19 Aprile 2022

 

   Classe: Uccelli
Ordine:  Strigiformi
Famiglia:  Strigidi
Genere: Bubo
Specie: bubo

dimensioni: lunghezza 60-75 cm, apertura alare 160-190 cm.

quando vive: 20 anni.

habitat: occupa ambienti molto vari, con foreste e spazi aperti in cui cacciare e pareti rocciose su cui nidificare. In Italia è confinato sui rilievi di Alpi e Appennini, fino ai 2000 metri d’altitudine.

   

cosa mangia: la dieta è assai varia: le sue prede possono essere piccole (per esempio insetti) o di maggiori dimensioni (per esempio lepri). Predilige i mammiferi e gli uccelli, compresi molto predatori (rapaci notturni e diurni nonché carnivori terrestri come la volpe).

riproduzione: il maschio attira la femmina nel suo territorio con un richiamo tipico che nella stagione degli amori (gennaio-marzo) può ripetere fino a 700 volte per notte: come tutti i rapaci notturni, non costruisce il nido ma depone le uova in cavità e anfratti, spesso su pareti rocciose. Le uova sono in media 2-3, e vengono covate solo dalla femmina.

piccoli: i piccoli nascono inetti e ciechi, vengono protetti e imboccati dalla madre mentre il padre procaccia il cibo a tutta la famiglia. Dopo un mese sono in grado di camminare e di disperdersi intorno al nido: risulta così più difficile per i predatori individuare questi voluminosi pulcini. La madre d’altra parte, grazie ai suoi sensi acuti, non ha alcuna difficoltà a ritrovarli per dar loro da mangiare.

curiosità: i giovani emettono un suono particolare, simile al rumore di una stoffa strappata, per richiamare l’attenzione dei genitori e richiedere cibo. Ogni piccolo può ripetere il verso fino a 2000 volte per notte

note: è il più grande rapace notturno ed è un formidabile predatore. Ingoia le sue vittime in grossi pezzi, spesso addirittura intere. Le parti indigeribili (ossa, pelo, penne) vengono rigettate a distanza di ore in pallottole compatte, detti "boli" o "borre".




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata