annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Possessori del Cosmi ...... contiamoci

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (20%) dei costi necessari.
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

    Caro Lello,
    per la caccia con il cane da ferma secondo me non di dovrebbe andare nè con il Cosmi nè con altri semiautomatici; una bella doppietta o un sovrapposto, magari di piccolo calibro, sono il massimo della soddisfazione... ma per la migratoria, siano essi tordi, colombacci o acquatici il Cosmi non ha rivali. E non è solo per una questione di canna o di qualità costruttiva... così come una Ferrari non si compra soltanto per il motore. E' proprio la soddisfazione che ti da il suo utilizzo.
    Un caro saluto,
    Luca

    COMMENTA


    • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

      Originariamente inviato da dottorPagni Visualizza il messaggio
      Caro Lello,
      per la caccia con il cane da ferma secondo me non di dovrebbe andare nè con il Cosmi nè con altri semiautomatici; una bella doppietta o un sovrapposto, magari di piccolo calibro, sono il massimo della soddisfazione... ma per la migratoria, siano essi tordi, colombacci o acquatici il Cosmi non ha rivali. E non è solo per una questione di canna o di qualità costruttiva... così come una Ferrari non si compra soltanto per il motore. E' proprio la soddisfazione che ti da il suo utilizzo.
      Un caro saluto,
      Luca
      Indubbiamente ti dò pienamente d'accordo, infatti mi sono ordinato un rizzini su misura con canne del 28 e del 410 perchè io caccio solo con il 20 e ho voglia di cambiare anche se un bel cosmi 28 non è da trascurare ma tra un paio d'anni

      COMMENTA


      • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

        Originariamente inviato da lello1980 Visualizza il messaggio
        Salve in questi ultimi 3 giorni ho avuto modo di provare un cosmi in cal 12 calcio a pistola canna da 61 **** senza bindella del peso di 3,580kg. Provato su quaglie e percorso caccia ho constatato difficoltà nel caricarlo peso ecessivo anche se molto bilanciato rosate ecellenti fastidioso rinculo anche se i cari amici del cosmi dice che non si sente bè ragazzi io con le 28 e 32 gr lo sentivo: Ho avuto modo di sparare 895 cartuccie quindi diciamo che lo ho provato quindi non ci ho fatto 2 tiretti e basta e premetto che il calcio sembrava cucito adosso quindi non vi era neanche il problema di isure calcio o quant'altro. Traendo le conclusioni è un ottimo fucile e ribadisco ottimo per chi pratica la caccia da appostamento non di certo per chi và con il cane da ferma o uno che cammina tanto, quindi se sommiamo tutto penso che un basculante con canne in acciaio bohler di ottima fattura sia da predilire
        Sono diversi anni che vado a caccia anche con i Cosmi, dico anche perchè ovviamente non è un fucile per quaglie o beccacce; dal punto di vista meccanico-balistico è una macchina perfetta e insuperabile, probabilmente quello che hai provato ha la molla tarata con canna più pesante (più lunga e con bindella), lo conferma il fatto che ha ricaricato senza problemi le cartucce da 28 grammi, con canna più leggera occorre una molla più robusta.

        Nando

        COMMENTA


        • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

          non o idea come sia andare a caccia con un cosmi ma e un'arma che mi intriga da matti se le cose cambieranno economicamente in meglio in futuro chissà............................................ .......magari mi faccio un regalo!

          COMMENTA


          • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

            beh io dico che se Rodolfo ha deciso di creare un cal 28 sara' di sicuro ESAGERATO !!!!! altrimenti di certo non lo faceva .saro' sicuramente di parte pero' vi dico che oltre il cielo non si puo' propio andare saluti

            COMMENTA


            • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

              Carissimi Amici COSMISTI e NON,
              vi ho lasciato scrivere leggendovi con piacere, ed ora vi sottolineo quello che sarà il mio prossimo Cosmi - devo vedere di venedere l'attuale cal.12 che costa caro - cal.20 TUTTA CACCIA:

              Leggero e versatile per cacce vaganti e quindi con un peso compreso tra i 2,9 e 3 kg.
              Da considerare che i 3 kg del Cosmi producono una sensazione ed uno sforzo muscolare come i 2,5 kg di un normale semiautomatico e questo è dovuto alla ripartizione del baricentro che fa affaticare meno i muscoli delle braccia e quindi annulla la differenza di peso.
              Immaginiamo a quando si infilano due cartucce da 36 grammi in un Benelli: si hanno 80 grammi sulla canna (sono tanti) invece nel Cosmi li si hanno al centro tendenti al retro.
              Ciò migliora il brandeggio, l' utilizzo della muscolatura e quindi l'affaticamento è minore.

