annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Articoli Venatori

Comprimi

Rassegna stampa venatoria e Articoli contententi notizie di Caccia Regionali e Nazionali -

  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chiusura stagione venatoria 2018-19 - calano del 33% le vittime e del 17% i feriti

    Chiusura stagione venatoria 2018-19 - calano del 33% le vittime e del 17% i feriti

    La Cabina di Regia Unitaria del mondo venatorio, ribadendo la centralità del tema sicurezza e l’importanza di un’informazione priva di strumentalizzazioni ideologiche, diffonde i dati sugli incidenti avvenuti durante l’ultima stagione di caccia: 12 decessi e 50 feriti.
    Le Associazioni Venatorie Riconosciute (Federcaccia, Enalcaccia, AnuuMigratoristi, Arcicaccia, Associazione Nazionale Libera Caccia, Italcaccia, Ente Produttori di Selvaggina) e il Comitato Nazionale Caccia e Natura (CNCN),...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Giornata mondiale delle zone umide

    Giornata mondiale delle zone umide

    Il 2 febbraio ricorre l’anniversario della Convenzione di Ramsar sulla protezione delle zone umide. Il mondo venatorio contribuisce alla conservazione e al ripristino di questo prezioso habitat

    La Convenzione di Ramsar, siglata da 168 Paesi ad oggi, comprende 2.209 aree umide nel mondo sottoposte a misure di protezione che ne impediscono la trasformazione e il degrado.

    In Italia, Paese firmatario sin dal 1971, esistono 53 aree designate ed è in corso la procedura per arrivare...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Cct. Sanzioni in materia di caccia: La regione fissa i criteri

    Cct. Sanzioni in materia di caccia: La regione fissa i criteri



    La Giunta Regionale Toscana nella sua seduta dello scorso 17 dicembre 2018 ha approvato la Delibera n° 1433 che alleghiamo di seguito, nella quale vengono stabiliti i “criteri per la determinazione della misura delle sanzioni amministrative pecuniarie in materia di agricoltura, caccia, pesca in mare e nelle acque interne in Regione Toscana”. Senza entrare troppo nei tecnicismi rileviamo come la Giunta abbia inteso stabilire alcuni importanti criteri per l’applicazione del regime...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • ATC CHIETINO – LANCIANESE. Variazione delle date di prelievo della Beccaccia

    ATC CHIETINO – LANCIANESE. Variazione delle date di prelievo della Beccaccia



    Stante le condizioni meteo climatiche contingenti che impediscono in gran parte del territorio dell’ATC Chietino Lancianese l’esercizio dell’attività venatoria, e al fine di non precludere del tutto la possibilità di esercitare la caccia alla Beccaccia nei quattro giorni di gennaio così come disposto dalla Regione Abruzzo, qualora le condizioni di innevamento lo consentiranno, l’ATC Chietino Lancianese ha comunicato alla Regione Abruzzo una variazione delle date di prelievo della ...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Toscana. Caccia alla beccaccia: Precisazioni sulle modalita’ di caccia a gennaio

    Toscana. Caccia alla beccaccia: Precisazioni sulle modalita’ di caccia a gennaio



    E così, passati i postumi del capodanno, siamo giunti al fatidico mese di gennaio; l’inizio dell’anno nuovo coincide con la parte finale della stagione venatoria che presenta ancora incertezze sulle sorti del Calendario Venatorio all’indomani dell’ordinanza del Consiglio di Stato. A rischio, come sappiamo, la chiusura anticipata ad alcune specie già al 10 gennaio, salvo che, come la Confederazione Cacciatori Toscani continua a sostenere, non intervenga la Regione Toscana...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Revisione kc. Il ministro centinaio rivendica la propria competenza

    Revisione kc. Il ministro centinaio rivendica la propria competenza

    Federazione Italiana della Caccia plaude alla posizione presa dal ministro Gian Marco Centinaio in ordine alla procedura di revisione dei KC e sul richiamo all’osservanza delle prerogative istituzionali del Dicastero da lui diretto

    Con una lettera firmata dal ministro Gian Marco Centinaio, il MIPAAFT si è rivolto alla Rappresentanza Italiana Permanente a Bruxelles, per il successivo inoltro alla Commissione Europea, per esprimere la sua posizione in merito alla procedura di aggiornamento...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Calendario venatorio toscano

    Calendario venatorio toscano

    DALLA GIUNTA REGIONALE CI ASPETTIAMO UN ATTO DI GOVERNO COERENTE E RESPONSABILE!

    La CCT torna a chiedere un provvedimento risolutivo alla Regione Toscana.

    Pochi giorni ci separano dalla fine del 2018 e certamente, i cacciatori toscani stanno vivendo in queste ore un clima di grande incertezza per la fine della stagione venatoria. Gli esiti e i tempi della recente ordinanza di sospensiva pronunciata dal Consiglio di Stato sul calendario venatorio della Regione Toscana,...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • L’ATC l’Aquila proroga la caccia alla beccaccia

    L’ATC l’Aquila proroga la caccia alla beccaccia



    Si comunica che, grazie al parere favorevole ISPRA per quanto riguarda il prelievo della beccaccia fino al 9 gennaio 2019, questo ATC ha stabilito le 4 giornate obbligatorie per il predetto prelievo nella prima decade del mese di gennaio che sono : giovedì 3 gennaio- sabato 5 gennaio- Domenica 6 gennaio -mercoledì 9 gennaio.

