2 0

Come ogni anno siamo giunti alle solite, preapertura si, no, alla tortora alla cornacchia o alla gazza, fermi tutti non è vero, anzi quella regione si, lì i cacciatori hanno vinto al tar di là no. In questo momento abbiamo raggiunto l’apoteosi dell’ipocrisia, non da parte di chissà chi ma delle istituzioni che ci rappresentano, viaggiano tutti in ordine sparso, piani faunistici dimenticati, calendari venatori scritti con i piedi e tanto altro. Tutto questo per colpa di chi? Dei Cacciatori, no e neanche per colpa delle associazioni animaliste se andiamo a vedere, perché ci sono regioni che non comunicano nessun abbattimento all’Ispra, tanti assessori regionali messi ad occuparsi di caccia e di pesca solo per politica e non per competenza è questo il vero problema. Io credo che il mondo venatorio debba battersi su questo, pretendere persone obiettive, competenti e non ideologizzate nei posti chiave della politica invece in Italia ancora commettiamo un grave errore, “paracadutare” persone soltanto perché sono stati raggirati da un’altra parte o per accordi tra partiti, finché non cambiamo la triste e cruda realtà succederà ogni anno la stessa identica cosa.
Un caro saluto agli amici di Mygra.

Vittorio Venditti

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: [email protected] oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.




Articolo Successivo MARCHE. IL TAR HA SOSPESO LA PREAPERTURA ALLA TORTORA
Articolo successivo SARDEGNA. IL TAR CHIUDE LA CACCIA ALLA TORTORTA
Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI
 

Area riservata