18 Aprile 2022

Frosone
– Coccothraustes Coccothraustes
Ordine: Passeriformi
Famiglia: Fringillidi
Dimensioni medio piccole
Peso: ~55gr
Lunghezza: ~17.5cm

Caratteristiche
Il becco è molto alto e robusto, di colore grigio blu nella stagione riproduttiva e giallastro nel resto dell’anno. Coda corta. Colore: Parti superiori di color marrone con groppone e punta della coda color castano rosa, ali nere con fascia bianca sulle spalle. Gola nera. Parti inferiori di color castano rosa. La femmina presenta un pannello alare grigio sulle secondarie. I giovani hanno colori meno vivaci, generalmente brunastri, con una macchia gialla sulla gola.
Distribuzione
Diffuso in Europa, Asia, Africa nord occidentale.
Habitat
Si trova in boschi decidui e misti con denso sottobosco ma anche in parchi e frutteti.
Biologia
Schivo, silenzioso, trascorre molto tempo sulle cime degli alberi nascosto dal fogliame. Il nido è a forma di coppa e viene costruti quasi esclusivamente dalla femmina sugli alberi con ramoscelli, piccole radici, licheni. Le uova deposta sono in media 5. Il maschio partecipa saltuariamente alla cova che si protrae per 12-14 giorni. I piccoli sono nutriti da entrambi i genitori e volano all’età di 10-14 giorni.Si ha una sola covata l’anno. L’alimentazione del frosone è principalmente a base di semi che, grazie al robusto becco, può rompere con estrema faciltà (in media può sviluppare una forza di 45kg).

maschio
femmina

Lunghezza:
17 cm

Peso:
55 g

Ala:
102 mm

Apertura Alare:
31 cm

Becco:
19 mm

Tarso:
19 mm

Coda:
50 mm


Fringillide inconfondibile per il grande becco color blu metallico in estate e giallastro l’inverno. Capo molto grosso colorato di castano, castani anche  dorso e ventre. Mascherina, gola e punta delle ali nere. Barra alare bianca. Femmina e giovane con colorazione meno contrastata. I giovani hanno una macchia gialla sulla gola. Tipica la camminata eretta e saltellante.  Si ciba di  semi di frutti carnosi, anche dei noccioli durissimi di ciliege e pesche che frantuma con il grosso becco.  Spesso si muove in piccoli gruppi. Vive in boschi, parchi e frutteti. Nidifica sulle cime degli alberi.

Nell’Arcipelago Toscano è svernante a Capraia, Elba e Montecristo, segnalato anche a Gorgona.
Specie non cacciabil




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata