annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Una barzelletta al giorno...toglie il medico di torno!!!

Comprimi

Mantieni online il sito per tutto il 2019

Comprimi
Le donazioni inviate sino ad oggi hanno ricoperto il (44%) dei costi necessari.
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 2 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (1) Utenti registrati - (1) Ospiti
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Whatsapp1.jpeg 
Visite: 315 
Dimensione: 50.6 KB 
ID: 1867013

    Nato cacciatore , morirò cacciatore

    COMMENTA


    • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Whatsapp17.jpg 
Visite: 292 
Dimensione: 33.1 KB 
ID: 1867068

      Nato cacciatore , morirò cacciatore

      COMMENTA


      • ENJOY HUNTER
        Quando ti è andata male,
        Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

        COMMENTA


        • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Whatsapp16.jpg 
Visite: 270 
Dimensione: 27.5 KB 
ID: 1867114

          Nato cacciatore , morirò cacciatore

          COMMENTA


          • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Whatsapp14.jpg 
Visite: 252 
Dimensione: 48.0 KB 
ID: 1867156

            Nato cacciatore , morirò cacciatore

            COMMENTA


            • ENJOY HUNTER
              Quando ti è andata male,
              Pensa che sarebbe potuta andare anche peggio.

              COMMENTA


              • UN POPOLO DI POETI...

                Quando Carducci andava all'universita', era gia' un ottimo poeta. Una volta, forse annoiato dalla lezione, si divago' a scrivere questo, a matita, sul suo banco:

                Cadendo dal balcon, Suor Margherita finì col cul sul catzo di fra Carlo.
                Si ruppe il cul, ma n' ebbe salva la vita. Si domanda : doveva ringraziarlo ?

                E il Pascoli, che usava lo stesso banco nel pomeriggio, trovando questa bella poesia, rispose, sempre a matita:

                Dato per certo che la pia creatura, tutta compresa di mortal spavento,
                non provò il gusto de l' incu-latura, la si dispensa dal ringraziamento


                CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                COMMENTA


                • Una donna allupata entra in un sex shop per comprare un dildo (fallo artificiale). Si guarda intorno. Ce ne sono di tutte le taglie, forme e colori. Poi ne vede uno che le piace, e dice alla commessa: "Mi dia quello rosso li' in quell'angolo, per piacere." E la commessa: "Mi spiace, signora ma l'estintore non e' in vendita."
                  CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                  COMMENTA


                  • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Whatsapp13.jpeg 
Visite: 233 
Dimensione: 37.3 KB 
ID: 1867180

                    Nato cacciatore , morirò cacciatore

                    COMMENTA


                    • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Whatsapp12.jpeg 
Visite: 288 
Dimensione: 56.8 KB 
ID: 1867244

                      Nato cacciatore , morirò cacciatore

                      COMMENTA


                      • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   65103775_10218342137572282_8608138097919524864_n.jpg 
Visite: 280 
Dimensione: 34.9 KB 
ID: 1867280

                        Nato cacciatore , morirò cacciatore

                        COMMENTA


                        • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Whatsapp9.jpg 
Visite: 264 
Dimensione: 37.0 KB 
ID: 1867318

                          Nato cacciatore , morirò cacciatore

                          COMMENTA


                          • Mezzanotte. Squilla il telefono. Arturo, gia' addormentato da un'ora, riesce a malapena a rispondere. "Enzo?" "No, ha sbagliato numero. Qui non c'e' nessun Enzo." "Scusi tanto."
                            L'una di mattina. Il telefono squilla di nuovo. Una voce diversa: "Mi passa Enzo, per favore?" "Enzo qui non c'e'! Ha sbagliato numero!" "Ah, mi scusi, mi dispiace di averla disturbata a quest'ora."
                            Arturo, incavolato, si gira e si rigira cercando di riaddormentarsi. Finalmente ci riesce, ma...
                            Le due e mezza di mattina. Un altro squillo, una terza voce, femminile, sexy: "Enzuccio caro, pensavo a te e non riuscivo a dormire. Lo sai che mi sono masturbata pensando a te?" "Ma quale Enzo del catzo! Ma piantatela di rompermi le palle!" E sbatte giu' il telefono. Il sonno e' quasi del tutto svanito. Inoltre Arturo non riesce a togliersi dalla mente l'immagine di una bionda (aveva la voce da bionda) nuda sul letto che giocava con la sua patatina. Ma la stanchezza alla fine prevale.
                            Alle quattro e mezza quando dopo una tripla camomilla e una pasticca di sonnifero Arturo e' finalmente addormentato, il telefono squilla di nuovo. Stavolta e' la voce di un uomo, una voce infuriata: "Enzo! Gran figlio di minjotta! Ho scoperto tutto, sai? Se quella troia di mia moglie e te non la smettete di fottere io t'ammazzo, quant'e' vero Dio! Ritieniti avvertito!" Quadrupla camomilla, e due pasticche di sonnifero. Il sonno viene due ore dopo, ma agitato, febbrile...
                            Otto di mattina. Squillo di telefono. "Pronto, sono Enzo. Ha chiamato nessuno per me?"

                            Nota: Questo e' un vecchio scherzo risalente a quei tempi quando i telefoni non avevano "Caller I.D." e per sapere chi chiamava per rompere le palle bisognava mettere il telefono sotto controllo, una cosa complicata e forse costosa. Anche allora era meglio usare un telefono pubblico per tali scherzi. Ce li avete ancora i telefoni pubblici? Qui sono scomparsi tutti.

                            CHI SE FA PECORA OBBEDISCE AR PECORARO!

                            COMMENTA


                            • Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   64981557_10218342136532256_3252226189460242432_n.jpg 
Visite: 213 
Dimensione: 34.7 KB 
ID: 1867385

                              Nato cacciatore , morirò cacciatore

                              COMMENTA


                              • Originariamente inviato da @milandro Visualizza il messaggio
                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   64981557_10218342136532256_3252226189460242432_n.jpg 
Visite: 213 
Dimensione: 34.7 KB 
ID: 1867385
                                :d:d:d:d:d:d

                                COMMENTA

                                Pubblicita STANDARD

                                Comprimi

                                Ultimi post

                                Comprimi

                                Unconfigured Ad Widget

                                Comprimi
                                Sto operando...
                                X