0 0
Tempo di lettura stimato:1 Minuti

Il resoconto della raccolta ali eseguita nel 2020 mostra un buon risultato. Continua l’impegno anche nel 2021.

Continua l’impegno da parte di Federcaccia riguardo la tortora selvatica. Oltre all’assidua presenza ai tavoli di confronto europei, prosegue la ricerca scientifica con la raccolta e l’analisi delle ali dei capi abbattuti dai cacciatori italiani. Siamo ormai al quinto anno di studio e nonostante le continue restrizioni la partecipazione anche nella scorsa stagione venatoria è stata abbondante e di questo dobbiamo rendere grazie ad ogni singolo cacciatore. I risultati sono ancora una volta confortanti, abbiamo raccolto 1069 ali di cui 278 adulti e 791 giovani. Il rapporto giovani/adulti risulta quindi di 2.8, ovvero che per ogni adulto abbattuto ci sono quasi 3 giovani. Un dato positivo che ci indicherebbe un buon successo riproduttivo per le popolazioni che transitano in Italia.

Invitiamo tutti i cacciatori che hanno partecipato fino ad ora a continuare a credere in questo progetto e chiediamo a chi ancora non ha mai partecipato di non farsi riguardo a contattarci per collaborare indipendentemente dall’associazione di appartenenza.

Nonostante i tentativi di chiusura da parte delle associazioni animaliste anche nella prossima stagione, giudicando dai calendari venatori usciti finora, diverse Regioni avranno la possibilità di cacciare la tortora, chi in pre-apertura e chi no, ma l’importante è esserci e non mollare. Ci aggiorneremo in prossimità dell’apertura per maggiori dettagli sulla nuova stagione di raccolta dati.

Ufficio Studi e Ricerche faunistiche e Agroambientali

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: [email protected] oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.




Articolo Successivo DALL’ACMA GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI SUI RICHIAMI VIVI
Articolo successivo Arcicaccia. Ma in Europa la legge è uguale per tutti? Restiamo i attesa di risposta
Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata