Benvenuto in Mygra "Caccia Tradizione e Natura".

 

  • Arrabbiato
  • Felice
  • Annoiato
  • Pazzo
  • Ubriaco
  • Imbarazzato
  • Imponente
  • Confuso
  • Furibondo
  • Spavaldo
  • Giù di morale
  • Scontroso
  • Piagnucolone
  • Arrabbaiato
  • Amichevole
  • Divertito
  • Fresco
  • Triste
  • Segreto
  • Stanco
  • Depresso
  • Timido
  • Affamato
  • Malato
  • Pirata
  • Innocente
  • Devoto
  • Subdolo
  • Risultati da 1 a 2 di 2

    Discussione: Starne e capriolo

    1. #1
      Status
      Offline
      L'avatar di nicloppe
      Cacciatore Attivo
      Data Registrazione
      Apr 2008
      Località
      molise pozzilli(is)
      Età
      30
      Messaggi
      965
      Miei Feedback

      (0% Feedback positivi)
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0

      Predefinito Starne e capriolo

      Mi date qualche ricetta(Già sperimentata da voi) per cucinare le starne???Se non chiedo troppo ne vorrei una anche per il capriolo(CHE PROVIENE DA ALLEVAMENTO),sotto con i consigli
      EL Pueblo Unido Jamàs Serà Vencido.

    2. #2
      Status
      Offline
      L'avatar di Bigrillo
      Cacciatore Qualificato
      Data Registrazione
      Jul 2007
      Località
      Varese
      Età
      58
      Messaggi
      1,263
      Miei Feedback

      (0% Feedback positivi)
      ----
       
      Io sono:
      Felice
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0

      Predefinito Re: Starne e capriolo

      Ciao Nicloppe, prova questa e mi saprai dire. Ci vuole passione e pazienza.

      Ricetta delle alpi bellunesi per cacciagione tipo capriolo, cervo, camoscio.

      1° fase - 2 – 2 Kg e mezzo di carne, disossata e tagliata a pezzi piccoli, come spezzatino insieme a due cipolle e due bicchieri di acqua, vanno fatti cuocere almeno per un’ora il giorno prima lentamente, lasciare raffreddare.

      2° fase - Per la quantità di carne di cui sopra, tritare al tritacarne 2 fette di prosciutto cotto ( 2 etti ca. ) con 2 etti di salsiccia fresca o carne di maiale, fegato di vitellone 150g ca e con una fetta di lardo o pancetta grassa. Preparare inoltre 2-3 cucchiai di prezzemolo tritato insieme ad una carota, una cipolla tritata, 10 capperi, 2-3 chiodi di garofano, 5-6 bacche di ginepro, 3-4 foglie di salvia, un rametto di rosmarino, un pizzico di timo, una punta di cucchiaino di cannella, 3-4 filetti diliscati di acciughe, una scorzetta di limone.

      3° fase - Rosolare bene bene i pezzi di carne scolata della sua acqua, in una capace casseruola con olio, aggiungervi metà o poco meno di tutto il composto descritto nella 2° fase, cuocere lentamente a fuoco basso fino a cottura della carne. Ci vorranno almeno 2 -3 ore per avere la carne morbida. Nel caso si asciughi troppo bagnare prima con un bicchiere di vino bianco caldo e poi con del brodo di carne caldo. Nel frattempo, in una padella cuocere piano piano l’altra metà del composto, bagnando con il brodo se servirà, una ora, una ora e mezza almeno, spegnere. Prima che la carne sia del tutto cotta, o anche alla fine aggiungere questa ultima metà e lasciare insaporire il tutto per 15 minuti ancora.

      4° fase - Servire caldo con polenta, oppure usare la salsa molto forte e gustosa per condire le tagliatelle, precedentemente condite con un po’ di mascarpone tanto per … e parmigiano abbondante per chi lo vuole. BUON APPETITO

      FAMMI SAPERE. Ciao
      Claudio.
      ....a caccia come nella vita, nella vita come a caccia....

     

     

    I nuovi visitatori provenienti dai motori di ricerca hanno utilizzato le seguenti keywords:

    starne ricette

    cucinare starne

    starne cucinare

    starne ricetta

    ricetta starne

    www.cucinarelestarne

    ricette per starnestarne in cucinacucinare le starnecome cucinare le starnericette selvaggina starnericette di starnestarne e cucinaricette per cucinare starnericetta x cucinare starnericette starnericette starnacottura starnestarna tagliatellecome si cucina starnacucinare starna ricettastarne caprioliricette selvaggina starnacome si cucinano starnericetta starna alla cacciatora
    SEO Blog

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    Back to top