annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Articoli Venatori

Comprimi

Rassegna stampa venatoria e Articoli contententi notizie di Caccia Regionali e Nazionali -

  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Arcicaccia marche: Precisazioni in merito all’utilizzo degli apparati radio

    Arcicaccia marche: Precisazioni in merito all’utilizzo degli apparati radio



    Alcuni cacciatori fanno uso, durante l’attività venatoria, di apparati radio (LPD – PMR – CB) per comunicare tra loro. L’ utilizzo di alcuni apparati (PMR – CB) è soggetto al pagamento del contributo annuale di € 12,00 contestualmente alla presentazione della dichiarazione di possesso di cui all art. 145 del D.Lgs 259/2003 da presentare al Ministero dello Sviluppo Economico – Ispettorato territoriale Marche (Piazza XXI V Maggio, 2 – 60124 Ancona –AN-). La dichiarazione...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Il TAR Sardegna ha respinto il ricorso animalista contro il Calendario Venatorio



    Le associazioni Earth Onlus, Associazione Vittime della Caccia infatti hanno presentato ricorso contro l’allegato 2 del Calendario venatorio della Sardegna, limitatamente al carniere stagionale omesso per beccaccino e mestolone, chiedendo la sospensione di quanto disposto.

    Il Tar ha ritenuto che “ad un primo esame tipico della fase cautelare non sussistono i presupposti per la concessione dell’invocata misura posto che l’amministrazione ha rispettato, per le specie beccaccino...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Federfauna allerta i cacciatori vicentini per la presenza di animalisti molesti

    Federfauna allerta i cacciatori vicentini per la presenza di animalisti molesti



    Allerta animalisti molesti nel vicentino in data 21 ottobre*** Avvisiamo i cacciatori vicentini della presenza di animalisti pronti a creare disturbo all’attività venatoria. Ovviamente gli animalisti fanno leva su un fantomatico regolamento in cui al cacciatore viene obbligato a scaricare l’arma in presenza di CIVILI… bene, secondo le normative vigenti tale obbligo non esiste e gli stessi cacciatori sono civili, quindi una pretesa inutile e pericolosa. In ogni caso facciamo...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • La caccia e’ ancora sotto attacco … vietato abbassare la guardia!

    La caccia e’ ancora sotto attacco … vietato abbassare la guardia!



    La recente ordinanza del TAR Toscano che ha rigettato la richiesta di sospensiva del calendario venatorio regionale 2018-2019 sul ricorso presentato dalle Associazioni animal-ambientaliste ha segnato un importante vittoria della Regione Toscana e di chi come Federcaccia e CCT si è battuta con le istituzioni, per difendere la legittimità di un provvedimento equilibrato e rispettoso delle indicazioni scientifiche. Ciò non toglie che vinta una battaglia sia vinta la guerra. Infatti...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Bergamo, ancora dubbi sulla segnatura del tesserino…i suggerimenti di fidc

    Bergamo, ancora dubbi sulla segnatura del tesserino…i suggerimenti di fidc



    E’ stato appurato che gli agenti volontari delle associazioni ambientaliste e in taluni casi anche i Carabinieri Forestali disapplichino la legge regionale e sanzionino i cacciatori che non segnano immediatamente dopo l’abbattimento i capi.La Legge Regionale (e ciò è scritto anche sul tesserino) dispone che i capi vadano segnati dopo aver accertato l’abbattimento: secondo le dichiarazioni rilasciate dai Consiglieri Regionali dopo l’approvazione di questa norma si dovrebbe ritenere...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Toscana. Il tar toscano rigetta la richiesta di sospensiva sul calendario venatorio

    Toscana. Il tar toscano rigetta la richiesta di sospensiva sul calendario venatorio



    Abbiamo accolto con soddisfazione l’esito della camera di consiglio tenuta oggi al TAR Toscano, inerente la richiesta di sospensiva di alcune parti del Calendario Venatorio della Regione Toscana, avanzata dalle associazioni animaliste ed ambientaliste WWF, LIPU,ENPA,Lac,LAV.
    I giudici del TAR, hanno infatti rigettato la richiesta di sospensiva con l’ordinanza della Sez. II del TAR Toscana n. 632/2018 e pertanto, il Calendario Venatorio Toscano manterrà integralmente la sua...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Abruzzo. Il ricorso di federcaccia fa reintrodurre 5 specie nel calendario venatorio

    Abruzzo. Il ricorso di federcaccia fa reintrodurre 5 specie nel calendario venatorio



    È indubbiamente una grande soddisfazione per la Federcaccia Nazionale e Federcaccia Abruzzo, unica associazione a presentare ricorso al TAR, la decisione presa all’unanimità dalla Giunta regionale abruzzese nella seduta del 9 ottobre di introdurre nel Calendario Venatorio regionale 5 specie classificate come cacciabili, inspiegabilmente e immotivatamente non inserite nella precedente versione, ovvero canapiglia, codone, mestolone, moriglione e frullino

    La decisione...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • FederFauna chiede di inserire nel Decreto Sicurezza misure anti ecoterrorismo

    FederFauna chiede di inserire nel Decreto Sicurezza misure anti ecoterrorismo



    E’ recentissima la notizia dell’arresto di due animalisti che hanno assaltato un appostamento di caccia nel Cremasco. I due hanno devastato tutto il possibile e sgabbiato gli uccelli da richiamo, condannandoli a morte certa, visto che si tratta di animali non abituati a vivere in natura.

    Come al solito un’azione compiuta non con l’unico scopo di danneggiare una struttura, il capanno, ed il cacciatore suo proprietario (i tre non si conoscerebbero nemmeno), ma di colpire...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Cct. Sui monti pisani una serata sul futuro della caccia

    Cct. Sui monti pisani una serata sul futuro della caccia



    Giovedì 11 ottobre la Confederazione dei Cacciatori Toscani (Federcaccia Toscana – ANUU – ARCT – EPS) di Pisa organizza un’assemblea pubblica a S.Giovanni alla Vena, nel Comune di Vicopisano, con i Sindaci dei comuni colpiti dal tragico incendio che ha devastato i monti pisani, i presidenti dei due ATC e con i rappresentanti delle Associazioni confederate. All’iniziativa, inoltre, sono stati invitati i Consiglieri regionali eletti nella provincia di Pisa.
    Con questo incontro...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Liguria. Assessore mai: “calendario venatorio resta in vigore”

    Liguria. Assessore mai: “calendario venatorio resta in vigore”



    Il calendario venatorio resta in vigore e la caccia continuerà a svolgersi senza interruzioni. Infatti, nonostante il ricorso al Tar delle sezioni liguri di Lac, Wwf, Enpa e Lav, la sentenza emessa dal tribunale amministrativo regionale ha respinto molte delle richieste fatte dalle associazioni, confermando la correttezza del calendario venatorio ligure”. Così dichiara l’assessore regionale all’Agricoltura e alla Caccia Stefano Mai. “Rispetto a quanto contenuto sul calendario...
    Visualizza altro | Vai al messaggio
Non ci sono articoli in questa categoria.
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
Effettua l'accesso al tuo account per visualizzare la sottoscrizione ai tuoi messaggi.

Categorie

Comprimi

Ultimi articoli

Comprimi

  • Fenologia del passaggio migratorio primaverile in Europa e Nord America
    da Alberto 69


    Avanzamento asimmetrico nel tempo e aumento della durata

    È stato dimostrato che i cambiamenti climatici spostano i tempi stagionali (cioè la fenologia) e la distribuzione delle specie. Gli effetti fenologici del cambiamento climatico sugli organismi viventi sono stati spesso testati utilizzando le prime date di occorrenza, che possono essere poco informative e tendenziose. Più raramente indagato è il modo in cui le diverse fasi di una sequenza fenologica (es. Inizio,...
    11/06/19, 18:32
  • La pavoncella nidificante in pianura padana
    da Alberto 69


    La pavoncella da anni sceglie la pianura padana dal Piemonte all’Emilia Romagna, fino al Veneto e al Friuli per riprodursi, con una popolazione intorno alle 5-6000 coppie. Alcuni amici cacciatori hanno seguito alcune nidificazioni e vi presentiamo due scatti che testimoniano la riuscita della schiusa. Ora la sfida dei pulcini è sopravvivere fino al momento dell’involo, non è un momento facile per la presenza di predatori, dalle volpi ai gatti randagi, dalle cornacchie ai gabbiani...
    14/05/19, 17:24
  • Sabato 4 maggio inaugurazione della sede CCT di Certaldo
    da Alberto 69


    A CERTALDO NASCE LA CASA COMUNE DEI CACCIATORI


    GRAZIE AI VOLONTARI CHE HANNO LAVORATO GIORNO E NOTTE PER TRASFORMARE UN SOGNO IN REALTÀ!

    Vi invitiamo tutti a partecipare sabato 4 maggio all’inaugurazione della sede della CCT di Certaldo, che, in quell’occasione, aprirà ufficialmente le porte al pubblico.

    Un progetto ambizioso che porterà il borgo fiorentino ad avere un nuovo centro servizi polivalente, all’avanguardia, per venire incontro alle esigenze...
    19/04/19, 13:03
  • Trentino. Salvini autorizza lʼabbattimento dei lupi in casi eccezionali
    da Alberto 69


    Via libera all’abbattimento dei lupi, ma “solo a condizione che sia stata verificata l’assenza di altre soluzioni praticabili“. E’ quanto prevede una circolare del ministero dell’Interno inviata ai commissari di governo delle Province di Trento e Bolzano e al presidente della Valle d’Aosta. Il Viminale rileva “un’emergenza” nazionale e “un aumento della presenza di lupi che, avvicinandosi ai centri abitati, provocano allarme nella popolazione”.

    Secondo Matteo Piantedosi,...
    12/04/19, 17:31
  • Verini: In mia pdl no restrizione per attività sportive e venatorie
    da Alberto 69


    È vergognoso come chi ha votato una legge che rischia di aumentare la diffusione delle armi nel nostro Paese, come quella che chiamano legittima difesa, oggi usi armi di distrazione”. Lo dichiara Walter Verini, deputato del Partito democratico, a proposito delle critiche ricevute dalla proposta di legge da lui presentata sulla limitazione nel rilascio dei porto d’armi. “La proposta di legge che stiamo definendo – continua – punta a impedire questo, e a rendere piu’ seri...
    11/04/19, 18:49
  • Il pd propone una tassa di possesso di 200 euro sulle armi
    da Alberto 69


    Introducendo una nuova tassa di possesso per un importo non inferiore a 200 euro è la risposta del Pd alla legge sulla legittima difesa, fortemente voluta dal segretario della Lega Matteo Salvini. La proposta è stata depositata il 4 aprile dal deputato dem Walter Verini (ex braccio destro di Walter Veltroni e vicino al neosegretario Nicola Zingaretti) e hanno aderito all’iniziativa altri big come Maurizio Martina e Debora Serracchiani. L’obiettivo è «potenziare i controlli per...
    11/04/19, 12:50
Sto operando...
X