annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Articoli Venatori

Comprimi

Rassegna stampa venatoria e Articoli contententi notizie di Caccia Regionali e Nazionali -

  •  
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • FederFauna chiede di inserire nel Decreto Sicurezza misure anti ecoterrorismo

    FederFauna chiede di inserire nel Decreto Sicurezza misure anti ecoterrorismo



    E’ recentissima la notizia dell’arresto di due animalisti che hanno assaltato un appostamento di caccia nel Cremasco. I due hanno devastato tutto il possibile e sgabbiato gli uccelli da richiamo, condannandoli a morte certa, visto che si tratta di animali non abituati a vivere in natura.

    Come al solito un’azione compiuta non con l’unico scopo di danneggiare una struttura, il capanno, ed il cacciatore suo proprietario (i tre non si conoscerebbero nemmeno), ma di colpire...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Cct. Sui monti pisani una serata sul futuro della caccia

    Cct. Sui monti pisani una serata sul futuro della caccia



    Giovedì 11 ottobre la Confederazione dei Cacciatori Toscani (Federcaccia Toscana – ANUU – ARCT – EPS) di Pisa organizza un’assemblea pubblica a S.Giovanni alla Vena, nel Comune di Vicopisano, con i Sindaci dei comuni colpiti dal tragico incendio che ha devastato i monti pisani, i presidenti dei due ATC e con i rappresentanti delle Associazioni confederate. All’iniziativa, inoltre, sono stati invitati i Consiglieri regionali eletti nella provincia di Pisa.
    Con questo incontro...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Liguria. Assessore mai: “calendario venatorio resta in vigore”

    Liguria. Assessore mai: “calendario venatorio resta in vigore”



    Il calendario venatorio resta in vigore e la caccia continuerà a svolgersi senza interruzioni. Infatti, nonostante il ricorso al Tar delle sezioni liguri di Lac, Wwf, Enpa e Lav, la sentenza emessa dal tribunale amministrativo regionale ha respinto molte delle richieste fatte dalle associazioni, confermando la correttezza del calendario venatorio ligure”. Così dichiara l’assessore regionale all’Agricoltura e alla Caccia Stefano Mai. “Rispetto a quanto contenuto sul calendario...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Il coraggio di andare avanti e la speranza per il futuro

    Il coraggio di andare avanti e la speranza per il futuro

    Il nostro post pubblicato recentemente a seguito del tragico incidente di Apricale ha registrato numerose condivisioni, apprezzamenti ed attestati di stima verso la Confederazione Cacciatori Toscani per lo sforzo che sta mettendo in atto per dare una nuova prospettiva progettuale e strategica alla caccia ed ai cacciatori. Ringraziamo tutti quanti ci hanno manifestato questo sincero apprezzamento poiché la loro testimonianza ci sprona ed incoraggia ad andare avanti con determinazione sulla strada...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Oristano. LAGUNA DI S’ENA ARRUBIA: un progetto di espansione dalle molte ombre

    Oristano. LAGUNA DI S’ENA ARRUBIA: un progetto di espansione dalle molte ombre

    La laguna di S'Ena Arrubia, circa 300 ha in provincia di Oristano, è un’area umida tutelata già a partire dagli anni ’70 in ossequio alle diverse Convenzioni e normative nazionali e internazionali susseguitesi nel tempo.

    Nell'ultima riunione del Comitato Provinciale Faunistico è stata discussa l'opportunità dell'estensione dei vincoli anche alla prospiciente zona del Canale del Diversivo di Sant'Anna, così come richiesto dalla Lipu e da altre associazioni ambientaliste. L’area interessata...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Lombardia. Nulla da fatto per deroghe e roccoli. Il commento di fidc bergamo

    Lombardia. Nulla da fatto per deroghe e roccoli. Il commento di fidc bergamo



    Tempo di prime reazioni dopo il ko ai pdl deroghe e roccoli in Regione Lombardia, una sconfitta per la magioranza, una vittoria per l’opposizione. “Al di là di ciò che ha deciso il Consiglio regionale, che è sovrano – ha affermato Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi di Regione Lombardi- risulta chiaro come il problema principale relativo alla limitazione all’attività venatoria sia l’atteggiamento ideologico e politicizzato di Ispra. Intendo...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Lettera aperta del Presidente dell’ANLC all’on. Matteo Salvini

    Lettera aperta del Presidente dell’ANLC all’on. Matteo Salvini



    Onorevole signor ministro,

    stando a quanto pubblicato dall’edizione online de “Il giornale” del 2 ottobre, il WWF Le avrebbe indirizzato un’accorata lettera dai toni quanto mai allarmistici chiedendoLe di intervenire con una serie di severe misure atte a limitare (se non a cancellare del tutto) l’attività venatoria.

