Bracco Francese Tipo Gascogne
0 (0)

  • La tua armeria sul Web..

Cenni storici :


 Origine comune a tutti i Bracchi della Francia, cioè deriva dal ceppo del “Braque Francais”. Le sue origini si perdono nel tempo. Per alleggerirla vennero effettuati vari accoppiamenti con razze simili. Questa razza è raffigurata in moltissime opere famose del secolo diciannovesimo e diciottesimo. Utilizzato sia oggi che nei secoli passati, per la caccia, la cerca e la ferma. Il Bracco tipo Gascogne è in tutto simile ad il “Bracco Tipo pireneo”, tranne che per le dimensioni. Con il passare degli anni il suo allevamento si orienta oggi nella produzione di esemplari di altezza media. Non molto conosciuto in Italia.

Aspetto generale della razza: cane di media taglia, classificato morfologicamente come tipo Braccoide. L’aspetto è quello di un cane rustico, non pesante ma sufficientemente muscoloso. È un cane di solida costruzione, ben proporzionato. Ha una struttura di giusti rapporti e di buona ossatura e muscolatura. Il suo aspetto è tipico di un Bracco francese. Nel corso dei secoli è sempre stato impiegato per la caccia e per la ferma.

Carattere e cure: intelligente, calmo e docile. È considerato da molti, un perfetto ausiliare dell’uomo. È molto fedele ed ubbidiente all’uomo. Si sente in perfetta simbiosi con il suo padrone, il che gli permette di svolgere il suo dovere in modo esemplare, durante una battuta di caccia. È una razza di grande resistenza fisica, si adatta senza problemi a qualsiasi situazione climatica e a qualunque zona, terreno o luogo selvatico. Il suo olfatto è talvolta sorprendente. Possiede tutte le qualità necessarie per essere considerato una ottima razza da ferma. Eccellente anche come compagno.

 

ASPETTO GENERALE: cane da ferma mediolineo di tipo braccoide. Aspetto nobile, potente ma non pesante, robusto e con arti solidi. Le femmine sono più fini. La pelle è soffice, piuttosto lassa.

 

 

Standard Morfologico

 

il bracco francese si presenta in due tipi differenti, la grande taglia (Gascogne) e la piccola taglia (Pyrénées). I due tipi sono originari del sud ovest della Francia e della zona centrale dei Pirenei.
Aspetto generale: cane da ferma mediolineo (mesomorfo) dolicocefalo di tipo braccoide, nobile all’apparenza, potente ma mai eccessivamente pesante, robusto e con forti arti. Le femmine si presentano più fini, la pelle è morbida, mai rilasciata o molle.

Proporzioni importanti: la lunghezza del muso è un pò inferiore a quella del cranio.

Testa :abbastanza importante, ma mai troppo pesante. Le linee del cranio e della canna nasale sono leggermente divergenti.

Regione craniana: cranio pressoché piatto o leggermente bombato con solco centrale poco accentuato. La cresta occipitale poco prominente.
Stop: né assente, né accentuato.

Regione facciale:
Tartufo: il naso è grosso di colore marrone, le nari bene aperte.
Muso: la canna nasale è larga e rettangolare, talvolta leggermente convessa.
Labbra: le labbra sono discendenti e la loro commessura è sufficientemente pieghettata.
Mascella/denti : dentatura completa. Chiusura a tenaglia tollerata.
Occhi: bene aperti e inseriti nelle orbite, di colore marrone o giallo scuro. Lo sguardo è franco.
Orecchi: di lunghezza media, attaccati alla linea degli occhi con attaccatura mai troppo larga inquadranti bene la testa, leggermente pieghettati ed arrotondati all�estremità. Una o due rughe verticali possono esistere sulla guancia ed un pò al di sopra dell�attaccatura delle orecchie.
Le punte delle orecchie devono arrivare all�inizio del tartufo.
Collo: di buona lunghezza leggermente arcuato nella parte superiore, presenta un po� di giogaia.


Corpo
Dorso: largo dritto, talvolta un po� lungo, ma sempre sostenuto.
Reni: corti muscolosi e leggermente ad arpa.
Groppa: leggermente obliqua rispetto alla linea superiore.
Petto: largo di faccia, lungo di profilo e discendente al livello del gomito; le costole sono arrotondate senza esagerazione.
Ventre: fianchi piatti, ventre poco rilevato.

Coda: normalmente accorciata e continuante bene la convessità della groppa, sebbene la coda lunga, se bene portata, non è un difetto ma piuttosto la coda corta dalla nascita.

Arti:
Arti anteriori: bene in appiombo, larghi e muscolosi.
Spalle: molto muscolose e mediamente oblique.
Braccio: forte e ben muscolato.
Gomito: a livello dello sterno.
Piedi anteriori: dita serrate e bene arcuate determinante un insieme compatto, pressoché rotondo; unghie forti, cuscinetti ben carnosi.

Arti posteriori: bene in appiombo.
Cosce: bene muscolate, carnose.
Gambe: muscolose.
Garretti: mediamente angolati.
Metatarso: abbastanza corto.
Piedi: compatti pressoché rotondi.

Manto
Pelo: piuttosto grosso e folto; più fine nella testa e nelle orecchie.
Colore:

  •   Marrone
  •   Marrone e bianco
  •   Marrone e bianco fortemente maculato
  •   Marrone marcato di rossiccio (al di sopra degli occhi, nei labbri e negli arti.)

 

Taglia
Maschio: da 58 cm a 69 cm
Femmina: da 56cm a 69 cm
Taglia ricercata: da 61 cm a 63 cm.

Difetti: tutto ciò che differisce da quanto sopra esposto deve essere considerato come un difetto, che sarà penalizzante in funzione della sua gravità.

  •   Cane troppo pesante o troppo leggero;
  •   Cresta occipitale troppo pronunciata;
  •   Labbra troppo spesse o non abbastanza discendenti;
  •   Occhi rotondi a causa dell’esagerazione delle arcate zigomatiche e sopra-orbitali;
  •   Orecchi piatti, troppo corti o troppo accartocciati;
  •   Ventre levrettato;
  •   Piedi schiacciati.


Difetti di eliminazione:

  •   Linee cranio facciali convergenti o troppo divergenti.
  •   Doppio naso, tartufo fortemente depigmentato.
  •   Prognatismo o enognatismo.
  •   Entropio, ectropio, depigmentazione palpebrale.
  •   Assenza di coda, anuria.
  •   Sindattilia (unione delle dita) polidattilia (numero superiore di dita) adattilia ( assenza di dita).


 

 

 

Assegna un voto ai contenuti di questo articolo.
[Voti: 0 Media (1-5): 0



Social profiles
Chiudi
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish


CIAO AMICO CACCIATORE

Se pensi che la conoscenza che Migratoria.it ti da, valga il prezzo di un caffè, per favore fai una donazione, ci vuole solo un minuto. Cosi facendo dimostrerai allo staff che il loro lavoro conta. Solo una piccola parte dei nostri utenti dona ed è grazie a loro che migratoria.it può rimanere libera e gratuita in rete. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno già donato, ti ringraziamo di cuore.

Se sei iscritto al forum clicca qui per donare altrimenti clicca sul pulsante paypal qui sopra




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.