19 Aprile 2022

Specie » Cacciabili » Germano Reale

Nome scientifico
Anas platyrhynchos

Classe
Uccelli

Ordine
Anseriformi

Descrizione
II Germano reale ha dimensioni medio-grandi, becco lungo quanto la testa, largo e appiattito, ali lunghe, coda breve e arrotondata. Il maschio ha il capo e il collo di color verde scuro, collare bianco, petto bruno-porporino, dorso e fianchi grigio pallidi sfumati di brunastro, copritrici inferiori e superiori della coda nere, coda bianchiccia con le quattro penne centrali nere arricciate, specchio alare violetto orlato posteriormente di bianco, becco giallo-verdognolo, zampe arancio. La femmina ha un piumaggio brunastro-fulvo con striature e macchie nerastre e brunastre; specchio alare blu metallico. In volo si distingue facilmente dalle altre anatre: il maschio ha il capo verde, il collarino bianco, il petto rosso scuro e le copritrici dell’ala bianche; la femmina ha l’ala come il maschio e le restanti parti inferiori fulvicce. Lunghezza cm 50-65, peso gr 850-1.350.

Abitudini
Conduce vita gregaria eccetto che durante la stagione riproduttiva. Possiede un volo rapido con battiti d’ala poco profondi ed è capace di alzarsi in volo dall’acqua quasi verticalmente. Cammina abbastanza bene. Laddove è disturbato, si trattiene nelle distese di acqua aperte durante il giorno e si reca in pastura all’imbrunire e durante la notte.

Alimentazione
Il periodo della riproduzione e assai precoce, con formazione delle coppie gia in pieno inverno e nidificazione a partire da febbraio. In prossimità dell’acqua, ben nascosto dalla vegetazione, la femmina costruisce il nido, ove depone da 8 a 12 uova, che cova per 28 giorni. I giovani sono accuditi dalla madre per circa due mesi, mentre il maschio si limita alla sorveglianza della famiglia. Depone di norma una volta all’anno.

Riproduzione
Il periodo della riproduzione e assai precoce, con formazione delle coppie gia in pieno inverno e nidificazione a partire da febbraio. In prossimità dell’acqua, ben nascosto dalla vegetazione, la femmina costruisce il nido, ove depone da 8 a 12 uova, che cova per 28 giorni. I giovani sono accuditi dalla madre per circa due mesi, mentre il maschio si limita alla sorveglianza della famiglia. Depone di norma una volta all’anno.

Habitat e Area di Distribuzione
Frequenta specchi d’acqua interni e costieri, estuari e mare aperto. Specie ampiamente distribuita come nidificante in Europa, Asia paleartica, Africa nord-occidentale, America settentrionale. Le varie popolazioni geografiche mostrano comportamenti diversi legati alla migrazione: esistono migratori a lungo e breve raggio, contingenti pressochè stanziali ed individui erratici. I quartieri di svernamento interessano gran parte dell’Europa occidentale, diversi paesi dell’Africa del nord, parte della Penisola Arabica, l’Asia meridionale e gli Stati meridionali del Nord America. In Italia è comune come nidificante e stazionario. Le popolazioni migratrici del Paleartico occidentale sono di passo da settembre a novembre e in febbraio-marzo; numerosi contingenti sostano inoltre per tutto il periodo invernale.

Caccia
Di attesa da appostamento, vagante con o senza il cane, utilizzando cartucce caricate con pallini dei nn. 7, 6 e 5.

Dalla terza domenica di settembre al 31 gennaio.




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata