• Arrabbiato
  • Felice
  • Annoiato
  • Pazzo
  • Ubriaco
  • Imbarazzato
  • Imponente
  • Confuso
  • Furibondo
  • Spavaldo
  • Giù di morale
  • Scontroso
  • Piagnucolone
  • Arrabbaiato
  • Amichevole
  • Divertito
  • Fresco
  • Triste
  • Segreto
  • Stanco
  • Depresso
  • Timido
  • Affamato
  • Malato
  • Pirata
  • Innocente
  • Devoto
  • Subdolo
  • Non mi piace Non mi piace:  0
    Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
    Risultati da 1 a 10 di 29

    Discussione: Quando Pagare la tassa di Concessione Governativa

    1. #1
      Staff Mygra - C. Redattore Rassegna stampa e Video L'avatar di Alberto 69
      Data Registrazione
      Oct 2011
      Località
      Giugliano in Campania (NA)
      Età
      48
      Messaggi
      17,589
      Cacciatore
       
      Io sono:
      Felice
       
      Files scaricati
      45.00 MB
      Files scaricati
      45.00 MB
      Totale tempo trascorso sul forum
      1 Week 5 Giorni 20 Ore 19 Min. 31 Sec.
      Tempo medio Online
      29 Min. 41 Sec.
      Potere Reputazione
      1411

      Post Quando Pagare la tassa di Concessione Governativa

      Quando Pagare la tassa di Concessione Governativa

      Il Porto di fucile per uso caccia, come è noto, è soggetto al pagamento di una tassa di concessione governativa che deve essere versata anche per ogni anno di vigenza del documento (sei anni dal rilascio). Taluni, però, esercitando l’ attività venatoria in modo discontinuo pagano la tassa magari il primo anno, poi il secondo anno non la pagano, perché non intendono recarsi a caccia. È in questa circostanza che cominciano a sorgere i problemi: se la tassa non è pagata, si possono acquistare armi e munizioni? Si può trasportare l’arma al poligono? Il Porto d’armi, insomma, è valido a tutti gli effetti o è in qualche misura “mutilato”? Se si ricominciano a versare le tasse annuali, che tipo di validità avranno? Cerchiamo di dare, sinteticamente, una risposta a queste domande. La norma di riferimento è il dpr 641/72, pubblicato sul supplemento ordinario n° 3 alla Gazzetta Ufficiale n° 292 dell’11 novembre 1972, dal titolo “Disciplina delle tasse sulle concessioni governative”. Il documento, modificato e aggiornato nel tempo (soprattutto in relazione all’ammontare delle tasse…), è tuttora in vigore e detta regole molto precise in merito alla validità dei versamenti e del Porto d’armi per uso caccia. Il titolo II del dpr, innanzi tutto, prevede espressamente che sia dovuta una tassa per la concessione del Porto di fucile per uso caccia e una, di pari importo, per il rinnovo annuale. La nota 1 all’articolo 5 del titolo II, in modo piuttosto sibillino, recita: “Le licenze sono valide per sei anni. Agli effetti delle tasse annuali si intende per anno il periodo di dodici mesi decorrente dalla data corrispondente a quella di emanazione della licenza; la tassa deve essere pagata, per ciascun anno successivo a quello di emanazione, prima dell'uso dell’ arma e non è dovuta per gli anni nei quali non se ne fa uso”. Da questo ricaviamo, innanzi tutto, che il periodo di dodici mesi di validità del primo versamento decorre non dalla data di effettivo pagamento del bollettino postale, bensì dalla data in cui ci viene rilasciato il libretto (necessariamente successiva, anche di un mese o due, perché le questure vogliono il bollettino pagato prima di istruire la pratica). Un altro punto importante è che, se non si “fa uso” dell’arma si può evitare di pagare la tassa. Cosa si intende, però, per “uso”? dal momento che la norma è riferita all’attività venatoria si potrebbe essere portati a pensare che il mancato pagamento precluda solo la possibilità di esercitare l’attività venatoria, mantenendo però la possibilità di acquistare armi e munizioni e trasportare le stesse. L’articolo 8 del citato dpr, però, porta a propendere per un’ipotesi differente, recitando: “Gli atti per i quali sono dovute le tasse non sono efficaci sino a quando queste non siano pagate”. Questo ci fa capire che il Porto di fucile, in assenza del versamento, è un documento perfettamente valido, ma inefficace. Ne consegue che il mancato pagamento della tassa lascia l’intestatario nella stessa condizione di chi non ha mai richiesto un Porto d’ armi (anche se la sanzione è, in questo caso, di tipo amministrativo e non penale). Un altro aspetto “misterioso” concerne, invece, il momento in cui si desidera riprendere l’attività venatoria e, quindi, ci si reca nuovamente alla posta a effettuare il prescritto versamento. A quel punto, la data di validità del versamento non potrà più coincidere con quella di rilascio del libretto, ma i dodici mesi di validità inizieranno a decorrere dal giorno di pagamento della tassa. L’inizio della validità del versamento successivo, naturalmente, coinciderà con la fine della validità del precedente, fino alla scadenza del libretto. A quel punto, evidentemente, anche se sono trascorsi meno di dodici mesi dall’ultimo versamento, il documento sarà irrimediabilmente scaduto e il “residuo” di giorni di validità andrà perso. L’eventualità si verificherà, ovviamente, solo nel caso in cui si sia omesso di rinnovare ciclicamente i versamenti prima della scadenza dei precedenti, senza soluzione di continuità: in quest’ultima eventualità, invece, visto che i dodici mesi di validità del primo versamento decorrono dalla data del rilascio del libretto, Il versamento per il sesto anno di validità scadrà esattamente nello stesso giorno di scadenza del libretto. Un esempio pratico aiuterà a capire: poniamo il caso che si sia ricevuto il libretto il giorno 25 novembre 2002: il versamento scadrà il 24 novembre 2003. Se, prima di tale data, ci si recherà in posta a effettuare un nuovo versamento, quest’ultimo avrà validità dal 25 novembre 2003 fino al 24 novembre 2004, e così via fino alla scadenza del Porto d’armi, il 24 novembre 2008. Poniamo il caso, adesso, che il Porto d’armi sia stato emesso il 25 novembre 2002 e che non si effettui più alcun versamento fino, poniamo, al 3 gennaio 2005. A quel punto, il versamento varrà dal 3 gennaio 2005 al 2 gennaio 2006. Rinnovando il pagamento della tassa entro tale data, il nuovo versamento varrà dal 3 gennaio 2006 al 2 gennaio 2007. L’ultimo versamento varrà, invece, dal 3 gennaio 2008 al 24 novembre 2008, giorno di scadenza del libretto.
      A proposito di scadenza del pda:
      http://www.migratoria.it/forum/vbdow...ownloadid=1188
      CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA

