19 Aprile 2022

 

Classe:  Uccelli

Ordine:  Anseriformi

Famiglia:  Anatidi

Sottofamiglia: Anser

Specie:  Anser canagicus

 

Descrizione

Quest’oca ha il corpo grigio scuro, barrato leggermente con delle strisce sottili, e la testa e la parte posteriore del collo bianchi, spesso macchiati di arancio dalle acque ricche di ferro. Diversamente dal tipo blu dell’oca delle nevi, il bianco non si estende sul davanti del collo. I sessi sono simili, ma gli immaturi hanno la testa dello stesso colore del corpo.

Questa specie è molto meno gregaria della maggior parte delle oche, vivendo solitamente in gruppi familiari

La testa e il collo sono a volte tinti di arancione dai sali di ferro sciolti nell’acqua in cui l’animale si immerge per cercare del cibo.

Taglia dai 65 agli 88 cm.

 

 

Alimentazione

Il nutrimento di quest’oca è costituito soprattutto dalle erbe della linea di costa e da altre piante costiere, non disdegna alghe e molluschi.


Diffusione e habitat

Specie originaria dell’Alaska e della Siberia del Nord; diffusa anche in molte isole del Mare di Bering. Generalmente si trova sulle coste ma non è raro trovarla anche nelle zone umide dell’interno. Specie monogama.

Riproduzione

Nidifica sulla tundra costiera, deponendo 3-7 uova in un nido sul terreno, in genere costituito in una depressione del terreno rivestita si piumino e muschio.

Gli uccelli nidificanti compiono la muta nei pressi delle colonie di nidificazione, ma gli esemplari che non nidificano si spostano sull’isola di San Lorenzo per cambiare piumaggio prima della migrazione principale verso le coste rocciose dei terreni di svernamento.




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata