annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Articoli Venatori

Comprimi

Rassegna stampa venatoria e Articoli contententi notizie di Caccia Regionali e Nazionali -

  •  
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cct. Pre-apertura: A caccia nel rispetto delle regole!

    Cct. Pre-apertura: A caccia nel rispetto delle regole!



    Nella giornata di ieri, la Giunta Regionale Toscana ha approvato la delibera sulla pre-apertura. Al fine di fornire un utile strumento conoscitivo per lo svolgimento dell’attività venatoria, in questo primo assaggio della stagione di caccia, la Confederazione Cacciatori Toscani ha ritenuto utile ricordare, attraverso un piccolo vademecum allegato, le principali regole da rispettare durante lo svolgimento della caccia.


    Vademecum-preapertura-2019 Download...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Aggiornamenti sulla preapertura dell’ attività venatoria in Umbria - 28/08/19

    Aggiornamenti sulla preapertura dell’ attività venatoria in Umbria - 28/08/19

    C’ è ancora attesa per l’atto di Giunta approvato oggi, contenente le modifiche al calendario venatorio Umbro, illustrato dall’assessore Fernanda Cecchini, che prevedono appunto due giornate di preapertura della caccia, domenica 1 settembre dalle ore 6.15 alle ore 19.30 e domenica 8 settembre dalle ore 6.15 alle ore 13.

    Nonostante il il voto favorevole del presidente Attilio Solinas e dei consiglieri Gianfranco Chiacchieroni (Pd) e Emanuele Fiorini (misto-Fiorini per l’Umbria),...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Sassari. Approvati piani di controllo della cornacchia grigia e cinghiale

    Sassari. Approvati piani di controllo della cornacchia grigia e cinghiale



    La provincia di Sassari, al fine di ridurre e prevenire i danni alle produzioni agricole e zootecniche, ha predisposto appositi piani di controllo della cornacchia grigia (2018-2020) e del cinghiale (2016-2020) che consentono tra le altre cose di intervenire, anche con catture o abbattimenti selettivi su richiesta degli agricoltori danneggiati.

    Gli agricoltori che subiscono danni alle colture, agli impianti o alle produzioni zootecniche dovuti alla presenza di cornacchie...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Migrazione. Il meteo fa la differenza

    Migrazione. Il meteo fa la differenza



    Estate caldissima in tutta Europa quella del 2019, con la temperatura di oltre 2 gradi centigradi superiore alla media trentennale. Massime da record in Belgio con 40,6, in Olanda con 40,4 e in Germania con 41,5 gradi. Record anche a Parigi, dove sono stati raggiunti i 42,6: dall’inizio dei rilievi meteo, nel 1873, la capitale francese aveva superato una sola volta (nel luglio 1947) la soglia dei 40. Ancora una volta, dunque, il meteo fa la differenza: il mese di luglio con i picchi...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Umbria. Il wwf denuncia i consiglieri che hanno votato il piano faunistico

    Umbria. Il wwf denuncia i consiglieri che hanno votato il piano faunistico



    Il Wwf dell’Umbria, atraverso l’avvocato Valeria Passeri, ha subito presentato un esposto-diffida urgente a Regione e Ministero dell’ambiente perché venga annullato il Piano faunistico venatorio dell’Umbria, ritenendolo illegittimo in quanto “proveniente da organi privi di poteri decisionali in materia di piani e programmi”. Infatti, il Consiglio regionale, dopo le dimissioni di Catiuscia Marini, è stato sciolto, rimanendo in carica solo per l’approvazione di atti indifferibili...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • È stato catturato ad arosio il primo prispolone in migrazione post-nuziale



    Il primo Prispolone (Anthus trivialis) in migrazione post-nuziale è stato inanellato presso l’Osservatorio ornitologico di Arosio, gestito dalla FEIN/Fondazione Europea IL NIBBIO, nella mattinata del 20 agosto 2019, alle ore 11.00, con anello INFS – LY40958, classificato come nato nell’anno. Le condizioni meteorologiche si presentavano con sole coperto e temperature verso i 25°C. Di seguito si propone una tabella riassuntiva relativa alla prima ripresa durante la migrazione...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Ispra risposta Osservazioni sulla Direttiva Uccelli e parere sul calendario toscano

    Ispra risposta Osservazioni sulla Direttiva Uccelli e parere sul calendario toscano



    La Cabina di Regia delle Associazioni Venatorie ha scritto ad Ispra per conoscere l’esito delle proprie osservazioni al Report sulla Direttiva Uccelli e conoscere il Parere espresso dall’Istituto sul calendario venatorio toscano.

    Alleghiamo le risposte di Ispra:

    Risposta-alle-osservazioni-inviate-alla-bozza-di-Report-2013-2018-ex-Art.-12-della-Direttiva-Uccelli Download...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Il wwf abruzzo pronto al ricorso contro il calendario venatorio

    Il wwf abruzzo pronto al ricorso contro il calendario venatorio



    La proposta della Giunta regionale. Il WWF presenta le osservazioni e preannuncia ricorsi “La nuova Giunta Regionale si presenta subito male in materia di caccia. “

    “Chi si aspettava una maggiore sensibilità sulle tematiche relative alla protezione della fauna selvatica è rimasto subito deluso. Alla prima occasione, quella della presentazione della proposta di calendario venatorio per la stagione 2019-2010, abbiamo potuto constatare un peggioramento evidente delle...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Piemonte. Dichiarato legittimo il divieto di caccia sui fondi privati

    Piemonte. Dichiarato legittimo il divieto di caccia sui fondi privati



    La norma della Regione Piemonte che consente ai proprietari o conduttori dei fondi di chiedere il divieto di caccia sugli stessi è vigente, legittima e recita:

    “Il proprietario o il conduttore di un fondo che intende vietare sullo stesso l’esercizio dell’attività venatoria inoltra al Presidente della provincia e al Sindaco della Città metropolitana di Torino e, per conoscenza all’ATC o CA di competenza, una richiesta motivata che deve essere esaminata dall’amministrazione...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Ricorso al tar contro il calendario venatorio trentino

    Ricorso al tar contro il calendario venatorio trentino



    A pochi giorni dall’apertura della caccia al camoscio (17 agosto), gli animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorio, con le relative regole, approvato dalla giunta provinciale lo scorso 19 aprile.
    La delibera firmata dall’assessora alla foreste e fauna, Giulia Zanotelli, è stata impugnata da quattro associazioni ambientaliste – Pan Eppaa, Lipu (Lega italiana protezione degli uccelli), Wwf Trentino e Lav (Lega anti vivisezione) – che si sono affidate all’avvocato...
    Visualizza altro | Vai al messaggio
Non ci sono articoli in questa categoria.
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
Effettua l'accesso al tuo account per visualizzare la sottoscrizione ai tuoi messaggi.

Categorie

Comprimi

Ultimi articoli

Comprimi

  • Migrazione. L’inverno è alle porte
    da Alberto 69
    In pianura le temperature si sono abbassate e le forti brinate sono comparse sul territorio caratterizzando il paesaggio mattutino. In questo contesto il movimento erratico dei grandi turdidi si è notato a macchia di leopardo. In generale, la presenza delle specie si è dimostrata molto fiacca, anche se per alcune, come Fringuello e Peppola, così non è stato. Buona la presenza del Merlo, mentre Tordo sassello e Cesena in alcune zone si sono fatti desiderare. In campagna alcuni contingenti di...
    10/12/19, 13:59
  • Migrazione. Aspettando il bel tempo
    da Alberto 69


    Un mese così sarà difficile rivederlo, a tutt’oggi sono cadute più precipitazioni che negli altri mesi di ottobre e novembre dal 1966 in avanti. La neve è già caduta abbondantemente sopra i 1.200 metri s.l.m. Nulla di rilevante vi è da segnalare sul movimento migratorio in quest’ultima settimana anche se, nonostante tutto, si sono notati numerosi gruppi di Fringuelli unitamente alle Peppole, sporadici gruppi di Cesene e buoni raggruppamenti di Colombacci. All’Osservatorio...
    25/11/19, 19:53
  • Cct: Importante chiarimento sulle modalita’ di prelievo dello storno
    da Alberto 69


    Sul prelievo in deroga della specie Storno, la Giunta Regionale Toscana ha approvato in data 11 novembre 2019 una importante delibera che va a superare alcune criticità interpretative che in queste settimane hanno prodotto alcune contestazioni ai cacciatori da parte degli organi di vigilanza.

    In particolare, la delibera n° 1378 in oggetto, chiarisce in modo inequivocabile che il prelievo in deroga della specie Storno, nel periodo compreso tra il 1° settembre ed il 15...
    20/11/19, 14:38
  • Il cattivo tempo ferma la migrazione
    da Alberto 69


    Il mese di ottobre si è sviluppato secondo un calendario ornitologico perfettamente in linea con le condizioni meteorologiche e le varie fasi lunari consentendo una migrazione interessante per Tordo bottaccio, Pettirosso, Cincia mora, Capinera, Fringuello, Peppola e Colombaccio e, numericamente positiva, anche per Frosone, Lucherino, Merlo e Tordo sassello. Il mese di novembre, invece, finora caratterizzato dal maltempo con piogge insistenti da nord a sud della penisola e con anticipate...
    18/11/19, 14:04
  • Fidc lombardia. Inutile e pretestuoso l’intervento del ministro costa
    da Alberto 69


    Il Ministro Costa ha annullato la delibera di Regione Lombardia relativa alla cattura dei richiami vivi. Si tratta di atto del tutto inutile, dal momento che la delibera era già sospesa dal TAR Lombardia. Ma è chiaro l'intento del Ministro: evitare che nel 2020 il Tribunale entri nel merito della legittimità o meno della delibera, spiegando anche gli eventuali errori commessi dalla Regione, se ce ne sono.
    La Regione infatti ha seguito la disciplina dettata dalla legge nazionale...
    07/11/19, 18:38
  • Lombardia. Il consiglio dei ministri impugna la delibera sui richiami vivi
    da Alberto 69


    ECCO QUANTO DICHIARA IL MINISTRO CINQUESTELLE COSTA SULLA SUA PAGINA FACEBOOK

    Abbiamo scongiurato un’altra volta l’utilizzo dei richiami vivi nella caccia. Il Consiglio dei Ministri oggi, sotto mia proposta, ha impugnato la delibera della Giunta Regionale Lombarda che prevedeva l'”autorizzazione ad effettuare la cattura di uccelli selvatici per la cessione ai fini di richiamo”.

    Quella dei richiami vivi è una pratica che ha avuto il suo passato, ma...
    06/11/19, 21:34
Sto operando...
X