0 0
Tempo di lettura stimato:1 Minuti

NON SONO FANTASIOSE UTOPIE CHE SALVERANNO FAUNA ED ECONOMIA.

 

I cacciatori sono parte principale della soluzione PSA, in Italia come negli altri Paesi Europei. La LAV si metta il cuore in pace e si offra di collaborare come hanno fatto i cacciatori mettendosi a disposizione delle Autorità e già impegnati nella fondamentale operazione di rinvenimento delle carcasse infette, secondo le indicazioni da queste ricevute”. Così il Presidente Nazionale di Federcaccia Massimo Buconi commenta le richieste di chiudere la caccia in tutta Italia e le infondate accuse mosse dalla LAV al mondo venatorio.

Come sempre, con rare eccezioni – ha continuato il Presidente di Federcaccia – dal mondo animalista e ambientalista più estremo arrivano lamentele e piagnistei, ma nessuna soluzione ai problemi ambientali e faunistici. In gioco non ci sono solo i cinghiali, c’è un intero settore trainante dell’economia italiana, e invece di mettersi a disposizione per fare la loro parte, di fronte a una emergenza nazionale, come già ai tempi del Covid, gli animalisti non trovano niente di meglio che strumentalizzare l’occasione per avanzare il solito ritornello”.

L’EFSA, l’autorità europea per la sicurezza alimentare, ha incluso i cacciatori nella campagna informativa semplicemente perché frequentano i boschi, così come sono stati oggetto della stessa campagna, escursionisti, trekker, appassionati di mountain bike e tutti coloro che per una qualsiasi ragione potrebbero venire in contatto con il virus della PSA. Non certo perché come la LAV sostiene sono tra i principali diffusori del virus. Ma certo, stando a sedere in salotto, questo non può succedere. La LAV, come al solito raccontando parziali verità, si dimentica anche di dire che nei Paesi che hanno affrontato e già debellato o circoscritto l’epidemia sono stati i cacciatori ad essere stati coinvolti, non certo gli animalisti. Non sono fantasiose utopie che fermeranno la peste, ma atti concreti fatti rimboccandosi le maniche – ha concluso Buconi – Quindi aspettiamo adesso di vedere i volontari della LAV al lavoro nei boschi, come anche in questa occasione già stanno facendo i cacciatori.

Regole di inserimento e pubblicazione dei contenuti su questa pagina

Nota informativa

 

A differenza di una Rivista cartacea oppure Online, Migratoria.it in qualita di Blog, consente a tutti gli utenti la pubblicazione anticipata dei contenuti e dei commenti in tempo reale senza preventiva coda di moderazione. In base all' art. 70 l. 633/41 e consentito utilizzare a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie purchè vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca mai a scopo di lucro. E' fatto divieto pubblicare dati personali oppure fotografie di terze parti senza preventivo consenso dell' autore. Migratoria.it effettua controlli nei contenuti delle pagine, solamente dopo la pubblicazione degli stessi da parte degli utenti, pertanto gli autori di questo sito e i moderatori preposti si riservano in un secondo tempo, il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi contenuto che violi il diritto di terzi, oppure che sia ritenuto inopportuno o non conforme senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo. Migratoria.it e i suoi autori non possono in alcun modo essere ritenuti responsabili per il contenuto inopportuno/ illecito/diffamatorio degli articoli o dei commenti pubblicati dagli utenti che utilizzano il Blog/Forum inquanto questi ultimi gli unici responsabili essendo perfettamente in grado di aprire, cancellare, modificare, pubblicare autonomamente un articolo, una pagina, un commento. Nel caso venga riscontrato materiale inappropriato, commenti offensivi, spam, violazioni del copyright, link interrotti e possibile segnalare il contenuto di questa pagina inviando un email all' indirizzo: info@migratoria.it oppure utilizzando l'apposito link situato a pè pagina.




Articolo Successivo PESTE SUINA, LAV A MINISTRI SPERANZA E PATUANELLI: URGENTE FERMARE LA CACCIA OVUNQUE!
Articolo successivo PESTE SUINA AFRICANA: CACCIA SOSPESA IN PROVINCIA DI MASSA CARRARA
Close

Offrici un caffè..

Se pensi che questo sito debba continuare ad esistere liberamente in rete, contribuisci a mantenerlo online.

Offri un caffè allo staff di Migratoria.it

Cosi facendo il tuo aiuto verrà utilizzato per mantenere online tutti i servizi che offriamo in maniera gratuita, da oltre 20 anni.

Attivazione gratuita ” Account Premium” per 1 anno per tutti gli iscritti al nostro forum.
CLICCA QUI
Nel 2022 grazie alle donazioni ricevute abbiamo già aggiornato numerose aree come il mercatino dedicato agli annunci, l’ area video, i quiz venatori, il forum e numerosissime aree del blog.

Oltre a cio’, siamo riusciti ad incrementare memoria, processori e ram del  server, dove sono gelosamente custoditi tutti gli archivi.

Maggiore velocita di archiviazione per foto e video, download e apertura delle pagine piu’ che triplicata.

E non finisce qui.. molte altre sorprese sono in preparazione per rendere migliore la nuova stagione venatoria..