Get Adobe Flash player
Porcini a gogo
Scarica App Giornale di caccia da Google Play

Rubrica Veterinaria

Rubrica Veterinaria

COS’ E’ LA FILARIA E QUALI SONO I PERICOLI PER IL CANE?

Zanzara Tigre..

La filaria è un grosso verme che causa una malattia detta filariosi cardio-polmonare. Viene trasmessa da un cane malato a un cane sano tramite una puntura di una zanzara. La filaria è un grosso verme nematode che causa una malattia detta filariosi cardio-polmonare. Questo parassita, chiamato Dirofilaria Immitis, ha la particolarità di essere trasmesso da un cane malato ad un cane sano semplicemente tramite la puntura di una zanzara. La sua forma adulta si localizza, per la maggior parte dei casi, nell’atrio e nel ventricolo destro del cuore, nelle arterie polmonari e nelle sue diramazioni. Generalmente, in corso di infestazione, gli adulti presenti sono molto numerosi, fino a diverse decine. La forma larvale (microfilaria), invece, è microscopica ed è presente in tutto il torrente circolatorio: la femmina, infatti, dopo la fecondazione, ne rilascia un numero molto elevato (nei casi più gravi fino a 10000 per ogni ml di sangue) direttamente nel circolo sanguigno. Le microfilarie possono restare in circolo per molto tempo (anche fino a due anni).

   QUEST’ ANNO LE ZANZARE SONO PARTICOLARMENTE AGGRESSIVE E APPAIONO PIU’ RESISTENTI AGLI INSETTICIDI. I DISAGI RIGUARDANO ANCHE I CANI. LE ZANZARE INFATTI POSSONO ESSERE IL VEICOLO DELLA FILARIOSI CARDIOPOLMONARE. QUESTA MALATTIA COLPISCE OLTRE IL 30% DEI CANI E I SINTOMI APPAIONO QUANDO LO STADIO DEL MALE E’ GIA’ AVANZATO. LA CURA E’ LUNGA E NON SEMPRE IN GRADO DI SALVARE L’ ANIMALE. RESPONSABILE DELLA MALATTIA E UN PARASSITA TRASMESSO AL SANGUE DEL CANE DALLA PUNTURA DELLE ZANZARE: LA FILARIA. LE SUE LARVE VIAGGIANO NEL TORRENTE CIRCOLATORIO, RAGGIUNGONO CUORE E POLMONI E DIVENTANO SOTTILI VERMI LUNGHI ANCHE 20CM CHE IMPEDISCONO BATTITO CARDIACO E RESPIRAZIONE. L’ UNICA ARMA CONTRO LA FILARIOSI E’ LA PREVENZIONE. ( NON ESISTE UN VACCINO). SE NON LO ABBIAMO ANCORA FATTO PORTIAMO IL NOSTRO CANE DAL VETERINARIO. CON UN PRELIEVO DEL SANGUE IL MEDICO ACCERTERA’ CHE NON SIA PRESENTE LA MALATTIA E  CI CONSIGLIERA’ SULLA PREVENZIONE. SOTTO FORMA DI PASTIGLIE DA FAR ASSUMERE AL CANE UNA VOLTA AL MESE PER TUTTO IL PERIODO IN CUI SONO ATTIVE LE ZANZARE, O SOTTO FORMA DI INIEZIONE CHE ASSICURA LA PREVENZIONE PER UN INTERO ANNO.

*************

Argomenti Successivi..

FORASACCHI D’ ESTATE IL VERO PERICOLO PER IL CANE DA CACCIA

ZECCHE E PULCI – COME RIMUOVERE IL PARASSITA E COME PROTEGGERE IL CANE 

IL COLPO DI CALORE SUL CANE

http://www.colvini.com
EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish
COMUNICATI STAMPA
I nostri sponsor..
http://www.colvini.com


Thumbnails
Slideshow
Carica foto
Ti piace questo sito?
Sondaggio del giorno
Nessun sondaggio disponibile.
I nostri sponsor..
Wild Duck Club / Cacciando - Offerte 2014 -