    A motivare questa richiesta ci sarebbe, secondo l’autorevole associazione ambientalista, un allarmante numero di incidenti avvenuti...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • ACR chiede l’inserimento nel calendario venatorio dei giorni martedì e venerdì

    ACR chiede l’inserimento nel calendario venatorio dei giorni martedì e venerdì



    Adesso basta!
    La Brambilla, il ministro Costa e le orde animaliste insistono contro la limitazione domenicale dell’attività venatoria e la conseguente abolizione, come fosse questa la madre di tutti i problemi degli italiani, omettendo problemi occupazionali e l’indotto economico che supera di gran lunga quello dell’Ilva. Ricordiamo loro che 21 referendum sono già stati sottoposti agli italiani per abolire la caccia, ricordiamo che siamo l’unico Stato Membro ad avere...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Le riflessioni della cct sul fatto di apricale

    Le riflessioni della cct sul fatto di apricale



    Il tragico fatto di Apricale ha tristemente messo in luce ancora un volta, le debolezze della politica e contemporaneamente l’esasperata acredine animalista anticaccia che sta innervando il paese. Facendo leva su una circostanza tragica e ancora da chiarire nei particolari, si è innescata l’ennesima crociata contro la legittimità dell’attività venatoria fino al punto di rappresentarla come un vero problema di ordine pubblico. Prima ancora che i giornali e le televisioni bombardassero...
    Visualizza altro | Vai al messaggio

  • Incidente caccia

    Incidente caccia

    INCIDENTE DI CACCIA: un morto - addio al celibato: un morto e sette feriti. Ma nessuno vuole abolire gli addii al celibato
    Visualizza altro | Vai al messaggio
Non ci sono articoli in questa categoria.
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi
Effettua l'accesso al tuo account per visualizzare la sottoscrizione ai tuoi messaggi.

Categorie

Comprimi

Ultimi articoli

Comprimi

  • Veneto. Regione conferma validità delle delibere sulla segnatura capi sul tesserino
    da Alberto 69

    La Regione Veneto con il documento che alleghiamo ( printable_version ) e che è stato recentemente pubblicato, ha confermato la validità delle proprie DGR n. 1378/2016 e n. 1385/2017, viste anche le recenti sentenze e la mancanza di opposizione da parte dei Ministeri competenti....
    03/01/20, 19:36
  • Marche: la Cabina di Regia chiarisce sulla caccia nei siti Natura 2000
    da Alberto 69

    In riferimento all’articolo pubblicato su Vivere Pesaro dal titolo ” Dal 1 gennaio stop alla caccia nelle aree della rete natura 2000 nelle marche” La CABINA DI REGIA chiarisce quanto segue : La caccia nella regione Marche per la stagione venatoria 2019/20 è regolata dalla delibera n 984 del 7 agosto 2019 (Calendario Venatorio 2019/20) , delibera che è stata oggetto di ricorso al TAR Marche da parte delle Associazioni Ambientaliste, anche per la parte riguardante i siti di rete Natura...
    03/01/20, 19:31
  • Caccia, Corte costituzionale da ragione alla Lombardia. Governo sconfitto
    da Alberto 69


    La Corte costituzionale con sentenza depositata il 27 dicembre ha rigettato in due punti su tre l’impugnativa per incostituzionalità promossa dal governo Conte contro i provvedimenti di semplificazione normativa in materia venatoria proposti dalla Regione Lombardia. La Corte ha respinto la richiesta di incostituzionalità in merito alle norme introdotte dal Consiglio regionale lombardo sul recupero della fauna ferita (che potrà avvenire entro i 200 metri dall’appostamento di...
    29/12/19, 13:05
  • Migrazione. Sotto la neve passo fermo
    da Alberto 69


    Il movimento migratorio delle Cesene, pur a livello erratico in occasione del plenilunio del 12 dicembre, sembra essersi arrestato affievolendo di molto le speranze dei più caparbi capannisti. Questo accade ora, e così accadeva nel passato quando la caccia non soffriva questa continua battaglia di ogni giorno come se fosse diventata il capro espiatorio di tutti i nostri mali, soprattutto in Italia. Per nostra fortuna le schiere migranti non conoscono queste “barbarie politiche-animaliste”...
    16/12/19, 13:59
  • Migrazione. L’inverno è alle porte
    da Alberto 69
    In pianura le temperature si sono abbassate e le forti brinate sono comparse sul territorio caratterizzando il paesaggio mattutino. In questo contesto il movimento erratico dei grandi turdidi si è notato a macchia di leopardo. In generale, la presenza delle specie si è dimostrata molto fiacca, anche se per alcune, come Fringuello e Peppola, così non è stato. Buona la presenza del Merlo, mentre Tordo sassello e Cesena in alcune zone si sono fatti desiderare. In campagna alcuni contingenti di...
    10/12/19, 13:59
  • Migrazione. Aspettando il bel tempo
    da Alberto 69


    Un mese così sarà difficile rivederlo, a tutt’oggi sono cadute più precipitazioni che negli altri mesi di ottobre e novembre dal 1966 in avanti. La neve è già caduta abbondantemente sopra i 1.200 metri s.l.m. Nulla di rilevante vi è da segnalare sul movimento migratorio in quest’ultima settimana anche se, nonostante tutto, si sono notati numerosi gruppi di Fringuelli unitamente alle Peppole, sporadici gruppi di Cesene e buoni raggruppamenti di Colombacci. All’Osservatorio...
    25/11/19, 19:53
Sto operando...
X