La Caccia

18 Aprile 2022

La caccia era una   componente cruciale per le società di cacciatori-agricoltori, prima che si   iniziassero ad addomesticare i primi animali e prima del sorgere   dell’agricoltura. La caccia: La piu' bella e antica  attività conosciuta in quanto risale sicuramente alla nascita della specie Homo  Sapiens. Sebbene gli antenati della specie umana più remoti   fossero in prevalenza insettivori sono stati ritrovati reperti, risalenti a 1.8   milioni di anni fà, che provano come gli ominidi si procacciassero grandi   animali per il sostentamento.

Sono state ritrovate in Asia prove fossili dell’utilizzo di   lance per la caccia, la cui datazione riconduce a circa 16200 anni fa. Secondo   alcuni storici la caccia potrebbe aver contribuito al rimpiazzo della megafauna   dell’olocene con gli erbivori più piccoli delle epoche successive. Con l’avvento   del linguaggio e della cultura la caccia diventò un tema ricorrente di storie e   miti, ma anche di proverbi, metafore e aforismi molti dei quali sono usati   ancora oggi. Nell'epoca moderna questa attivita' vecchia quanto il mondo,   tradizione praticata dai nostri padri, dai nostri nonni viene costantemente   denigrata da sedicenti animalisti pronti a tutto. Molte di queste persone   non hanno mai messo piede in un bosco e pensano ancora che i Caprioli si   chiamino Bamby solo perche' hanno visto un cartone animato in Tv. Il cacciatore   nell' epoca moderna e' un cittadino di Serie A, rispettoso delle leggi e dell'   ambiente e soprattutto delle prede che caccia.

L'anticaccia infama COSTANTEMENTE   una categoria che con il suo operato crea migliaia di posti di lavoro, vigila   sulla natura, sugli incendi, ripopola i boschi con lanci mirati di selvaggina,   rispetta tempi e specie cacciabili salvaguardando la riproduzione delle specie   migratrici imbase alle normative Italiane ed Europee attualmente vigenti.

I cacciatori oggi:

  • I cacciatori tutelano l'ambiente salvaguardandolo dagli incendi e ripopolando le campagne con lanci mirati di selvaggina autoctona.
  • Aiutano gli agricoltori proteggendo i raccolti e mantenendo sotto controllo le popolazioni di animali selvatici.
  • Effettuano prelievi venatori tenendo conto dei tempi di riproduzione  di ogni singola specie.
  • Effettuano operazioni di selecontrollo su moltissime specie portatrici di malattie quali nutrie, piccioni domestici, volpi.
  • Organizzano eventi e sagre paesane mantenendo vive le tradizioni di una volta

I cacciatori sono cittadini di serie A e  per questo motivo possono utilizzare armi atte al prelievo venatorio nel pieno rispetto dei calendari venatori provinciali.

Video di caccia al colombaccio

[youtube DBN6kL4r740]




Close

SEI ISCRITTO AL  FORUM?

Attiva gratuitamente il tuo “Account Premium”  CLICCA QUI