca aspettare un mio amico che me lo scende e non prima di luglio


    Lascia un commento:


  • Gambettone
    ha risposto
    Salve a tutti gli estimatori del Cosmi, io fortunatamente ne possiedo due cal 12, volevo dirvi che sul rigato ne ho parlato con Rodolfo e mi ha confermato che i calibri saranno il 45/70 governament ed il 444, sicuramente cartucce per i nostri amati cinghiali, adatte anche per le conformazione delle palle ad essere sicure nell'utilizzo dei serbatoi tubolari come in oggetto. Da un altro punto di vista non ritengo che Cosmi abbia limiti nel progettare gioielli diversi, come quelli che produce da quasi cento anni, altro aspetto è che il Cosmi non è solo un bel funzionale fucile , ma rispecchia uno "status" che non è economico ma di essenza delle cose belle che riguardano la caccia, come una Ferrari universalmente amata e stimata nel mondo.

    Lascia un commento:

Pubblicita STANDARD

Comprimi

Ultimi post

Comprimi

Unconfigured Ad Widget

Comprimi
Sto operando...
X