annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L’ultima spiaggia…

Comprimi
X
Comprimi
  •  

  • L’ultima spiaggia…



    di Antonio BUONO*
    Noi tutti cacciatori, stiamo vivendo un periodo storico che preoccupa molto per diversi aspetti. Un’ombra minacciosa con la falce tra le mani è “dietro l’angolo”.
    Tutto questo, è semplicemente dovuto all’incompetenza di “gente sbagliata al posto giusto”.
    “Mestieranti” che solo per puro caso si ritrovano a scribacchiare leggi assurde che complicano il nostro vivere quotidiano, non solo come cittadini, ma guarda caso, anche e soprattutto come cacciatori. Quelle stesse leggi sbagliate come loro, che complicano ancor più la nostra grande passione sulla falsariga di una plebaglia assassina, acerrima nemica della natura.
    Certo, fa male essere additati come “assassini”, purtroppo null’altro ci si poteva aspettare da gente che conosce la natura solo grazie a programmi televisivi che fanno audience grazie al “cattivo cacciatore”.
    Andiamo oltre…
    Vi è da osservare (io ne sono convinto) che, se siamo caduti così in “basso” è proprio grazie al nostro atteggiamento superficiale riguardo alla gestione di un patrimonio culturale che certamente avrebbe meritato molto di più , o meglio, molte più attenzioni, diciamo pure che davamo tutto per scontato… tanto eravamo nel giusto!
    Non è stato e non è così!
    I patrimoni, vanno “guardati e salvaguardati”. Il patrimonio della caccia, quello rurale, antropologico, culturale…è tutt’altro che morto.
    Beh, che dire, pare che ci siamo svegliati, speriamo non troppo tardi…
    Oggi per salvare, nonché difendere la nostra grande passione nei luoghi in cui si legifera, è finalmente venuto fuori da un cilindro inaspettato, il MSE (Movimento Scelta Etica). Un Movimento politico che nasce al fine di creare aggregazione ed unione di intenti nei confronti della disgregazione storica di un soggetto, quel cacciatore che per una miriade di ragioni inenarrabili, è senza alcun dubbio alla deriva.
    Il MSE, non fa tessere assicurative. Le stesse restano di competenza delle associazioni venatorie.
    Ciò premesso, mi viene in mente lo sbarco in Normandia, non tanto per la mirabile azione ma… come ultima spiaggia!
    Si, quell’ultima spiaggia che alle Regionali di aprile tutti i cacciatori Calabresi, nessuno escluso, dovranno supportare in quanto causa comune assieme al candidato (cacciatore) prescelto.
    Il “trampolino di lancio” della Calabria, si tradurrà inevitabilmente in quella che sarà da intendere una scelta determinante per la sopravvivenza della caccia in Italia… e non esagero!
    Mi sia consentito tra queste righe, di far notare a tutti i “compagni di passione” Calabresi, che questa volta il voto “all’amico dell’amico” sarà fatalmente una “zappa sui piedi”.
    Se ogni cacciatore votando, non voterà per se stesso… sarà la fine per tutti noi cacciatori.
    *Cacciatore a vita – Coordinatore MSE Isola d’Ischia
      L'invio di commenti è disabilitato.

    Categorie

    Comprimi

    Tags

    Comprimi

    Ultimi Articoli

    Comprimi

    • Laghi da caccia gioielli di biodiversita´ 365 giorni l´anno – video
      da Alberto 69


      La migrazione pre-nuziale è cominciata e gli uccelli cercano alimentazione e habitat naturali per rifocillarsi e riposarsi prima dei lunghi voli verso le aree riproduttive.

      In questo video condiviso sulla pagina Facebook dell’Ufficio Studi e Ricerche Faunistiche e Agro-Ambientali di Federcaccia, ammiriamo un gruppo di moriglioni in alimentazione e sosta nel mese di febbraio in un appostamento fisso di caccia gestito per tutto l’arco dell’anno dai titolari, che lo...
      Ieri, 20:04
    • Il paese dei balocchi
      da Alberto 69

      di Antonio BUONO*

      “Nel Paese dei Balocchi non vi sono scuole, non vi sono maestri, non vi sono libri, in quel paese non si studia mai.
      I migliori saranno sempre quelli che ne sapranno meno di altri”.
      Come a dire che quanto più si è asini, tanto più ci si ritrova in alto nella scala del potere.
      Mi sa che quel Paese esiste davvero, solo per gli imbecilli la storia non si ripete.
      Vogliamo creare alcune analogie con il romanzo del Collodi?
      Se...
      02/03/21, 21:06
    • A macerata posti nidi artificiali per la nidificazione dei germani reali
      da Alberto 69


      Per il secondo anno consecutivo, la Federcaccia Provinciale di Macerata e ACMA – Associazione Cacciatori Migratori Acquatici, settoriale dell’Associazione che si interessa specificamente di ricerca, monitoraggio e gestione della fauna acquatica, in collaborazione con l’Ambito Territoriale di Caccia MC2 hanno messo in campo il progetto dei nidi artificiali predisposti per la nidificazione dei germani reali.

      Il germano reale è un’anatra di superficie, appartenente...
      26/02/21, 19:30
    • Aiutaci a contrastare la proposta di divieto totale di uso del piombo nelle munizioni
      da Alberto 69


      Partecipa al questionario sull’impatto socio economico di questa proposta semplicemente collegandoti al sito FACE entro il 31 marzo

      Roma, 26 febbraio 2021 – L’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche (ECHA) ha proposto il divieto totale di utilizzo del piombo nelle munizioni e nelle attività di pesca, con un periodo di adeguamento di 5 anni. Questa proposta dovrà essere approvata dalla Commissione e poi dal Parlamento Europeo. Nei prossimi mesi tutti i portatori d’interesse...
      26/02/21, 19:25
    • Confucio, i “parassiti” ed i massacri infiniti
      da Alberto 69


      *di Antonio BUONO

      “Dai un pesce ad un uomo e lo nutrirai per un giorno.

      Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita”.

      E’ un proverbio Cinese (Confucio) che piace molto in America, laddove è ancora forte la convinzione che per “farcela” sia sufficiente avere l’istruzione e la volontà.
      A quanto pare, l’insegnamento si direbbe valido ed al tempo stesso, dovrebbe essere lo strumento con cui la società potrebbe riscattare...
      23/02/21, 20:13
    • Italcaccia. Tordi, perché ce ne sono di meno?
      da Alberto 69
      Il passaggio annuale dei tordi verso la Penisola è generalmente in diminuzione.


      Una volta terminata la stagione dei tordi abbiamo avuto e tenendo conto dei commenti dei cacciatori ; in generale, la loro presenza è stata meno numerosa rispetto alle passate stagioni. Principalmente, il tempo non ha favorito il loro ingresso migratoria nella penisola.

      Tuttavia, a livello nazionale, registra una graduale riduzione del Tordo Bottaccio. Molti luoghi di caccia che qualche...
      23/02/21, 19:01
    Sto operando...
    X