    2. #2
      Cacciatore Esperto L'avatar di palomba 70
      Data Registrazione
      Jun 2009
      Località
      torvajanica(rm)
      Età
      47
      Messaggi
      1,761
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      5 Giorni 15 Ore 54 Min. 16 Sec.
      Tempo medio Online
      13 Min. 5 Sec.
      Potere Reputazione
      339

      Predefinito

      Giusto ieri mi sono fatto una bella chiacchierata con il comandante delle guardie venatorie della lipu,e abbiamo toccato anche questo argomento.
      Sembra che alcuni punti di legge siano stati cambiati,per quanto concerne la tassa di concessione governativa questa è strettamente legata alla data di rilascio del pda,e va pagata assolutamente alla sua scadenza o nei giorni successivi,non prima.
      Se uno non intende rinnovare non ne è tenuto al pagamento.
      Per quanto concerne un pda con le tasse scadute,il trasporto di un'arma non rientra più come sanzione equiparato ad un porto abusivo d'arma,ma bensi in una sanzione amministrativa per mancato pagamento della tassa di concessione governativa,ovviamente il pda deve essere in corso di validità dei 6 anni dalla data di rilascio.
      La persona si è mostrata estremamente cordiale e anche molto preparata,ma siccome con le armi è meglio andarci con i piedi di piombo,non avendo il testo di legge che comprova quanto affermato,prendila come una notizia da verificare con fonti"ufficiali".
      "Caro amico ti scrivo...così mi disdraggo un pò...ma siccome sei molto lontano più forte ti scriverò........."
      Maurè per sempre nel mio cuore.
      Buon viaggio amico mio.