              Per avere un valido risultato per prima cosa bisogna scegliere il tipo di corazza se in Titanio o Lega leggera.
              A livello di peso sono uguali ma differiscono in due particolari: la resistenza ed il costo.
              La lega può mostrare cedimenti dopo 20 -25,000 colpi e in quel caso Cosmi la sostituisce gratuitamente perchè lui garantisce a vitale sue armi; quella in Titanio è resistente quanto quella in acciaio ma costa diverse migliaia di euro in più.
              La scelta, essendo uguali nell'uso è differente nel costo di circa.... dai 3 ai 4 mila euro.

              Per i legni Rodolfo non crea problemi nella scelta ma bisogna farsi consigliare nel prenderne di belli e leggeri.
              Tra una qualità ed un'altra, a parità di bellezza, ci possono essere anche 3 o 4 etti; bisogna avere la pazienza di mettersi lì e tirar fuori dal mucchio quello che hanno il miglior rapporto peso/bellezza/qualità.

              Impugnatura a Pistola è senza dubbio più pratico, all' inglese è il top della bellezza e dell' eleganza che se accoppiato al grilletto nero e alla guardia color acciaio diventa strepitoso; però riconosco che per sparare, se uno non è abituato, il pistola è senza dubbio più pratico.

              La bindella.... fa una differenza di circa 150 grammi, tutti nella "prua" dall' arma.

              Per la canna farei senza dubbio 65 cm e farei montare da Rodolfo gli eccezionali strozzatori Briley che hanno rese balistiche incredibili, mentre se non si vuole questa soluzione, la classica 3 stelle tutta caccia, ma dalla mia esprienza i Briley a parete sottile (non si vedono sembra una canna a strozz. fissa) sono veramente straordinari e ti consentono di andare a beccacce con 5 stelle o ad anatre con 2.

              A me il Cosmi piace liscio e solo con un rombo d'oro con le iniziali nell'astina nel un vuoto a forma di rombo perimetrato dagli zigrini:
              lì farei il rombo con le iniziali dorate in corsivo inglese!

              Tutto ciò mi auguro ed immagino non vada oltre i... 10 mila.

              Il 20 Cosmi - normalmente - è per me il top.... questo sarà micidiale avendo tra le mani un atrezzo di una maneggevolezza e potenza unica.

              Mimmo Tursi
              ... tutti vogliono la cacciata della vita, specialmente i FALSI MORALISTI !!!

              COMMENTA


              • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                Originariamente inviato da mimmotursi Visualizza il messaggio
                Carissimi Amici COSMISTI e NON,
                vi ho lasciato scrivere leggendovi con piacere, ed ora vi sottolineo quello che sarà il mio prossimo Cosmi - devo vedere di venedere l'attuale cal.12 che costa caro - cal.20 TUTTA CACCIA:

                Leggero e versatile per cacce vaganti e quindi con un peso compreso tra i 2,9 e 3 kg.
                Da considerare che i 3 kg del Cosmi producono una sensazione ed uno sforzo muscolare come i 2,5 kg di un normale semiautomatico e questo è dovuto alla ripartizione del baricentro che fa affaticare meno i muscoli delle braccia e quindi annulla la differenza di peso.
                Immaginiamo a quando si infilano due cartucce da 36 grammi in un Benelli: si hanno 80 grammi sulla canna (sono tanti) invece nel Cosmi li si hanno al centro tendenti al retro.
                Ciò migliora il brandeggio, l' utilizzo della muscolatura e quindi l'affaticamento è minore.

                Per avere un valido risultato per prima cosa bisogna scegliere il tipo di corazza se in Titanio o Lega leggera.
                A livello di peso sono uguali ma differiscono in due particolari: la resistenza ed il costo.
                La lega può mostrare cedimenti dopo 20 -25,000 colpi e in quel caso Cosmi la sostituisce gratuitamente perchè lui garantisce a vitale sue armi; quella in Titanio è resistente quanto quella in acciaio ma costa diverse migliaia di euro in più.
                La scelta, essendo uguali nell'uso è differente nel costo di circa.... dai 3 ai 4 mila euro.

                Per i legni Rodolfo non crea problemi nella scelta ma bisogna farsi consigliare nel prenderne di belli e leggeri.
                Tra una qualità ed un'altra, a parità di bellezza, ci possono essere anche 3 o 4 etti; bisogna avere la pazienza di mettersi lì e tirar fuori dal mucchio quello che hanno il miglior rapporto peso/bellezza/qualità.

                Impugnatura a Pistola è senza dubbio più pratico, all' inglese è il top della bellezza e dell' eleganza che se accoppiato al grilletto nero e alla guardia color acciaio diventa strepitoso; però riconosco che per sparare, se uno non è abituato, il pistola è senza dubbio più pratico.

                La bindella.... fa una differenza di circa 150 grammi, tutti nella "prua" dall' arma.

                Per la canna farei senza dubbio 65 cm e farei montare da Rodolfo gli eccezionali strozzatori Briley che hanno rese balistiche incredibili, mentre se non si vuole questa soluzione, la classica 3 stelle tutta caccia, ma dalla mia esprienza i Briley a parete sottile (non si vedono sembra una canna a strozz. fissa) sono veramente straordinari e ti consentono di andare a beccacce con 5 stelle o ad anatre con 2.

                A me il Cosmi piace liscio e solo con un rombo d'oro con le iniziali nell'astina nel un vuoto a forma di rombo perimetrato dagli zigrini:
                lì farei il rombo con le iniziali dorate in corsivo inglese!

                Tutto ciò mi auguro ed immagino non vada oltre i... 10 mila.

                Il 20 Cosmi - normalmente - è per me il top.... questo sarà micidiale avendo tra le mani un atrezzo di una maneggevolezza e potenza unica.

                Mimmo Tursi
                Come non darti retta carissimo mimmo, infatti io dico che il cosmi che ho provato io nn è adatto per la caccia che pratico io ma secondo mè il sommo Singnor e di SIGNORE sottolineo in tutto e per tutto si tratta (ho avuto la fortuna di parlarci l'anno scorso all' EXA) se dovessi decidere di farmi un simile esemplare per le tipologie di caccia che pratico riuscirebbe a realizzarmelo ed a soddisfarmi...il problema è il prezzo...ma ti confesso che stò iniziando a conservarmi i soldini per una fuoriserie a tt gasssss

                COMMENTA


                • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                  Originariamente inviato da mimmotursi Visualizza il messaggio
                  Carissimi Amici COSMISTI e NON,
                  vi ho lasciato scrivere leggendovi con piacere, ed ora vi sottolineo quello che sarà il mio prossimo Cosmi - devo vedere di venedere l'attuale cal.12 che costa caro - cal.20 TUTTA CACCIA:

                  Leggero e versatile per cacce vaganti e quindi con un peso compreso tra i 2,9 e 3 kg.
                  Da considerare che i 3 kg del Cosmi producono una sensazione ed uno sforzo muscolare come i 2,5 kg di un normale semiautomatico e questo è dovuto alla ripartizione del baricentro che fa affaticare meno i muscoli delle braccia e quindi annulla la differenza di peso.
                  Immaginiamo a quando si infilano due cartucce da 36 grammi in un Benelli: si hanno 80 grammi sulla canna (sono tanti) invece nel Cosmi li si hanno al centro tendenti al retro.
                  Ciò migliora il brandeggio, l' utilizzo della muscolatura e quindi l'affaticamento è minore.

                  Per avere un valido risultato per prima cosa bisogna scegliere il tipo di corazza se in Titanio o Lega leggera.
                  A livello di peso sono uguali ma differiscono in due particolari: la resistenza ed il costo.
                  La lega può mostrare cedimenti dopo 20 -25,000 colpi e in quel caso Cosmi la sostituisce gratuitamente perchè lui garantisce a vitale sue armi; quella in Titanio è resistente quanto quella in acciaio ma costa diverse migliaia di euro in più.
                  La scelta, essendo uguali nell'uso è differente nel costo di circa.... dai 3 ai 4 mila euro.

                  Per i legni Rodolfo non crea problemi nella scelta ma bisogna farsi consigliare nel prenderne di belli e leggeri.
                  Tra una qualità ed un'altra, a parità di bellezza, ci possono essere anche 3 o 4 etti; bisogna avere la pazienza di mettersi lì e tirar fuori dal mucchio quello che hanno il miglior rapporto peso/bellezza/qualità.

                  Impugnatura a Pistola è senza dubbio più pratico, all' inglese è il top della bellezza e dell' eleganza che se accoppiato al grilletto nero e alla guardia color acciaio diventa strepitoso; però riconosco che per sparare, se uno non è abituato, il pistola è senza dubbio più pratico.

                  La bindella.... fa una differenza di circa 150 grammi, tutti nella "prua" dall' arma.

                  Per la canna farei senza dubbio 65 cm e farei montare da Rodolfo gli eccezionali strozzatori Briley che hanno rese balistiche incredibili, mentre se non si vuole questa soluzione, la classica 3 stelle tutta caccia, ma dalla mia esprienza i Briley a parete sottile (non si vedono sembra una canna a strozz. fissa) sono veramente straordinari e ti consentono di andare a beccacce con 5 stelle o ad anatre con 2.

                  A me il Cosmi piace liscio e solo con un rombo d'oro con le iniziali nell'astina nel un vuoto a forma di rombo perimetrato dagli zigrini:
                  lì farei il rombo con le iniziali dorate in corsivo inglese!

                  Tutto ciò mi auguro ed immagino non vada oltre i... 10 mila.

                  Il 20 Cosmi - normalmente - è per me il top.... questo sarà micidiale avendo tra le mani un atrezzo di una maneggevolezza e potenza unica.

                  Mimmo Tursi

                  Carissimo Mimmo , hai fatto una disamina eccellente , però se mi consenti vorrei fare delle considerazioni che spero ti possano essere utili.
                  Io mi sono fatto eseguire un 20 dall'amico rodolfo . Inizialmente la mia richiesta era per un arma da utilizzare prevalentemente a tordi , mentre per le care paperelle avrei continuato ad utilizzare il mio 12 di sempre . Una volta recatomi alla Cosmi , giretto in fabbrica e via con l'ordine. Rodolfo prende le " misure " , mi fà imbracciare alcune armi poi mi fà il terzo grado :Come vorrei la canna , La caccia che pratico , quella che vorrei praticare , insomma una conversazione piacevole con una persona fantastica . Quando si arriva a fare la scheda della mia futura arma , dopo aver definito il calcio e scelti i legni tra diversi mucchi chiedo che mi venga realizzata una canna con strozzatori a parete sottile , allorchè il buon Rodolfo , visto che non pratico anche caccia alla stanziale o col cane da ferma , ma solo alla migratoria , mi consiglia una strozzatura fissa . Allora chiedo cosa ne pensa di tre stelle . Mi guarda e mi dice che avrebbe pensato a forgiarmi una canna con la quale avrei cacciato anche acquatici nel mio chiaro , senza rimpiangere minimamente il 12 . Dopo 6 mesi ritiro il mio gioiello con canna da 67 cm camera 70 strozzata 7,5 decimi ( 1 stella ) con bindella , peso totale dell'arma 3,250 kg .
                  Facendo questa considerazione e avendo letto quali sono le tue esigenze venatorie , vorrei , caro Mimmo , fare alcune considerazioni e averne a riguardo la tua opinione . Il Cosmi in acciaio è indubbiamente " pesante " ,anche se equilibrato ,ecc. , ecc. , però per certe cariche limite da usare a becchi piatti potrebbe essere un pregio e ti garantisco che le 32 grammi utilizzate da me a tale scopo sono piume sulla spalla ,l'arma rimane stabile e i colpi successivi immediatamente a bersaglio . Quindi per l'appostamento credo che sia il top. I problemi del peso ovviamente possono influenzare la caccia alla regina ed alla stanziale , fare molta strada diventa più piacevole con meno peso sulle spalle ed alcuni vantaggi di un 20 svaniscono se questo pesa quanto e più del 12 . Allora mi chiedo , perchè non valuti l'ipotesi di 2 canne una specifica per acquatici , magari camerata magnum con bindella ed un'altra senza con strozzatori ?
                  Risparmi 150 gr. poi facendo una canna tra i 60 e i 65 cm , qualche cosa in più . Inoltre per il mio cosmi volevo chiedere da tempo a Rodolfo la possibilità ( ed il costo ) nel farmi realizzare solo la corazza in lega leggera ( non in titanio ) ,da intercambiare con quella in dotazione , per quelle rare volte che vengo invitato in riserva o a quaglie . Se fattibile e la richiesta economicamente valida potrebbe essere una soluzione per avere 2 fucili in uno . Leggero con montata molla morbida per sparare max 26 gr. alla stanziale e classico fucile da capanno per quei tiri che solo noi cosmisti abbiamo il piacere di fregiarci .
                  Fabio
                  sigpic

                  ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                  COMMENTA


                  • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                    Fabio,
                    grazie per l'ottimo consiglio che prenderò in considerazione.
                    C'è ancora una cosa da tener presente: prima del 2008 quando ho acquistato l'attuale Cosmi, sin dal 1980 ho sempre tirato con SL 80 201 cal.20 della Benelli anche a becchipiatti ed oche oltre che quaglie e becche.
                    Ora, poichè continuo a farlo e sono pigrissimo come "armiere", ho pensato di tornare al vecchio amore del 20 e farmi un fucile TUTTACACCIA.
                    Anche per questa "decisione" come hai perfettamente capito, son restio perchè AMO IL MOSTRO CAL.12 e non voglio metterlo a riposo e neppure...venderlo.
                    Insomma, continuo a prender tempo e nel frattempo userò M2 per la cacciate da passeggio.
                    Mimmo Tursi
                    ... tutti vogliono la cacciata della vita, specialmente i FALSI MORALISTI !!!

                    COMMENTA


                    • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                      Io sarò anche all'antica (o meglio vecchio...) ma mettere gli strozzatori ad un fucile di pregio...

                      COMMENTA


                      • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                        dottor Pagni, senza dubbio la tua è una giusta osservazione, ma a differenza di tanti altri fucili di pregio, il cosmi ha il " pregio " di farsi amare nell'azione per cui è nato e non nel rimanere chiuso all'interno di una vetrina od una cassaforte . Se l'amico Tursi vuol cacciare papere e beccacce e non accollarsi l'onere di una seconda canna è giusto compromesso avere il piacere di utilizzare la stessa arma in ogni dove . Se invece l'utilizzo degli strozzaturi, pur se i migliori in circolazione, rendano meno performante la qualità balistica della canna cosmi, se pur minimamente, allora è giusto da chi pretende il massimo, avere la strozzatura fissa.
                        Un caro saluto
                        sigpic

                        ..... cci vostra, quanto ve vojo bene !!!


                        COMMENTA


                        • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                          dottor Pagni,
                          anche su questo ti dò ragione perchè io sono all'antica come te ed allora, avrei pensato sempre ad un Cosmi cal.20 con le modalità scritte sopra ma 3 stelle - ricorda che il cal.20 3 stelle è come un 2,5 stelle del 12 - e "giocare" con le cartucce per le becche e le quaglie come mi ha insegnato 40 anni fa mio padre.
                          Mimmo Tursi
                          ... tutti vogliono la cacciata della vita, specialmente i FALSI MORALISTI !!!

                          COMMENTA


                          • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                            grande Mimmo...

                            COMMENTA


                            • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                              Un paio di anni fà ho trovato in vendita una canna 68 senza bindella con strozzatori interni originale praticamente nuova; non ho saputo resistere e l'ho acquistata, devo dire che non sono affatto deluso, se c'è differenza con le altre canne a strozzatura fissa in mio possesso sinceramente non l'ho notato, e sul terreno di caccia anche se normalmente vado quasi sempre con il tre stelle può far comodo avere la possibilità di variare strozzatura.

                              Nando

                              COMMENTA


                              • Re: Possessori del Cosmi ...... contiamoci

                                Avevo promesso che quando il mio Cosmi 20 mi fosse tornato dal Beauty-Center, ve lo avrei mostrato. Mi è arrivato come volevo. Un incisione perfetta e una riproduzione della testa del mio cane che sembra una fotografia a colori. Vorrei inserire le foto ma come si fa?
                                sigpichhttp://www.migratoria.it/forum/signaturepics/sigpic7632_2.gif

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X