    Si ricorda a tutti coloro che hanno abbattuto beccacce che entro il 20 febbraio contestualmente alla riconsegna del tesserino di abbattimento all’ATC...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Centinaio: Sulle specie cacciabili basta deleghe all’ambiente

    Centinaio: Sulle specie cacciabili basta deleghe all’ambiente



    Sulle specie cacciabili, se sono nostre, ci riprenderemo competenze senza delegarle al ministero dell’Ambiente“.

    “Va aggiornata la struttura e il linguaggio del ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo perché l’agricoltura non è più quella della volta. E perché un ministro non deve fare il vigile urbano ma dare una visione a medio e lungo termine al settore, delineare come faranno agricoltura i nostri figli“.

    A dirlo il ministro...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Toscana. Chiesto nuovo parere ad Ispra dopo il blocco del Consiglio di Stato

    Toscana. Chiesto nuovo parere ad Ispra dopo il blocco del Consiglio di Stato



    Un’ordinanza del Consiglio di Stato del 17 dicembre scorso ha disposto la chiusura anticipata della caccia di alcune specie di uccelli, decurtando il calendario venatorio della Toscana di circa 15 giornate rispetto a quanto previsto dalla Giunta regionale.

    Sulla vicenda interviene oggi l’assessore all’agricoltura Marco Remaschi: “Nella lettura delle motivazioni che hanno portato il collegio giudicante ad emettere questo provvedimento, peraltro in netto contrasto...
    Visualizza altro | Vai al messaggio
Non ci sono articoli in questa categoria.
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
Effettua l'accesso al tuo account per visualizzare la sottoscrizione ai tuoi messaggi.

Categorie

Comprimi

Ultimi articoli

Comprimi

  • Sabato 4 maggio inaugurazione della sede CCT di Certaldo
    da Alberto 69


    A CERTALDO NASCE LA CASA COMUNE DEI CACCIATORI


    GRAZIE AI VOLONTARI CHE HANNO LAVORATO GIORNO E NOTTE PER TRASFORMARE UN SOGNO IN REALTÀ!

    Vi invitiamo tutti a partecipare sabato 4 maggio all’inaugurazione della sede della CCT di Certaldo, che, in quell’occasione, aprirà ufficialmente le porte al pubblico.

    Un progetto ambizioso che porterà il borgo fiorentino ad avere un nuovo centro servizi polivalente, all’avanguardia, per venire incontro alle esigenze...
    19/04/19, 13:03
  • Trentino. Salvini autorizza lʼabbattimento dei lupi in casi eccezionali
    da Alberto 69


    Via libera all’abbattimento dei lupi, ma “solo a condizione che sia stata verificata l’assenza di altre soluzioni praticabili“. E’ quanto prevede una circolare del ministero dell’Interno inviata ai commissari di governo delle Province di Trento e Bolzano e al presidente della Valle d’Aosta. Il Viminale rileva “un’emergenza” nazionale e “un aumento della presenza di lupi che, avvicinandosi ai centri abitati, provocano allarme nella popolazione”.

    Secondo Matteo Piantedosi,...
    12/04/19, 17:31
  • Verini: In mia pdl no restrizione per attività sportive e venatorie
    da Alberto 69


    È vergognoso come chi ha votato una legge che rischia di aumentare la diffusione delle armi nel nostro Paese, come quella che chiamano legittima difesa, oggi usi armi di distrazione”. Lo dichiara Walter Verini, deputato del Partito democratico, a proposito delle critiche ricevute dalla proposta di legge da lui presentata sulla limitazione nel rilascio dei porto d’armi. “La proposta di legge che stiamo definendo – continua – punta a impedire questo, e a rendere piu’ seri...
    11/04/19, 18:49
  • Il pd propone una tassa di possesso di 200 euro sulle armi
    da Alberto 69


    Introducendo una nuova tassa di possesso per un importo non inferiore a 200 euro è la risposta del Pd alla legge sulla legittima difesa, fortemente voluta dal segretario della Lega Matteo Salvini. La proposta è stata depositata il 4 aprile dal deputato dem Walter Verini (ex braccio destro di Walter Veltroni e vicino al neosegretario Nicola Zingaretti) e hanno aderito all’iniziativa altri big come Maurizio Martina e Debora Serracchiani. L’obiettivo è «potenziare i controlli per...
    11/04/19, 12:50
  • Beccaccia: La ricerca per conoscere la migrazione (video)
    da Alberto 69


    Siamo consapevoli di apparire ostinati quando in diverse occasioni, la Confederazione Cacciatori Toscani ha posto all’attenzione dei cacciatori e delle associazioni venatorie, il tema della ricerca scientifica e della raccolta dati, per la salvaguardia dei Calendari Venatori e per assicurare una corretta gestione delle specie in indirizzo.

    Il recente ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione assunta del TAR Toscano sul Calendario Venatorio Regionale, è la riprova...
    10/04/19, 21:52
  • Un po’ di chiarezza…. LA BRACCATA ED IL LUPO
    da Alberto 69


    Che la braccata al cinghiale sia una forma di caccia che può creare disturbo alle altre specie selvatiche fra cui il lupo è una cosa ovvia ed è difficile negarla. Ma la vera domanda è: Qual è l’impatto di questo disturbo? Si può affermare abbastanza tranquillamente che in linea di massima si tratta di un impatto non significativo. Lo dimostra il fatto che la maggior concentrazione di lupi la si trova in Toscana ove la caccia in battuta al cinghiale è più radicata e diffusa....
    09/04/19, 13:17
Sto operando...
X