    3. Mi piace Dome75 piace questo post
    4. #3
      Utente registrato
      Data Registrazione
      Aug 2013
      Località
      Lazio
      Età
      40
      Messaggi
      9
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      15 Min. 8 Sec.
      Tempo medio Online
      1 Sec.
      Potere Reputazione
      0

      Predefinito

      Concordo in pieno con palomba70, infatti, l’articolo il d.m. 28.12.2005, il quale disciplina la materia delle tasse di conc. gover., statuisce, che le tasse di con. govern. sono annuali, e l'annualità deve computarsi dal giorno del rilascio della autorizzazione, licenza o titolo, precisando, all'art. 8, che per tutti quelli atti per i quali la legge richiede il pagamento delle tasse di conc. gover., il mancato pagamento delle stesse, determina l'inefficacia del titolo, della autorizzazione o della licenza. Ciò ha poi un importante conseguenza, che in altri post ho cercato di spiegare, su un argomento molto caro a noi cacciatori, ossia se con pda uso caccia e tassa conc. gover. si possono acquistare o vendere armi. E bene a mio sommesso pare la risposta non può non essere che positiva, in quanto per il su richiamato art. 8 il mancato pagamento determina solo l'inefficacia non riguardando la validità del titolo. Tuttavia molti commissariati continuano a pretendere il pagamento delle tasse di conc. gover.
      Saluti.

    5. #4
      Cacciatore Qualificato L'avatar di Enzo
      Data Registrazione
      Sep 2008
      Località
      Milano
      Messaggi
      1,081
      Essenzialmente
      cinofilo........
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      12 Ore 3 Min. 43 Sec.
      Tempo medio Online
      1 Minute 9 Sec.
      Potere Reputazione
      342

      Predefinito

      Alberto ha spiegato con estrema semplicità i contenuti della norma cui si fa riferimento, senza dover aggiungere altro. Non si può essere d'accordo, evidentemente, ma tant'è!

    6. #5
      Cacciatore Qualificato
      Data Registrazione
      Jun 2013
      Località
      sabaudia
      Età
      53
      Messaggi
      1,342
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      4 Giorni 11 Ore 54 Min. 31 Sec.
      Tempo medio Online
      10 Min. 23 Sec.
      Potere Reputazione
      225

      Predefinito

      ciao Alberto 69, mi hai fatto venire un dubbio : quando fai l"esempio che scade il 24 novembre si intende che il giorno 24 sei coperto fino alle ore 24,00 giusto! A me la data di rilascio PD e" il 16 settembre, il giorno 15 settembre di quest"anno (apertura) io sono coperto per tutto il giorno con i versamenti delle stagione scorsa e" cosi" credo. Anche l"assicurazione dovrebbe essere a posto!!

    7. #6
      Utente registrato
      Data Registrazione
      Aug 2013
      Località
      Lazio
      Età
      40
      Messaggi
      9
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      15 Min. 8 Sec.
      Tempo medio Online
      1 Sec.
      Potere Reputazione
      0

      Predefinito

      Per la tassa di conc. govr. non ci son problemi, perché indipendentemente da quando paghi, materialmente il bollettino, questa scadrà sempre il 16 settembre dell'anno successivo. Le tasse regionali e l'assicurazione hanno validità di un anno solare, quindi se vai alla sezione dove sei iscritto ti consegneranno il tesserino venatorio per il corrente anno.
      Saluti.

    8. #7
      Cacciatore Attivo L'avatar di maia
      Data Registrazione
      Apr 2012
      Località
      terni
      Età
      36
      Messaggi
      711
      ----
       
      Io sono:
      Amichevole
       
      Files scaricati
      799.3 KB
      Files scaricati
      799.3 KB
      Totale tempo trascorso sul forum
      4 Ore 29 Min. 57 Sec.
      Tempo medio Online
      25 Sec.
      Potere Reputazione
      192

      Predefinito

      Okkio che non è così elementare!....va pagata il giorno dopo della scadenza se no riscade!....almeno a me in associazione mi spiegarono così specialmente col rinnovo dei sei anni!....

    9. #8
      Cacciatore Esperto L'avatar di nino65
      Data Registrazione
      Mar 2008
      Località
      toscana/arezzo
      Età
      52
      Messaggi
      1,886
      ----
       
      Io sono:
      Arrabbaiato
       
      Files scaricati
      2.29 MB
      Files scaricati
      2.29 MB
      Totale tempo trascorso sul forum
      1 Week 6 Giorni 19 Min. 21 Sec.
      Tempo medio Online
      30 Min. 4 Sec.
      Potere Reputazione
      488

      Predefinito

      Citazione Originariamente Scritto da maia Visualizza Messaggio
      Okkio che non è così elementare!....va pagata il giorno dopo della scadenza se no riscade!....almeno a me in associazione mi spiegarono così specialmente col rinnovo dei sei anni!....
      A quanto ne so io si può pagare anche il giorno stesso,se si paga prima bisogna avere dietro i versamenti dal rinnovo per confermare che non si é saltato un anno.
      Per quanto riguarda il rinnovo dei sei anni il problema non sussiste perché devi mandare in questura tutto prima della scadenza e automaticamente i versamenti sono prolungati fino alla scadenza del libretto nel rinnovo successivo
      Un saluto

    10. #9
      Cacciatore Attivo L'avatar di maia
      Data Registrazione
      Apr 2012
      Località
      terni
      Età
      36
      Messaggi
      711
      ----
       
      Io sono:
      Amichevole
       
      Files scaricati
      799.3 KB
      Files scaricati
      799.3 KB
      Totale tempo trascorso sul forum
      4 Ore 29 Min. 57 Sec.
      Tempo medio Online
      25 Sec.
      Potere Reputazione
      192

      Predefinito

      Citazione Originariamente Scritto da nino65 Visualizza Messaggio
      A quanto ne so io si può pagare anche il giorno stesso,se si paga prima bisogna avere dietro i versamenti dal rinnovo per confermare che non si é saltato un anno.
      Per quanto riguarda il rinnovo dei sei anni il problema non sussiste perché devi mandare in questura tutto prima della scadenza e automaticamente i versamenti sono prolungati fino alla scadenza del libretto nel rinnovo successivo
      Un saluto
      Che vi devo dire....questo è ciò che mi han fatto sempre fare in associazione ogni anno...

    11. #10
      Staff Mygra - C. Redattore Rassegna stampa e Video L'avatar di Alberto 69
      Data Registrazione
      Oct 2011
      Località
      Giugliano in Campania (NA)
      Età
      48
      Messaggi
      17,589
      Cacciatore
       
      Io sono:
      Felice
       
      Files scaricati
      45.00 MB
      Files scaricati
      45.00 MB
      Totale tempo trascorso sul forum
      1 Week 5 Giorni 20 Ore 19 Min. 31 Sec.
      Tempo medio Online
      29 Min. 41 Sec.
      Potere Reputazione
      1411

      Predefinito

      Quando Pagare la tassa di Concessione Governativa

      Citazione Originariamente Scritto da onyx Visualizza Messaggio
      ciao Alberto 69, mi hai fatto venire un dubbio : quando fai l"esempio che scade il 24 novembre si intende che il giorno 24 sei coperto fino alle ore 24,00 giusto! A me la data di rilascio PD e" il 16 settembre, il giorno 15 settembre di quest"anno (apertura) io sono coperto per tutto il giorno con i versamenti delle stagione scorsa e" cosi" credo. Anche l"assicurazione dovrebbe essere a posto!!
      Esatto per la tassa governativa.
      Per l'assicurazione è valida fino alle ore 24.00 del giorno del rilascio (anno successivo).

      Ciao Alberto...
      CHI AMA LA CACCIA VIVE LA NATURA

    Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Informazioni Discussione

    Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

    Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

    Discussioni Simili

    1. Tassa concessione governativa
      Di carminesessa nel forum Leggi e Regolamenti nella Caccia, Pesca Funghi e Tartufi
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 06-07-14, 13:50
    2. Aumento tassa concessione governativa?
      Di marbizzu nel forum Leggi e Regolamenti nella Caccia, Pesca Funghi e Tartufi
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 13-02-14, 21:50
    3. tassa di concessione governativa
      Di elmatador nel forum Leggi e Regolamenti nella Caccia, Pesca Funghi e Tartufi
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 20-03-11, 22:57
    4. Tassa di concessione governativa e tassa regionale annuale
      Di giupy88 nel forum Leggi e Regolamenti nella Caccia, Pesca Funghi e Tartufi
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 12-02-10, 09:48
    5. Dubbio su tassa concessione governativa...
      Di botahv79 nel forum Leggi e Regolamenti nella Caccia, Pesca Funghi e Tartufi
      Risposte: 14
      Ultimo Messaggio: 29-08-08, 07:01

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •