SCACCE SICILIANE RICOTTA E FAVE

RICETTA DI: LAURA LOFFREDO
Ingredienti:
400 g di farina di semola rimacinata di grano duro
200 ml circa di acqua tiepida
1/2 panetto di lievito di birra o 1/2 bustina disidratato
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino e mezzo di sale

Per il ripieno:
400 g di ricotta
250 g di fave già sgusciate
1 cipolla
Olio, sale e pepe nero

Procedimento:
Disporre la farina a fontana sopra la spianatoia, sciogliere il lievito con acqua tiepida e unire all’impasto, aggiungere l’olio evo, il sale in un angolo, cominciare ad amalgamare il tutto, aggiungendo l’acqua a poco a poco, fino ad ottenere un impasto consistente ed omogeneo, quindi preparare dei panetti circa 3 o più, dipende la grandezza delle scacce che si vuole fare, metterli a lievitare per 1 ora circa.
Nel frattempo, tagliare la cipolla e mettere ad appassire con un po’ d’olio in padella, in seguito aggiungere le fave e 2 cucchiai d’acqua e salare. Far cuocere circa 10 minuti e spegnere il fuoco.


A questo punto si condisce la ricotta con le fave e la cipolla, un pizzico di sale, pepe nero e olio evo (questo passaggio può essere fatto anche con molto anticipo, facendolo riposare in frigo)
Una volta lievita la pasta possiamo formare le scacce a forma di calzone, saldare bene i due lati, spennellare la superficie con olio evo e bucherellare con una forchetta. Infornare a 180° per 30 min. circa, devono risultare ben dorati.