• Arrabbiato
  • Felice
  • Annoiato
  • Pazzo
  • Ubriaco
  • Imbarazzato
  • Imponente
  • Confuso
  • Furibondo
  • Spavaldo
  • Giù di morale
  • Scontroso
  • Piagnucolone
  • Arrabbaiato
  • Amichevole
  • Divertito
  • Fresco
  • Triste
  • Segreto
  • Stanco
  • Depresso
  • Timido
  • Affamato
  • Malato
  • Pirata
  • Innocente
  • Devoto
  • Subdolo
  • Pagina 2 di 269 PrimaPrima 1234561222324252102 ... UltimaUltima
    Risultati da 11 a 20 di 2687

    Discussione: Cartucce e meteo.

    1. #11
      Utente registrato
      Data Registrazione
      Aug 2012
      Località
      napoli
      Età
      51
      Messaggi
      98
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      13.69 MB
      Files scaricati
      13.69 MB
      Totale tempo trascorso sul forum
      5 Giorni 3 Ore 31 Min. 2 Sec.
      Tempo medio Online
      11 Min. 53 Sec.
      Potere Reputazione
      146

      Predefinito

      Cartucce e meteo.

      Citazione Originariamente Scritto da ronin977 Visualizza Messaggio
      caro amico se tu venissi a caccia dalle mie parti per un mesetto di fila, cambieresti radicalmente idea, io ho visto uccelli sparati a 20 metri andarsene indenni o cadere feriti e ben vivi, ho visto la stessa cartuccia fulminare la mattina e diventare una ciofeca nel pomeriggio, le scorse settimane io ed altri miei amici abbiamo tirato decine di colpi a colombacci, beccacce e tordi, senza raccogliere nulla. compresi uccelli sparati a fermo, e sempre entro i 30 metri... e poi un pomeriggio d'improvviso ogni colpo andava a segno e cadeva di tutto anche a distanze ragguardevoli! insomma questo fenomeno esiste!!!! e sono pronto a giocarmi il fucile contro chiunque lo metta in dubbio, ( ho già vinto 5 pacchi di cartucce scommettendo con un armiere che le dichiarava infallibili, e mi sono bastate 2 uscite per vincere) Venite un mesetto dalle mie parti e qualunque cartuccia vi portiate imparerete, a bestemmiarci contro!!!
      Ti piace vincere facile, qui da noi è la stessa cosa, forse la vicinanza al mare rende il clima molto più variabile, amplificando il fenomeno, comunque sul terreno di caccia non ho trovato ancora cacciatori a cui le cartucce gli vanno sempre bene, invece molto spesso si trovano nei bar nelle armerie e sui forum.

    2. Mi piace Crio180781, storno5 piace questo post
    3. #12
      Cacciatore
      Data Registrazione
      Feb 2015
      Località
      Lazio
      Messaggi
      132
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      53 Min. 17 Sec.
      Tempo medio Online
      5 Sec.
      Potere Reputazione
      79

      Predefinito

      Citazione Originariamente Scritto da ronin977 Visualizza Messaggio
      caro amico se tu venissi a caccia dalle mie parti per un mesetto di fila, cambieresti radicalmente idea, io ho visto uccelli sparati a 20 metri andarsene indenni o cadere feriti e ben vivi, ho visto la stessa cartuccia fulminare la mattina e diventare una ciofeca nel pomeriggio, le scorse settimane io ed altri miei amici abbiamo tirato decine di colpi a colombacci, beccacce e tordi, senza raccogliere nulla. compresi uccelli sparati a fermo, e sempre entro i 30 metri... e poi un pomeriggio d'improvviso ogni colpo andava a segno e cadeva di tutto anche a distanze ragguardevoli! insomma questo fenomeno esiste!!!! e sono pronto a giocarmi il fucile contro chiunque lo metta in dubbio, ( ho già vinto 5 pacchi di cartucce scommettendo con un armiere che le dichiarava infallibili, e mi sono bastate 2 uscite per vincere) Venite un mesetto dalle mie parti e qualunque cartuccia vi portiate imparerete, a bestemmiarci contro!!!

      Ciao, potresti spiegarci a quale fenomeno attribuisci un tale calo di rendimento.

    4. #13
      Cacciatore
      Data Registrazione
      Dec 2007
      Località
      Lecce (provincia)
      Messaggi
      165
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      26 Min. 48 Sec.
      Tempo medio Online
      2 Sec.
      Potere Reputazione
      0

      Predefinito

      ammesso che tali influenze siano così significative in situazioni climatiche medie (non cartucce a 70gradi in auto o in una pozzanghera)..la soluzione quale sarebbe?
      ritengo controproducente cambiare di continuo cartucce, dovendo ogni volta pensare a anticipo, distanza, etc.
      raramente mi è accaduto che non cadesse ciò che reputavo dovesse cadere, le padelle ciascuno di noi sa bene quando le fa e altre volte il tordo sembrava a 20m ma poi fatti meglio i conti... erano quasi 60.

      Una cartuccia piuttosto costante da consigliarmi?
      solo originali..e reperibili.

      dalle mie parti nel profondo sud in salento, per esperienza personale le gm3 difficilmente tradiscono: vi assicuro che pure se è sud, quando tira tramontana si va a zero gradi a dicembre.

      per completezza però riporto pure che le persone del posto in genere consigliano s4 o jk6 per quei momenti, anche se non ho trovato notevoli differenze (difficile fare paragoni, perchè come jk6 utilizzo solo cartucce più robuste da piombo 8-9 alle cesene e beccaccini, non a tordi..mentre le s4 le uso spesso ai tordi in piombo 10 anche in altri momenti dell'anno)

    5. #14
      Cacciatore Esperto
      Data Registrazione
      Nov 2012
      Località
      roma
      Messaggi
      1,859
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      2 Settimane 21 Ore 21 Min. 31 Sec.
      Tempo medio Online
      34 Min. 24 Sec.
      Potere Reputazione
      259

      Predefinito

      [QUOTE=Franky@;1036350


      Una cartuccia piuttosto costante da consigliarmi?
      [/QUOTE]

      La cartuccia costante in assoluto non esiste, esistono cartucce originali bene equilibrate che essendo caricate su parametri medi, si adattano un po' a tutte le situazioni, fermo restando che il rendimento ottimale ce l'hanno attorno ai 20° ed umidita circa 60%. Se vuoi una cartuccia specifica per il caldo, per il freddo, per l'umidita', per il Mercoledi, per il Sabato etc etc devi caricartela da solo, a patto che abbia esperienza e grande capacita'.
      In linea generale buttati sulle doppie basi (sipe, S4, etc) quando c'e' umidita', e vai sulle monobasiche con clima asciutto e-o freddo.
      Dosi minime di pallini in riva al mare ed in pianura in presenza di alte pressioni, aumenta la grammatura alle alte quote e quando sussistono basse pressioni barometriche.
      A chi invece ricarica da solo consiglio di suddividere le cartucce in due tipi, uno invernale ed uno estivo , in base alla potenza dell'innesco e la dose di polvere contenuta.
      Concludo dicendo che anche nelle condizioni climatiche piu' sfavorevoli una buona cartuccia originale in canne lunghe e strozzate non diventerebbe mai inservibile, percio' se dal vostro fucile richiedete sempre il massimo, lasciate perdere le canne corte e poco strozzate.
      Caccio esclusivamente con canne di buona lunghezza e strozzatura, purtroppo ogni tanto mi tocca imprecare pure a me quando capitano certe giornate, ma dopo aver esploso invano il primo colpo,parecchie volte riesco a recuperare nei colpi successivi anche al limite della portata.
      Ci tengo a sottolineare che la strozzatura aumenta moltissimo la velocita' dei pallini, se non vado errato il Granelli parlava di differenze di V/10 fra' una cl ed una full anche di 20-25m/s, e' intuibile percio' che certe situazioni negative possono essere parzialmente recuperabili con l'ausilio di canne lunghe e strozzate.

    6. #15
      Cacciatore
      Data Registrazione
      Dec 2007
      Località
      Lecce (provincia)
      Messaggi
      165
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      26 Min. 48 Sec.
      Tempo medio Online
      2 Sec.
      Potere Reputazione
      0

      Predefinito

      breda vega, canne da 71 *** e *.
      la mia impressione è che con le elle32 pb10 e con le mygra tordo baschieri 9,5 la resa sia discreta, a prescindere dal meteo...ma solo in dipendenza da come miro io e dalla distanza del selvatico. Anche la s4 rc va discreta ai tordi. (quando amici e colleghi mi convincono che è meglio usarla, freddo e umido)
      le altre cacce che faccio sono tortore al campo, beccaccini in vagante e cesene in vigneto: uso delle cartucce fiocchi nova 36 pb8 (certe botte alla mandibola che mi si sganascia per giorni, ma tirare a 40metri è la norma o quasi) o raramente delle mirage nere che non saprei, sono di mio padre.

      fosse per me, cercherei di limitare tutto il mio "arsenale" a una o due cartucce massimo: magari stessa cartuccia con piombature differenti (10 9 8, altri piombi non credo mi servano).
      è possibile farlo con una resa sufficientemente costante?
      una candidata è la elle32 (la effe32 pure, ma non l'ho mai provata a settembre ottobre. sembrauguale o quasi alla elle32),

    7. #16
      Cacciatore Esperto
      Data Registrazione
      Nov 2012
      Località
      roma
      Messaggi
      1,859
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      2 Settimane 21 Ore 21 Min. 31 Sec.
      Tempo medio Online
      34 Min. 24 Sec.
      Potere Reputazione
      259

      Predefinito

      Citazione Originariamente Scritto da Franky@ Visualizza Messaggio
      una candidata è la elle32 (la effe32 pure, ma non l'ho mai provata a settembre ottobre. sembrauguale o quasi alla elle32),
      Elle scatola celeste e' GM3, mentre la effe arancione e' caricata con l'S4, le conosco entrambe, l'arancione si presta meglio al periodo invernale.
      Io cambio in continuazione, sparo quello che mi capita senza crearmi troppi problemi, quest'anno mi e' capitata sotto la gi32 (sipe) alle allodole e' andata alla grande, ora con il freddo umido tirero' la Sipe ,l'S4, e la gold tiger (mai provata)della Baschieri perche' se non vado errato e' una doppia base, con il freddo asciutto picchiero' di fiocchi pl32 e 34 HP, ce ne ho tante altre.....insomma cerchero' di spararle tordi permettendo......

    8. #17
      Cacciatore Qualificato
      Data Registrazione
      Feb 2008
      Località
      Chieti
      Età
      32
      Messaggi
      1,186
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      11 Ore 44 Min. 44 Sec.
      Tempo medio Online
      1 Minute 7 Sec.
      Potere Reputazione
      299

      Predefinito

      bhe questa di cartucce e meteo, è una realtà ormai provata....è vero che a volte ci si mette la padella, ma a volte vedi animali presi in pieno (perchè si vede) che vanno via tranquillamente.....anche vera la distinzione tra montagna e mare, molte persone dicono che grammature alte vanno sparate con il freddo chi con il freddo, io ho sparato un pò di tutto e mi sono accorto che le grammature leggere in montagna (tra i 700 e i 1000 metri) vanno benissimo con il freddo e male con il caldo, come le winchester, fanno 9 volte su 10 sangue e anche tanto!!! Questione di esperienze secondo me

    9. #18
      Cacciatore L'avatar di pompeos
      Data Registrazione
      Apr 2015
      Località
      Brindisi
      Età
      40
      Messaggi
      255
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      30 Min. 41 Sec.
      Tempo medio Online
      2 Sec.
      Potere Reputazione
      84

