annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Articoli Venatori

Comprimi

Rassegna stampa venatoria e Articoli contententi notizie di Caccia Regionali e Nazionali -

  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La cct scrive a remaschi e fa appello al consiglio regionale toscano

    La cct scrive a remaschi e fa appello al consiglio regionale toscano



    Approvare subito un provvedimento legislativo per il calendario venatorio 2018/2019

    Gentile Assessore,

    il recente pronunciamento del Consiglio di Stato sul Calendario Venatorio 2018/2019 della Regione Toscana e il conseguente accoglimento dell’istanza di sospensiva proposta dalle Associazioni Animaliste e Ambientaliste su alcune parti del calendario, impone un approfondimento e un urgente confronto sulle scelte che la Regione Toscana e la Giunta Regionale...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Sicilia. Resta sospesa la caccia al coniglio selvatico

    Sicilia. Resta sospesa la caccia al coniglio selvatico



    Da una prima lettura dell’Ordinanza del Consiglio Di Giustizia Amministrativa Per La Regione Siciliana N. 00857/2018 REG.PROV.CAU. N. 00749/2018 REG.RIC. risulterebbe quanto seguente:

    Sospensione della caccia al coniglio selvatico (sino a quando non si faranno i censimenti);

    Vengono indicati nell’ordinanza altri punti, quali: apertura quaglia 1 ottobre, anziché terza domenica di settembre; apertura colombaccio 1 ottobre invece dei primi di settembre;...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Regione toscana. Comunicato ufficiale sulla sospensiva del calendario venatorio

    Regione toscana. Comunicato ufficiale sulla sospensiva del calendario venatorio



    Si comunica che ai sensi dell’Ordinanza del Consiglio di Stato n. 06157/2018 REG. PROV. CAU. Pubblicata in data 17 dicembre 2018, concernente il Calendario Venatorio Regionale 2018-2019, è disposta la chiusura anticipata della caccia, su tutto il territorio regionale, alle seguenti specie:
    Merlo: chiusura della caccia dal 18 dicembre 2018
    Cornacchia grigia, Ghiandaia, Gazza: chiusura della caccia dal 17 gennaio 2019 (16 gennaio ultimo giorno di caccia)
    Alzavola,...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Consiglio stato accoglie parzialmente sospensiva calendario venatorio toscano 18/19

    Consiglio stato accoglie parzialmente sospensiva calendario venatorio toscano 18/19



    E’ di queste ore la notizia che la III° Sezione del Consiglio di Stato si è espressa in sede giurisdizionale sull’ appello per la richiesta di sospensiva del Calendario Venatorio della Regione Toscana presentata dalle Associazioni animaliste ed Ambientaliste. Dopo il rigetto dell’istanza da parte del TAR Toscano, il Consiglio di Stato ha accolto parzialmente l’istanza cautelare sospendendo il provvedimento impugnato (Calendario Venatorio Toscano 2018/2019) su 2 specifici aspetti:...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Marche. Il consiglio regionale riapre la caccia nei siti natura 2000

    Marche. Il consiglio regionale riapre la caccia nei siti natura 2000



    All’indomani della nuova, ennesima, sospensione della caccia nella aree Natura 2000, il Consiglio regionale delle Marche durante la seduta di ieri, martedì 11 dicembre, ha approvato una legge che torna ad autorizzare “l’esercizio venatorio nei siti della Rete Natura 2000 secondo le modalità e condizioni indicati dal calendario venatorio vigente”.

    “Con questa legge ripristiniamo quella condizione che ha permesso ai cacciatori e al mondo agricolo di trovare l’equilibrio...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Selvatica 2018, la festa del bosco

    Selvatica 2018, la festa del bosco



    Domenica 16 dicembre, ospitata anche quest’anno nella splendida cornice di Palazzo Albergati a Zola Predosa (BO), andrà in scena Filiera Selvatica 2018, una giornata dedicata alla selvaggina, al vino, ai tartufi e agli altri frutti del bosco.

    L’appuntamento si aprirà dalle ore 11 con il mercato dei prodotti del bosco e dei Vignaioli Indipendenti. Alle ore 12 ci sarà la possibilità di degustare un eccellente aperitivo a base di carni selvatiche, funghi e tartufi...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Il ministro centinaio rivendica la propria competenza sulla revisione dei kc

    Il ministro centinaio rivendica la propria competenza sulla revisione dei kc



    Con una lettera firmata dal ministro Gian Marco Centinaio, il MIPAAFT si è rivolto alla Rappresentanza Italiana Permanente a Bruxelles, per il successivo inoltro alla Commissione Europea, per esprimere la sua posizione in merito alla procedura di aggiornamento in corso dei Key Concept per 5 specie cacciabili (tordo bottaccio, tordo sassello, cesena, beccaccia e alzavola).

    Nella missiva il ministro, con senso della responsabilità ed esprimendo quelle che sono le sue prerogative...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • L’ufficio avifauna migratoria ringrazia per la raccolta di 1060 ali di tortora

    L’ufficio avifauna migratoria ringrazia per la raccolta di 1060 ali di tortora



    L’Ufficio Avifauna Migratoria FIdC esprime il più sentito ringraziamento a tutti i numerosi collaboratori e ai cacciatori che hanno inviato nella stagione in corso le ali delle tortore abbattute, consentendo di raggiungere il soddisfacente risultato di 1.060 ali analizzate, cioè più del doppio del numero di campioni ricevuto nella stagione precedente che era di 379 ali.

    Dalle pagine de “Il Cacciatore Italiano” avevamo chiesto la vostra collaborazione ed è una...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Bracconieri in trappola

    Bracconieri in trappola



    Vi proponiamo un interessante articolo di Luca Veriducci, apparso sull’ultimo numero di #Natura, la Rivista dei Carabinieri Forestali. Il bracconaggio è un probleama reale che, oltre a danneggiare l’ambiente, mette in cattiva luce un popolo onesto come quello dei cacciatori. Arci Caccia, tramite il proprio nucleo di guardie venatorie, contribuisce da sempre alla prevenzione di questo fenomeno, perché il cacciatore serio è il primo a voler far sparire il bracconaggio, una tipologia...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Marche. Sospesa nuovamente la caccia nei siti natura 2000

    Marche. Sospesa nuovamente la caccia nei siti natura 2000



    Con l’Ordinanza depositata ieri, 7 dicembre, a seguito della riunione della camera di Consiglio del 5 dicembre, il Tribunale Amministrativo Regionale per le Marche (Sezione Prima) si è espresso in merito all’ennesimo ricorso proposto da L.A.C., WWF Italia ed E.N.P.A. contro la Regione Marche, l’ATC AN2 e con l’intervento ad opponendum di CIA Marche, Coopagri Marche, Federazione Italiana della Caccia, Federcaccia Marche e ANLC.

    Il Tar ha così stabilito, alla luce di quanto...
    Visualizza altro | Vai al messaggio
Non ci sono articoli in questa categoria.
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
Effettua l'accesso al tuo account per visualizzare la sottoscrizione ai tuoi messaggi.

Categorie

Comprimi

Ultimi articoli

Comprimi

  • Sabato 4 maggio inaugurazione della sede CCT di Certaldo
    da Alberto 69


    A CERTALDO NASCE LA CASA COMUNE DEI CACCIATORI


    GRAZIE AI VOLONTARI CHE HANNO LAVORATO GIORNO E NOTTE PER TRASFORMARE UN SOGNO IN REALTÀ!

    Vi invitiamo tutti a partecipare sabato 4 maggio all’inaugurazione della sede della CCT di Certaldo, che, in quell’occasione, aprirà ufficialmente le porte al pubblico.

    Un progetto ambizioso che porterà il borgo fiorentino ad avere un nuovo centro servizi polivalente, all’avanguardia, per venire incontro alle esigenze...
    Ieri, 13:03
  • Trentino. Salvini autorizza lʼabbattimento dei lupi in casi eccezionali
    da Alberto 69


    Via libera all’abbattimento dei lupi, ma “solo a condizione che sia stata verificata l’assenza di altre soluzioni praticabili“. E’ quanto prevede una circolare del ministero dell’Interno inviata ai commissari di governo delle Province di Trento e Bolzano e al presidente della Valle d’Aosta. Il Viminale rileva “un’emergenza” nazionale e “un aumento della presenza di lupi che, avvicinandosi ai centri abitati, provocano allarme nella popolazione”.

    Secondo Matteo Piantedosi,...
    12/04/19, 17:31
  • Verini: In mia pdl no restrizione per attività sportive e venatorie
    da Alberto 69


    È vergognoso come chi ha votato una legge che rischia di aumentare la diffusione delle armi nel nostro Paese, come quella che chiamano legittima difesa, oggi usi armi di distrazione”. Lo dichiara Walter Verini, deputato del Partito democratico, a proposito delle critiche ricevute dalla proposta di legge da lui presentata sulla limitazione nel rilascio dei porto d’armi. “La proposta di legge che stiamo definendo – continua – punta a impedire questo, e a rendere piu’ seri...
    11/04/19, 18:49
  • Il pd propone una tassa di possesso di 200 euro sulle armi
    da Alberto 69


    Introducendo una nuova tassa di possesso per un importo non inferiore a 200 euro è la risposta del Pd alla legge sulla legittima difesa, fortemente voluta dal segretario della Lega Matteo Salvini. La proposta è stata depositata il 4 aprile dal deputato dem Walter Verini (ex braccio destro di Walter Veltroni e vicino al neosegretario Nicola Zingaretti) e hanno aderito all’iniziativa altri big come Maurizio Martina e Debora Serracchiani. L’obiettivo è «potenziare i controlli per...
    11/04/19, 12:50
  • Beccaccia: La ricerca per conoscere la migrazione (video)
    da Alberto 69


    Siamo consapevoli di apparire ostinati quando in diverse occasioni, la Confederazione Cacciatori Toscani ha posto all’attenzione dei cacciatori e delle associazioni venatorie, il tema della ricerca scientifica e della raccolta dati, per la salvaguardia dei Calendari Venatori e per assicurare una corretta gestione delle specie in indirizzo.

    Il recente ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione assunta del TAR Toscano sul Calendario Venatorio Regionale, è la riprova...
    10/04/19, 21:52
  • Un po’ di chiarezza…. LA BRACCATA ED IL LUPO
    da Alberto 69


    Che la braccata al cinghiale sia una forma di caccia che può creare disturbo alle altre specie selvatiche fra cui il lupo è una cosa ovvia ed è difficile negarla. Ma la vera domanda è: Qual è l’impatto di questo disturbo? Si può affermare abbastanza tranquillamente che in linea di massima si tratta di un impatto non significativo. Lo dimostra il fatto che la maggior concentrazione di lupi la si trova in Toscana ove la caccia in battuta al cinghiale è più radicata e diffusa....
    09/04/19, 13:17
Sto operando...
X