annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

SASSARI. APPROVATI PIANI DI CONTROLLO DELLA CORNACCHIA GRIGIA E CINGHIALE

Comprimi
X
Comprimi
Su questa pagina ci sono 1 persona/e che stanno leggendo il contenuto di questa discussione: (0) Utenti registrati - (1) Ospiti
  •  

  • Sassari. Approvati piani di controllo della cornacchia grigia e cinghiale



    La provincia di Sassari, al fine di ridurre e prevenire i danni alle produzioni agricole e zootecniche, ha predisposto appositi piani di controllo della cornacchia grigia (2018-2020) e del cinghiale (2016-2020) che consentono tra le altre cose di intervenire, anche con catture o abbattimenti selettivi su richiesta degli agricoltori danneggiati.

    Gli agricoltori che subiscono danni alle colture, agli impianti o alle produzioni zootecniche dovuti alla presenza di cornacchie o cinghiali, oltre a poter presentare domanda di indennizzo, possono presentare alla Provincia di Sassari una richiesta di abbattimento con arma da fuoco o di assegnazione di una gabbia di cattura utilizzando l’apposito modello predisposto ed impegnandosi ad attuare tutte le misure di prevenzione che gli verranno comunicate.

    La modulistica è reperibile sul sito isituzionale della Provincia di Sassari nella sezione Fauna Selvatica alla voce Piani di controllo.

    Fonte: http://www.provincia.sassari.it
      L'invio di commenti è disabilitato.

    Categorie

    Comprimi

    Ultimi Articoli

    Comprimi

    • Catturato oggi il primo tordo ad arosio
      da Alberto 69


      E così anche la settimana che va dal 9 al 15 settembre (data di apertura generale della caccia) non ha visto la presenza massiccia degli estatini, salvo quella continua del Beccafico che all’Osservatorio Ornitologico della FEIN, da cui sono tratte settimanalmente queste note, sta raggiungendo un numero di inanellamenti molto interessante. La stessa situazione si sta registrando in Friuli, dove alcuni inanellatori ci riportano gli stessi dati. La settimana appena terminata ha visto...
      16/09/19, 17:46
    • Le condizioni meteorologiche hanno ancora una volta influenzato la migrazione
      da Alberto 69


      Gli amici alati non hanno dato una risposta positiva dopo quella leggera ripresa che pensavamo potesse sostenere le speranze degli ornitologi nel vedere i Prispoloni, le Balie nere e tutti quegli estatini che ad oggi ci hanno disilluso. Soltanto la costante e continua presenza del Beccafico, monitorato all’Osservatorio Ornitologico di Arosio della FEIN, fa registrare un trend positivo della specie. Sono state osservate con interesse le prime Capinere e il simpatico Pettirosso che...
      09/09/19, 14:03
    • La secca smentita di fidc sul mancato risarcimento al cacciatore
      da Alberto 69


      https://www.facebook.com/17552975480...8888089/?t=293...
      07/09/19, 15:27
    • Sospesa nuovamente la caccia nelle marche
      da Alberto 69


      Il Tar delle Marche ha deciso di sospendere di nuovo la caccia in preapertura che era stata riaperta da un decreto del 30 agosto della Giunta. Il Tar, con un nuovo decreto oggi 6 settembre, ha accolto anche la nuova domanda cautelare urgente delle associazioni Lac, Wwf, Lipu, Enpa e Lav, di fatto sospendendone l’efficacia.
      I giudici hanno ordinato la sospensione degli effetti della delibera che ha autorizzato il prelievo venatorio per le prossime giornate dell’8 e 11 sett...
      06/09/19, 14:44
    • Passo. Ancora stallo nella migrazione
      da Alberto 69


      La scorsa settimana ci eravamo lasciati con la speranza di assistere ad una leggera ripresa della migrazione post-nuziale, quella classica degli “estatini” che solitamente arriva con il suo “clou” per la Balia nera nella data della festa grande del Patrono di Bergamo, Sant’Alessandro, che cade il 26 agosto (quest’anno di lunedì). Ma anche i Santi non ci stanno …aiutando perché, dopo un piacevole modesto movimento di Balie nere nella giornata di domenica 25, tutto faceva...
      02/09/19, 20:46
    • Proposta di limitazione del piombo in tutte le munizioni richiesta dalla ce
      da Alberto 69


      La Commissione europea (CE) ha chiesto all’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) di preparare una proposta di restrizione che affronti il ​​rischio per la fauna selvatica e gli esseri umani (attraverso il consumo di carne di selvaggina) di piombo in tutte le munizioni (colpi e proiettili), compresi i tiri a segno. Anche il piombo nei pesi da pesca è incluso nella richiesta. La lettera della CE all’ECHA, che è stata resa pubblica il 21 agosto 2019, chiede inoltre...
      29/08/19, 18:50
    Sto operando...
    X