      Predefinito

      Qualcuno si fa influenzare da una serie di giornate in cui tutto fila liscio ,cartucce che vanno una meraviglia, stato fisico e mentale super e quindi pensa che migliaia di cacciatori che hanno problemi di resa con le cartucce si facciano solo seghe mentali...poi gli capita la giornata no e si ricrede, ma non lo dice...un saluto
      la natura semplicemente meravigliosa,aiutala

    10. #19
      Cacciatore Attivo
      Data Registrazione
      Jul 2009
      Località
      palermo
      Età
      40
      Messaggi
      775
      palermo
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      1 Giorno 12 Ore 1 Sec.
      Tempo medio Online
      3 Min. 27 Sec.
      Potere Reputazione
      255

      Predefinito

      Cercherò di rispondere un po a tutti.
      Intanto si sono di palermo, e vado a caccia un po in tutta la Sicilia da trapani, Agrigento, fino a Catania. .. e palermo ovviamente. Ho cacciato nelle isole minori, egadi, Pelagie... insomma giro in lungo e largo, dal livello del mare fino ai 2000 metri dell'Etna. E posso parlare delle mie esperienze...
      Riconfermo che in certe giornate nemmeno tanto rare le cartucce non ammazzano nemmeno a 20 metri! E questo è stAto provato con colpi a fermo su uccelli posati, e le distanze sono state più volte da.me misurate... ho fatto decine di prove e non ho dubbi sulla veridicità delle mie affermazioni...quali cartucce? Negli anni ho sparato di tutto, dalle fiocchi alle baschieri, dalle rc alle clever, le rottweil, le federal, le reminghton... e potrei continuare..... e con tutte ho avuto alti e bassi....e giornate schifose! !! A cosa è dovuto? Bella domanda! Me lo chiedo spesso. Non avendo canna manometrica posso solo dirti cosa ho notato alla prove di rosata...pallini che sbattono sulla pietra e cadono per terra, alcuni li ho trovati perfettamente sferici, quindi non avevano nemmeno la forza necessaria per deformare all'impatto, deduco che sbattono sull'animale senza riuscire a perforarlo. .. quindi l'uccello prende una botta e scappa via!
      Questo fenomeno spesso e collegato a molta puzza della polvere, e a volte a residui in canna, la polvere brucia mAle e forse in tempi molto lunghi, e quindi probabilmente non da la giusta spinta... questa è la mia idea, ma le possibili variabili sono tantissime e nessuno ha mai dato risposte sicure!

    11. #20
      Cacciatore L'avatar di Enzo78
      Data Registrazione
      Dec 2013
      Località
      Siracusa
      Età
      38
      Messaggi
      267
      ----
       
      Io sono:
      ----
       
      Files scaricati
      0
      Files scaricati
      0
      Totale tempo trascorso sul forum
      1 Giorno 9 Ore 31 Min. 10 Sec.
      Tempo medio Online
      3 Min. 13 Sec.
      Potere Reputazione
      121

      Predefinito

      Cartucce e meteo.

      Il fattore meteo influisce sulle cartucce soprattutto con condizioni meteo estremo pioggia ,vento,umidità ma il fattore arma non e da meno quindi bisogna trovare il binomio quasi perfetto .
      LA follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi.(A.E.)

    Informazioni Discussione

    Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

    Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

    Discussioni Simili

    1. Il Meteo che fu
      Di Turdus nel forum Il Meteo
      Risposte: 16
      Ultimo Messaggio: 21-11-13, 10:56
    2. meteo a.m
      Di papararo nel forum Il Meteo
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 19-01-12, 16:30
    3. Meteo centro in diretta
      Di ricciolo nel forum Il Meteo
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 07-10-11, 10:49
    4. METEO MARCHE
      Di alemo nel forum Gli Acquatici e la loro Caccia
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 15-12-10, 16:04
    5. Meteo per tortore e colombacci
      Di Marbizzaboy nel forum Il Meteo
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 02-09-10, 17:19

    Tag per Questa Discussione

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •